26 Febbraio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Che sapore ha la Yerba Santa?

Hoja Santa Foglie

Se hai mai girovagato per i mercati messicani di New York, Chicago o Los Angeles, potresti esserti imbattuto in grandi foglie flosce di hoja santa. E se non le avete riconosciute, non sareste i soli. La hoja santa è originaria dell’America centrale e del sud-ovest del Nord America, e mentre è stata a lungo un punto fermo della cucina di quelle regioni, l’erba fragrante riceve poca attenzione al di fuori delle cucine latine tradizionali.

Questo è un peccato, considerando quanto sia un ingrediente adattabile per applicazioni sia dolci che salate. Ecco perché ho deciso di dare il benvenuto alla hoja santa nella mia regolare rotazione della dispensa.

Cos’è l’hoja santa?

Piper auritum è a volte indicato come pepperleaf, pepe sacro, o pianta della birra di radice. Il suo nome sacro allude a una leggenda messicana secondo cui la Vergine Maria avrebbe asciugato i pannolini puliti del giovane Messia sui suoi rami, il che sembra improbabile considerando le origini mesoamericane della pianta.

L’insolito sapore dell’erba è difficile da definire, ma è stato paragonato a liquirizia, sassofrasso, menta, dragoncello ed eucalipto.

Come cucinare con essa

Hoja santa che cresce in Costa Rica

Formaggio accogliente: La mia curiosità per la hoja santa è iniziata, come la maggior parte dei miei grandi amori, con il formaggio. Lavorare come casaro durante l’università mi ha dato un corso intensivo in tutto ciò che riguarda i latticini, quindi avevo già familiarità con la pratica di invecchiare i formaggi di capra avvolti in foglie di castagno, ciliegio o sicomoro. Quando mi sono documentato su questa tradizione per la mia storia sul fogliame e il cibo, ho appreso che un casaro texano faceva la stessa cosa con le fragranti foglie di hoja santa.

Le foglie scure e pelose sono usate in molti piatti messicani e centroamericani, ma possono essere difficili da trovare nel mio freddo nord-est. Uno dei soli prodotti distribuiti a livello nazionale che le presenta è un formaggio fresco di capra di Dallas. Paula Lambert di The Mozzarella Company avvolge dischi da 5 once del suo chèvre fresco con foglie di hoja santa, infondendovi curiose note erbacee di menta e di eucalipto. Con quel primo assaggio, sono rimasto affascinato.

Rafforzatore di salsa: La Hoja santa è ampiamente usata nelle ricette tradizionali del Centro e Sud America, sia salate che dolci. Gli Aztechi probabilmente la includevano nelle loro bevande al cioccolato non zuccherato. Viene spesso tagliata a fette e aggiunta al pozole o ai piatti a base di uova, anche se è più comunemente usata come ingrediente nel mole Amarillo e nel mole verde di Oaxaca. A Veracruz, Chiapas e Tobasco, le larghe foglie a forma di cuore sono usate per avvolgere carne, pesce e occasionalmente anche i tamales prima della cottura.

Vaniglia Root Beer Sour

Meglio il succo verde: Nello Yucatan, la hoja santa è usata per fare un liquore verde chiamato Verdìn; le note simili alla birra di radice dell’erba la rendono un eccellente ingrediente per i cocktail. Quando abbiamo messo in infusione le foglie in sciroppo semplice, il nostro vice redattore web ed esperto di cocktail residente, Dan Q. Dao, non ha perso tempo a preparare una serie di spumosi fizz alla vaniglia a base di erbe che hanno convinto il resto dell’ufficio a sostenere la mia campagna Hoja Santa for President.

Provatelo messo in infusione in acqua calda con miele grezzo per una tisana alla menta, o aggiornate la vostra panna cotta estiva sostituendo la bacca di vaniglia con una o due foglie della vostra nuova erba preferita.

Dove trovarla

Hoja santa è difficile da trovare nei negozi di alimentari di massa, ma non disperate. Cresce spontaneamente nel sud-ovest e può essere coltivata in una vasta gamma di climi. Cercatela nei negozi di prodotti messicani o nei mercati contadini, ordinatela online da La Vigne Organics, o coltivatela voi stessi. Le piantine possono essere ordinate da Tieni presente che la hoja santa contiene piccole quantità dell’olio aromatico safrolo, un noto cancerogeno che si trova anche nel sassofrasso, nella cannella e nel basilico. Come per tutte le cose più deliziose, procedete con cautela ed evitate di consumare frequentemente grandi quantità. Ma non rifuggire da questa erba miracolosa.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Che sapore ha il tè di Yerba Santa?

Il sapore e l’odore di Yerba Santa è complesso, dolce ma amaro e si sente medicinale e ‘denso’. Invoca qualcosa di magico e indescrivibile, ed è difficile da mettere in parole.

Continua…

Yerba Santa è commestibile?

Se presa per bocca: Yerba Santa è SICURO se mangiato in quantità che si trovano comunemente negli alimenti.

Continua…

Yerba mate e yerba santa sono la stessa cosa?

yerba mate erba. Yerba santa è un arbusto sempreverde della famiglia delle foglie d’acqua che è distribuito in tutto il Nord America occidentale, in particolare in California. Il suo nome comune è spagnolo per “erba santa”.

