21 Gennaio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Chi ha vissuto a Capri?

L’81enne ex fidanzata delle forze armate era stata in ospedale per una polmonite, ma sembrava che stesse recuperando la salute. Il giorno precedente aveva camminato con suo marito, Boris, fino all’ufficio postale dell’isola per ritirare la sua posta.

Alcuni giornali inglesi riportarono che Gracie era morta tra le braccia del marito, ma questa versione dei fatti fu poi corretta. È ormai accettato che Boris aveva già lasciato La Canzone del Mare, l’originale casa caprese della cantante che si affaccia sul simbolo dell’isola Faraglioni per lavorare sul riscaldamento centrale in una seconda proprietà che avevano acquistato ad Anacapri, sul lato opposto dell’isola, e che Gracie era con la sua governante, Irena, quando morì improvvisamente.

Fields, nata Grace Stansfield a Rochdale, in Inghilterra, nel 1898, aveva visitato Capri per la prima volta alla fine degli anni ’20 o all’inizio degli anni ’30, con due artisti con cui aveva fatto amicizia a Londra, dove stava diventando una star affermata nel formato revue che era popolare tra gli spettatori di teatro negli anni tra le due guerre. Avrebbe sviluppato una storia d’amore con uno di loro, John Flanagan.

Alloggiavano in un ex forte britannico che dominava Marina Piccola, chiamato Il Fortino, e la Fields rimase affascinata, proclamando che se avesse potuto possedere “un filo d’erba” sull’isola sarebbe stata “la donna più felice del mondo”.

Gracie Fields intrattiene il personale della RAF in Francia nel 1939
Gracie Fields intrattiene il personale della RAF in Francia nel 1939

L’opportunità si presentò più rapidamente del previsto quando Il Fortino fu messo in vendita nel 1933 e lei lo comprò per 11.000 sterline. L’unica tristezza fu che Flanagan, con cui viveva a Londra, rifiutò la sua offerta di trasferirsi a Capri con lei, sostenendo che sarebbe stato troppo distratto per lavorare.

Ciononostante, non fu dissuasa dal perseguire il suo sogno. Nel 1935 incontrò Mario Bianchi, un attore di Cesena che aveva recitato in diversi film muti negli Stati Uniti con il nome di Monty Banks.

Insieme si misero a restaurare Il Fortino e alla fine lo avrebbero trasformato in La Canzone del Mare, un ristorante e complesso balneare che è ancora in attività oggi come hotel di lusso. Era una vita molto lontana da Rochdale, la città dei mulini nel Lancashire, dove Fields era nato sopra un negozio di pesce e patatine.

Tuttavia, gli anni successivi furono duri per Gracie. Fece il suo primo film – Sally in Our Alley – nel 1931 e negli otto anni successivi recitò in una dozzina di altri film. Nel 1939 arrivò la devastante notizia che aveva un cancro alla cervice.

Le fu dato solo il 50% di possibilità di recupero, ma fortunatamente, dopo essere sopravvissuta a un’importante operazione, le fu dato il via libera. Poco dopo, divorziò dal suo primo marito, l’impresario teatrale Archie Pitt, suo ex manager, e nel 1940 sposò Monty, che era stato al suo fianco durante tutta la malattia.

Il poster del film di Gracie Fields del 1939 Shipyard Sally
Il poster del film del 1939 Gracie
Fields, film del 1939, Shipyard Sally

Il matrimonio con un italiano la portò però a ulteriori problemi. Quando l’Italia si alleò con la Germania nella seconda guerra mondiale, Monty fu classificato come straniero e alla coppia fu consigliato di trasferirsi in America in modo che lui potesse evitare l’internamento in Gran Bretagna.

La loro decisione portò a una reazione contro la Fields in patria, con i giornali che la accusavano di aver abbandonato il suo paese. Ricostruì la sua reputazione esibendosi in patria, in Canada e negli Stati Uniti, senza essere pagata, donando tutti i proventi allo sforzo bellico. Si gettò anche nell’intrattenimento dei militari britannici e alleati all’estero, esibendosi durante i raid aerei in Francia, dietro le linee nemiche a Berlino, e viaggiando fino alla Nuova Guinea e alle isole del Sud Pacifico.

