20 Gennaio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Come faccio a sapere se ho il sommacco o il sommacco velenoso?

Fatto. L’edera velenosa, la quercia velenosa e il sommacco velenoso crescono in aree boschive o paludose in tutto il Nord America. Le piante non sono veramente velenose. Hanno un olio appiccicoso e duraturo chiamato urushiol che causa un’eruzione cutanea pruriginosa e vescicante dopo che tocca la pelle. Anche un leggero contatto, come sfiorare le foglie, può lasciare l’olio. L’edera velenosa e la quercia velenosa crescono come viti o arbusti. Il sommacco velenoso è un arbusto o un albero.

Foglie di tre, lascia che sia

Mito. L’edera velenosa è l’unica che ha sempre tre foglie, una su ogni lato e una al centro. Sono lucide con bordi lisci o leggermente dentellati. La quercia velenosa ha un aspetto simile, ma le foglie sono più grandi e più arrotondate come una foglia di quercia. Hanno una superficie strutturata e pelosa. Ci possono essere gruppi di tre, cinque o sette foglie. Le foglie di sommacco velenoso crescono in gruppi da sette a 13 foglie, con una sola alla fine.

L’eruzione cutanea compare subito

Mito. Si forma entro 24-72 ore dal contatto, a seconda di dove la pianta ti ha toccato. Di solito raggiunge l’apice entro una settimana, ma può durare fino a 3 settimane. Un’eruzione cutanea da edera velenosa, quercia o sommacco si presenta come macchie o strisce di vesciche rosse e in rilievo. L’eruzione di solito non si diffonde a meno che l’urushiol sia ancora in contatto con la pelle.

Non toccare le foglie. Starai bene

Mito. Di solito è sicuro respirare dove crescono le piante velenose. Ma se le bruci nel tuo cortile, il fumo potrebbe causare problemi. Quando le foglie di edera velenosa bruciano, emettono sostanze chimiche che possono infastidire gli occhi, il naso o i polmoni. Potrebbe essere necessario vedere un medico se si respira il fumo. Ti prescriveranno degli steroidi per controllare i sintomi.

I vestiti ti tengono al sicuro

Fatto. Tieni la tua pelle coperta per evitare il contatto con queste piante. Indossa una camicia a maniche lunghe, pantaloni lunghi, guanti e scarpe chiuse se ti trovi in una zona dove crescono. Legare il fondo delle gambe dei pantaloni o infilarli negli stivali. Indossare i guanti quando si maneggia pacciame insaccato o balle di paglia di pino. Tieni un paio di scarpe solo per l’uso esterno e tienile all’aperto. Prova una lozione che ha bentoquatam. Agisce come una barriera tra l’urushiol e la tua pelle.

L’olio rimane sulla tua pelle

Fatto. L’urushiol comincia ad attaccarsi in pochi minuti. Se sai di essere entrato in contatto con l’edera velenosa, la quercia o il sommacco, lava la zona con acqua tiepida e sapone al più presto. Se non c’è acqua, l’alcool o le salviette alcoliche possono rimuoverlo. Mantenere l’area fresca, asciutta e pulita. Lava i tuoi vestiti e pulisci gli stivali o le scarpe. Lava tutti gli attrezzi da giardino che potrebbero aver toccato la pianta.

I rimedi casalinghi fanno sparire l’eruzione

Mito. Ma usarli insieme alle medicine da banco può alleviare il prurito e farti stare più comodo. Quando appare un’eruzione cutanea, tienila pulita, asciutta e fresca. Lozione di calamina, difenidramina o idrocortisone possono aiutare a controllare il prurito. Impacchi freschi o bagni con bicarbonato di sodio o farina d’avena possono anche lenire l’eruzione. Non grattare. Non diffonderà l’eruzione, ma può causare cicatrici o infezioni. Il tuo medico può suggerire altri trattamenti per i tuoi sintomi.

