20 Gennaio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Chi ha vinto la tappa 19?

Lo sloveno Matej Mohoric gesticola mentre taglia il traguardo per vincere la 19esima tappa.

Lo sloveno Matej Mohoric ha vinto la sua seconda tappa del Tour de France di quest’anno, appena 24 ore dopo che i funzionari della sanità pubblica francese hanno aperto un’indagine preliminare anti-doping sulla sua squadra Bahrain Victorious.

Il 26enne, ex campione del mondo su strada under 23, ha superato da solo i resti della fuga di 20 corridori per vincere la 19a tappa, da Mourenx a Libourne, sulle rive della Dordogna.

Il successo dello sloveno ha messo in crisi le speranze di Mark Cavendish di superare il record di Eddy Merckx di 34 vittorie di tappa al Tour, in quella che era una tappa veloce e piatta che sembrava quasi certa di finire in uno sprint finale.

Invece, i 207 km attraverso le pianure della Guascogna sono diventati la nona vittoria di tappa di uno sloveno negli ultimi due anni e la quinta nella corsa di quest’anno.

Con la squadra UAE Emirates del leader della corsa Tadej Pogacar felice di prendere le cose con calma alla vigilia della cronometro finale, e la maggior parte del gruppo che si stava riprendendo dopo aver faticato sulle salite dei Pirenei, la fuga è stata presto chiara e ha costruito un vantaggio di oltre un quarto d’ora.

Mohoric si è finalmente staccato a 25 km dalla fine della gara e non ha mai dato l’impressione di poter vacillare in quella che è stata poi definita una “Cavalcata della Sfida”. Lo sloveno, già vincitore di una tappa a Le Creusot e in passato vincitore di tappe nei Giri d’Italia e di Spagna, è stato tra i più indignati del team Bahrain Victorious all’indomani delle incursioni della polizia di mercoledì sera nei veicoli della sua squadra e nelle stanze d’albergo dello staff.

Un giorno più vicino a Parigi, tuttavia, Mohoric è sembrato più accettabile dell’intervento della polizia. “All’inizio mi sentivo strano per la mia integrità messa in discussione, ma poi mi sono detto, ‘OK, se guardo il quadro generale, questo è effettivamente un bene per lo sport del ciclismo per essere trasparente, per avere queste domande, perché ci sono stati grandi problemi in passato.

“Questa è la mia generazione”, ha aggiunto. “Non ho mai visto accadere queste cose, o qualcuno possedere qualcosa di illegale, quindi posso essere chiaro su me stesso. Se qualcuno ha bisogno di passare attraverso le mie cose e il mio telefono, allora lo accetterò se alla fine sarò dimostrato innocente. Se abbiamo bisogno di passare attraverso questo per essere accettati come una delle migliori squadre del mondo, allora così sia”.

Mohoric e la sua squadra sono ora oggetto di un’indagine preliminare da parte dell’Ufficio centrale per la lotta contro i danni all’ambiente e alla salute pubblica (OCLAESP), con sede a Marsiglia. Tuttavia, non essendo ancora stato accertato alcun illecito, lui e i suoi compagni di squadra sono liberi di continuare a correre al Tour.

Dopo la tappa, è stato anche interrogato sul gesto delle “labbra chiuse” che ha fatto al traguardo, visto per l’ultima volta nel ciclismo da Lance Armstrong durante il Tour de France del 2004.

“Era un segno per mostrare alle persone che mettono in discussione le nostre prestazioni di essere consapevoli che stiamo facendo enormi sacrifici con il nostro lavoro, con la nostra alimentazione e con i nostri piani di allenamento e di gara”, ha detto Mohoric. “Con tutto il tempo che passiamo lontano da casa nei campi di allenamento, lavoriamo tutti duramente per venire qui pronti per la più grande gara del mondo. Ci siamo comportati ad un buon livello quest’anno e ci siamo anche comportati ad un buon livello in passato”, ha detto della sua squadra”.

Ha aggiunto: “Ovviamente la nostra integrità è stata un po’ messa in discussione con questa indagine in corso, ma questo ci ha portato ancora più vicini. Eravamo ancora più determinati a dimostrare che non abbiamo nulla da nascondere. Abbiamo collaborato pienamente con la polizia, e siamo qui per concentrarci sulla gara ciclistica”.

Mentre Mohoric pedalava verso la sua seconda vittoria di tappa nella corsa di quest’anno, il direttore del Tour Christian Prudhomme, ha detto ai media francesi che “il Tour è il nemico di tutti coloro che barano”.

“Il passato ci dice che spesso è stata la polizia a smascherarlo. Se l’OCLAESP è presente al Tour dal 2008, è anche perché sono lì per un motivo”, ha aggiunto Prudhomme. “Stanno facendo il loro lavoro, non dobbiamo trarre conclusioni”.

“Non ho idea di cosa stia succedendo. Non mi mandano un biglietto per farmelo sapere. L’ho saputo [il raid] dalla stampa. Questo fa parte della panoplia accanto ai controlli che esistono”.

La tappa a cronometro individuale di sabato significa che Cavendish dovrà ora aspettare fino a domenica per il prossimo arrivo in volata, nel tradizionale finale del Tour sugli Champs Elysees a Parigi.

Sarebbe un teatro appropriato per Cavendish per superare Merckx e aggiungere un’altra vittoria nel culmine del Tour, ai suoi precedenti successi sui Campi nel 2009, 2010, 2011 e 2012.

Potresti essere interessato anche agli argomenti

Chi ha vinto la tappa 20?