Fece il suo ultimo film nel 1945 ma continuò la sua carriera, apparendo regolarmente in televisione sia in spettacoli di intrattenimento che di teatro. Lontano dalle telecamere ha trascorso gran parte della sua vita a Capri. La Canzone del Mare, dove lei e Monty vivevano in una casa sopra il ristorante, divenne il luogo preferito dalle star di Hollywood tra cui Richard Burton, Elizabeth Taylor, Greta Garbo e Noël Coward. Si dice che anche la cantante d’opera Maria Callas e Jacqueline Kennedy Onassis siano stati visitatori.

La Chiesa di Santo Stefano, dove Gracie Fields si sposò nel 1952
La Chiesa di Santo Stefano,
dove Fields si sposò nel 1952

Dopo la morte di Monty Banks nel 1950, la Fields si sposò per la terza volta con un riparatore radiofonico rumeno di nome Boris Alperovici. La cerimonia ebbe luogo presso la Chiesa di Santo Stefano, la sorprendente chiesa bianca che si affaccia sulla Piazzetta nella città di Capri.

Fece la sua ultima apparizione televisiva negli Stati Uniti nel gennaio 1979 e poco dopo, sette mesi prima della sua morte, fu investita come Dama dalla Regina Elisabetta II. È sepolta nel cimitero protestante di Capri. Cimitero Protestante di Capri.

Capri è stata una popolare località di villeggiatura fin dall’epoca romana ed esistono i resti di un certo numero di ville imperiali romane. Anche se il primo turista conosciuto fu un antiquario francese che la visitò nel 17° secolo, registrando le sue impressioni nei diari, fu solo negli anni ’50 che l’isola cominciò ad attrarre visitatori in un numero simile a quello odierno. I turisti arrivano sull’isola in traghetto o aliscafo da Napoli, Sorrento, Positano, Amalfi e altri porti intorno al Golfo di Napoli. Le attrazioni includono la Grotta Azzurra, la pittoresca Marina Piccola, il calcare Faraglioni i faraglioni e le città di Capri e Anacapri.

La vista dalla terrazza di Villa San Michele
La vista dalla terrazza di Villa San Michele

Suggerimento di viaggio:

Oltre ad essere popolare tra i turisti, Capri è stata per molti anni il rifugio preferito dagli scrittori e può elencare Axel Munthe, Norman Douglas, Graham Greene, Curzio Malaparte, Mario Soldati e Alberto Moravia e Maxim Gorky come ex residenti. Greene trascorreva almeno due mesi all’anno nella sua Villa Rosario ad Anacapri, dove la Villa San Michele, casa di Axel Munthe, il medico e autore svedese, è aperta al pubblico e offre una vista eccezionale.

(Foto della Chiesa di Santo Stefano di Berthold Werner CC BY-SA 3.0)
(Foto di vista da Villa San Michele di Berthold Werner CC BY-SA 3.0)

Potresti essere interessato anche agli argomenti

Quali personaggi famosi vivono a Capri?

Un’isola romantica al largo della costa di Napoli, Capri è stata a lungo una destinazione di fantasia popolare con artisti, politici e celebrità – Mariah Carey possiede una villa lì, star di Hollywood da Leonardo DiCaprio a Lindsay Lohan l’hanno visitata, e persino Lenin ha fatto una vacanza lì.

Continua…

Qualcuno vive a Capri?

Capri, Italia – abitata da sole 7.000 persone. Capri e Anacapri (i due comuni di Capri) contano solo 13.000 persone.

Continua…

Quale imperatore romano visse a Capri?

Tiberio
Capri era l’isola preferita dall’imperatore romano Tiberio.

Continua…

Chi possiede le ville a Capri?

Villa JovisStoriaCondizioneRinnovataProprietàPubblicaAccesso pubblicoSìSito webecir.campania.beniculturali.it/archeocapri/percorso/schede/capri-villa-jovis9 altre righe

Continua…

Cosa faceva Tiberio a Capri?

Si presume che Tiberio abbia sodomizzato due ragazzi durante una cerimonia sacrificale sull’isola, e quando si lamentarono fece rompere loro le gambe. Ha anche aggredito sessualmente le donne aristocratiche, causando ad una donna, Mallonia, un trauma tale da spingerla al suicidio.

Continua…

Cosa accadde a Villa Jovis?