Continua…

Cosa posso sostituire l’hoja santa?

Se non avete l’hoja santa potete sostituire: come involucro potete usare foglie di banana fresche o scongelate/congelate; come aromatizzante, se volete dare un altro sapore simile all’anice potete usare del dragoncello fresco; o – usate del prezzemolo fresco a foglia piatta tritato; o – a seconda della ricetta potete usare del coriandolo fresco.

Continua…

Si può fumare Yerba Santa?

Un cataplasma di foglie può essere applicato alle ferite della carne, ai muscoli doloranti, sopra le fratture ossee, e dove i reumatismi colpiscono. Veniva anche usata come pianta da fumo, che si diceva aiutasse chi soffriva di asma. Oltre al fumo, le foglie possono essere masticate per piacere.

Continua…

Yerba Santa è salvia?

YERBA SANTA SAGE: Conosciuta anche come “erba santa”, la Yerba Santa è tradizionalmente usata come sbaffo per la protezione e per fissare i confini. Yerba Santa è stata anche usata per secoli dai nativi americani per sostenere l’amore, la purificazione, la crescita, il potenziamento, la bellezza e il rilascio del dolore emotivo immagazzinato nel chakra del cuore.

Continua…

L’hoja santa è tossica?

E una tintura omeopatica di hoja santa è spesso impiegata per le infezioni bronchiali e l’asma. Negli Stati Uniti, la FDA è stata meno gentile. Poiché, come il sassofrasso, contiene l’olio essenziale safrolo, noto per essere cancerogeno negli animali, alcune fonti lo considerano tossico.

Continua…

La hoja santa è cancerogena?

Tieni presente che l’hoja santa contiene piccole quantità dell’olio aromatico safrolo, un noto cancerogeno che si trova naturalmente anche nel sassofrasso, nella cannella e nel basilico. Come per tutte le cose più deliziose, procedete con cautela ed evitate di consumare frequentemente grandi quantità. Ma non rifuggire da questa erba miracolosa.

Continua…

Che odore ha la Yerba?

La yerba mate, un’erba sudamericana imparentata con l’agrifoglio le cui foglie si bevono come il tè, ha un sapore diverso dal tè, anche dal tè verde. È forte, terroso, amaro e ha un odore di eucalipto.

Continua…

Si può fumare la Yerba Santa?

Un cataplasma di foglie può essere applicato alle ferite della carne, ai muscoli doloranti, sopra le fratture ossee, e dove i reumatismi colpiscono. Veniva anche usata come pianta da fumo, che si diceva aiutasse chi soffriva di asma. Oltre al fumo, le foglie possono essere masticate per piacere.

Continua…

Si può cucinare con la Yerba Santa?

Questa erba è più spesso usato fresco e di solito cotto, come le foglie rimangono verdi e mantenere il loro sapore quando riscaldato, e le vene sono troppo dure per essere mangiato crudo. … Le foglie fresche di hoja santa sono anche usate per avvolgere e insaporire i formaggi artigianali, e per avvolgere tamales, carni e pesce per la cottura al vapore o al forno.

Continua…

Come si cucina la Santa Hoja?

I cuochi del Messico meridionale avvolgono la hoja santa intorno al pesce e ai tamales per dare al cibo un sapore erbaceo, simile all’anice e alla birra di radice….Calda la griglia a metà (circa 375°). … Stendere le foglie di hoja santa. Grigliare, girando una volta, fino a quando il pesce è appena opaco al centro, da 6 a 8 minuti.

Continuare…

Come si fa il tè di hoja santa?

Yerba Santa è meglio come tè, tintura o sciroppo. L’erba può anche essere preparata esternamente come cataplasma, lavaggio o bagno. Usare 1 cucchiaio di tè per ogni tazza d’acqua. Mettere in infusione per circa 35 minuti, filtrare e gustare.

Continua…

Si può mangiare l’hoja santa cruda?

Questa erba è più spesso usata fresca e di solito cotta, perché le foglie rimangono verdi e conservano il loro sapore quando vengono riscaldate, e le vene sono troppo dure per essere mangiate crude. Le foglie secche possono anche essere usate come condimento, anche se la hoja santa fresca è molto più saporita e preferita per la maggior parte degli usi.

Continua…

Yerba Santa è sacra?

Pianta di Yerba Santa Questa pianta della famiglia delle Boraginaceae viene anche chiamata balsamo di montagna e erba dell’orso. Il nome “Yerba Santa” è stato coniato dai primi coloni spagnoli in California, che trovarono questa pianta come “erba sacra”.

Continua…

Articolo precedente

Come influisce il caprifoglio giapponese sugli esseri umani?

Articolo successivo

Quanto deve essere alta una canna fumaria per una stufa a legna?

You might be interested in …

Lava Girl è un supereroe?

Possiamo essere eroi, il sequel standalone di Le avventure di Sharkboy e Lavagirl in 3-Dinizia lo streaming su Netflix il 1° gennaio. Sharkboy e Lavagirl sono tornati – ma è la loro figlia che li […]

Come si applica il superfosfato triplo?

I macronutrienti sono cruciali per alimentare la crescita e lo sviluppo delle piante. I tre macronutrienti principali sono azoto, fosforo e potassio. Di questi, il fosforo guida la fioritura e la fruttificazione. Le piante in […]