Wout van Aert
Wout van Aert (Jumbo-Visma) ha vinto la tappa 20 del Tour de France con una cronometro veloce attraverso la campagna vinicola, raddoppiando dopo la vittoria dell’11° tappa. I 30,8 km ITT hanno portato i corridori da Libourne a Saint-Émilion su un percorso prevalentemente pianeggiante, anche se con alcune curve insidiose.

Continua…

Chi ha vinto la tappa del Tour di oggi?

Alla fine, il tedesco Nils Politt (BORA-hansgrohe) ha vinto la tappa. Ex secondo classificato alla Parigi-Roubaix, il 27enne ha attaccato i suoi due compagni a circa 11 km dall’arrivo, pedalando via per ottenere la prima vittoria di tappa del Grand Tour della sua carriera.

Continua…

Chi ha vinto il Tour de France 2021?

Tadej Pogačar
Tour de France 2021/Vincitori
Tadej Pogacar vince il Tour de France 2021 mentre Van Aert vince l’ultima tappa.

Continua…

Chi ha vinto la tappa 18?

Tadej Pogacar
Tadej Pogacar vince la tappa 18 del Tour de France! Il campione in carica ottiene la seconda vittoria di tappa in altrettanti giorni! 15 luglio 2021

Continua…

Quanti corridori hanno abbandonato il Tour de France 2021?

Il Tour de France 2021 ha raggiunto il suo secondo giorno di riposo. 37 dei 228 corridori che hanno iniziato la corsa (16%) si sono ritirati e non torneranno per la sedicesima tappa del Tour.

Continua…

Quanti corridori hanno abbandonato il Tour de France?

Numero totale di abbandoni In media nei dieci anni precedenti, 30,5 corridori hanno abbandonato il Tour de France.

Continua…

Quante tappe ha vinto Pogacar?

Tadej Pogačar, 22 anni, si è portato in testa alla classifica generale in un’ottava tappa piovosa e non ha più ceduto la maglia gialla di leader, vincendo tre delle 21 tappe della corsa. NOEL KING, HOST: Tadej Pogacar ha vinto il Tour de France due volte.

Continua…

Chi ha vinto la tappa del Tour de France ieri?

Tadej Pogacar
Tadej Pogacar vince il Tour de France 2021! E’ stato il corridore dominante per quasi tutta la gara, vincendo con più di cinque minuti. Jonas Vingegaard (Jumbo Visma) e Richard Carapaz (Ineos) finiscono un lontano secondo e terzo.

Continua…

Chi ha vinto la tappa 21 del Tour de France oggi?

Wout van Aert
Tour de France Risultati Tappa 21 Wout van Aert ha vinto la sua terza tappa al Tour de France di quest’anno dopo un brillante sprint finale a Parigi. Il corridore della Jumbo-Visma, che ha anche vinto la cronometro di sabato, ha sconvolto Mark Cavendish che non è riuscito a battere il record di vittorie di tutti i tempi del Tour de France di Eddy Merckx.

Continua…

Chi ha vinto la tappa 21 del Tour de France 2021?

Wout van Aert
Presentazione del podio della tappa 21 del Tour de France Wout van Aert vince la tappa 21 per la sua terza vittoria di tappa del Tour de France 2021.

Continua…

Chi ha vinto la tappa 21?

Tadej Pogacar
Tour de France Risultati Tappa 21 Tadej Pogacar ha tagliato il traguardo in sicurezza diventando ufficialmente il campione del 2021.

Continua…

Quanto è lunga la tappa 21 del Tour de France?

108,4 km
Tappa 21 – Chatou-Parigi – 108.4km – Domenica 18 luglio L’ultima tappa del Tour de France è quasi sempre la più corta, ma racchiude molto: festeggiamenti, prestazioni e competizione.

Continua…

Hanno trovato la donna che ha causato l’incidente del Tour de France?

La fan del ciclismo che ha fatto iniziare il Tour de France in modo lento e doloroso, causando un enorme incidente durante la prima tappa dell’epica corsa in bicicletta, è stata trovata e arrestata dalle autorità francesi, secondo la Reuters.

Continua…

Quanti corridori hanno abbandonato il Tour de France?

Sono stati ben 42 i corridori che hanno abbandonato prematuramente il Tour de France a causa di vari incidenti, malattie e Olimpiadi. Jakob Fuglsang (Astana-Premier Tech) è stato l’ultimo corridore a lasciare la gara prima dell’ultima tappa della corsa perché non si è sentito bene dopo la cronometro.

Continua…

Chi ha vinto la seconda tappa del Tour de France?

Mathieu Van der Poel
Mathieu Van der Poel ha accelerato nell’ultima salita e ha ottenuto una splendida ed emozionante vittoria nella seconda tappa del Tour de France 2021, raccogliendo otto secondi di abbuono e conquistando la maglia gialla da Julian Alaphilippe.

Continua…

Articolo precedente

Quali compagnie aeree volano alle Hawaii da Oakland?

Articolo successivo

Qual è il tema dell’invenzione delle ali?

You might be interested in …

Come finisce l’Amleto?

Sinossi e panoramica della trama dell’Amleto di Shakespeare In questa sezione TL;DR: Amleto vede il fantasma di suo padre morto, finge di impazzire per la vendetta, in realtà impazzisce per la vendetta (discutibile), e tutti […]

Il sondaggio Nielsen è legittimo?

Theo Thimou Se hai mai desiderato di essere pagato per guardare la TV, sarai un campeggiatore felice se un invito al sondaggio Nielsen si presenterà nella tua cassetta della posta! Uno sguardo al sondaggio Nielsen […]

Cosa non indossare torna su?

Fashioniste, gioite! TLC sta riavviando Cosa non indossare, lo show che ha aiutato a trasformare le persone sartorialmente sfiduciate in esperte di stile. Il programma ha funzionato per un decennio, dal 2003 al 2013, prima […]