Il palazzo della dissolutezza dell’imperatore Tiberio. La sola menzione di Villa Jovis, dimora dell’imperatore Tiberio per molti anni, potrebbe far arrossire anche il romano più dissoluto. Fu completata nel 27 d.C. e Tiberio vi si ritirò da Roma, governando l’Impero da dietro le sue mura fino alla sua morte dieci anni dopo.

Continua…

Capri è in Grecia?

Isola di Capri, in italiano Isola di Capri, in latino Capreae, isola vicino all’entrata meridionale del Golfo di Napoli, regione Campania, Italia meridionale. … Abitata in epoca preistorica, l’isola divenne in seguito una colonia greca e poi un luogo di villeggiatura (Capreae) degli imperatori nei primi anni dell’impero romano.

Continua…

Cosa significa Capri in italiano?

Isola italiana
a. Originario dell’Italia, il significato di Capri è “isola italiana”. Il nome ha origine dall’isola di Capri in Italia, che si trova al largo della costa occidentale dell’Italia, vicino al sud di Napoli. Il significato del nome può essere fatto risalire agli antichi greci, dove la parola greca antica ‘kapros’ significa ‘cinghiale’.

Continua…

Dove alloggiano le celebrità a Capri?

Marina Piccola
La maggior parte delle celebrità alloggia sui loro yacht di lusso ormeggiati vicino a Marina Piccola (proprio sotto i Faraglioni) o alla Marina di Capri. Restano a bordo tutto il giorno per evitare la folla di turisti e sbarcano sull’isola solo la sera per cenare in uno dei ristoranti dell’isola o per passare la serata in un locale.

Continua…

Chi è stato esiliato a Capri?

Videla spiccò un mandato d’arresto contro Neruda, che fu poi costretto ad andare in esilio. Arrivò a Capri nel 1952, dove scrisse “I versi del capitano” che gli valsero il premio Nobel per la letteratura nel 1971. Lo storico italiano Edwin Cerio lo ospitò nella sua villa di via Tragara.

Continua…

Chi ha fondato Capri?

Gli scavi moderni però dimostrano che l’isola era inibita molto prima che Augusto la scoprisse. Prima dei romani, furono i greci ad insediarsi a Capri a partire dall’VIII secolo a.C., come testimoniano i passi fenici che collegano Marina Grande con Anacapri (l’attuale Capri città).

Continua…

Chi fu l’imperatore romano più perverso?

Caligola
Caligola: non così cattivo come si pensa. Ma piuttosto cattivo. Come ha ottenuto il potere: Caligola è il più famoso imperatore perverso di Roma, in parte a causa delle rappresentazioni popolari che erano fantasticamente salaci. Ma ha anche aperto la strada al sistema imperiale.

Continua…

L’imperatore Tiberio era amato dal popolo?

Uno dei meno popolari di Roma, l’imperatore Tiberio fu costretto al comando, ma trascorse gran parte del suo tempo vivendo a distanza sull’isola di Capri. Governando con paura, alla fine fu disprezzato e rifiutato dal popolo romano.

Continua…

Chi ha scoperto Capri?

STORIA DI CAPRI: PERIODO ROMANO – Fu l’imperatore Augusto il primo a “scoprire” Capri, prendendola da Napoli e costruendovi un palazzo. Dopo di lui, fu Tiberio a risiedervi e a governare l’impero da Capri. Costruì una serie di ville, la più famosa delle quali è Villa Jovis, una delle ville meglio conservate d’Italia. 5.

Continua…

Capri è un nome spagnolo?

Qual è il significato del nome Capri? Il nome Capri è principalmente un nome di genere neutro di origine italiana che significa isola italiana.

Continua…

Articolo precedente

Si può cuocere in ghisa?

Articolo successivo

Cos’è lo sfiato di circuito nell’idraulica?

You might be interested in …

Qual è più grande MCG o MG?

Per favore aiutatemi a diffondere la parola condividendo questo con gli amici o sul vostro sito/blog. Grazie. Disclaimer: Mentre ogni sforzo è stato fatto nella costruzione di questo calcolatore, non siamo da ritenere responsabili per […]

Quali aghi per quale filato?

Questo elenco di filati è incluso perché a volte c’è confusione quando i modelli chiedono un particolare tipo di filato. I modelli britannici spesso usano termini diversi da quelli americani. Designazioni come 3-ply o 4-ply […]