L’eruzione è contagiosa

Mito. Se qualcuno nella tua famiglia ha l’edera velenosa, la quercia o il sommacco, non puoi prenderlo da loro, anche se entri in contatto con le vesciche. Solo perché non hai mai avuto un’eruzione cutanea da una di queste piante non significa che sei al sicuro. La maggior parte delle persone – circa l’85% – è allergica all’urushiol. Puoi esserne affetto a qualsiasi età.

Non avrai bisogno di vedere un dottore

Mito. Consulta il tuo medico se l’eruzione cutanea è vicina ai tuoi occhi o è diffusa su tutto il corpo. Se necessario, possono prescrivere dei farmaci da prendere per bocca che aiuteranno con il gonfiore e il prurito. Vai al pronto soccorso se hai reazioni gravi oltre all’eruzione cutanea, come nausea, febbre, mancanza di respiro, dolore estremo nel sito dell’eruzione o linfonodi gonfi. Chiama il 911 se hai problemi di respirazione o ti senti svenire.

Gli animali domestici non prendono l’eruzione

Fatto. La pelliccia di un cane o di un gatto di solito protegge la sua pelle dall’urushiol. Ma può rimanere sulla pelliccia e sfregare su di te. Se il tuo animale domestico esplora le aree in cui si trovano queste piante, lavalo con sapone e acqua fresca. Assicuratevi di indossare i guanti.

Usare qualsiasi metodo per controllare le piante

Mito. Non bruciare l’edera velenosa, la quercia o il sommacco. Le particelle di urushiol rimangono nel fumo e possono aggravare gli occhi, il naso e le vie respiratorie, e possono finire sulla pelle. Invece, vestiti in modo appropriato e scava le piante, prendendo più radice possibile. Mettile in un sacchetto di plastica per la spazzatura e buttalo via. Fallo fare a qualcun altro se sei super-sensibile alla pianta. Alcuni killer di piante possono funzionare. Leggete attentamente l’etichetta e usatelo nel giusto periodo dell’anno. Fate attenzione: l’urushiol rimane attivo anche sulle piante morte.

IMMAGINI FORNITE DA:

1) Immagini panoramiche / Cameron Newell Photography
2) Charles D. Winters / Photo Researchers, Inc.; Jeri Gleiter / Taxi; John Sohlden / Visuals Unlimited
3) Bill Beatty / Visuals Unlimited
4) Rubberball
5) ear-man-inc/NEOVISION
6) bagliore
7) Erik Von Weber / Stone
8) JupiterImages / Comstock
9) Thomas Jackson / Stone
10) moodboard RF

Accademia Americana di Dermatologia: “Edera velenosa, quercia e sommacco”.
Asthma and Allergy Foundation of America: “Poison Plants”.
Foglio informativo dell’Organizzazione per la sicurezza e la salute sul lavoro (OSHA): “Lavorare all’aperto in climi caldi”.
University of Connecticut Integrated Pest Management: “Trattare l’edera velenosa”.
Centro sanitario dell’Università dell’Oregon: “Facts & Fiction About Poison Oak and Ivy”.

Questo strumento non fornisce consigli medici. Vedi informazioni aggiuntive.

QUESTO STRUMENTO NON FORNISCE CONSIGLI MEDICI. È inteso solo per scopi informativi generali e non riguarda le circostanze individuali. Non è un sostituto per la consulenza medica professionale, la diagnosi o il trattamento e non dovrebbe essere invocata per prendere decisioni sulla vostra salute. Non ignorare mai un consiglio medico professionale nel cercare un trattamento a causa di qualcosa che hai letto sul sito WebMD. Se pensi di avere un’emergenza medica, chiama immediatamente il tuo medico o chiama il 911.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Il veleno sommacco va via da solo?

Le eruzioni da sommacco velenoso di solito vanno via da sole con trattamenti domestici. Tuttavia, una persona dovrebbe contattare un medico se l’eruzione è diffusa sul corpo o si verifica sul viso o sui genitali. È anche importante vedere un medico per qualsiasi sintomo di infezione.

Continua…

Che aspetto ha il sommacco innocuo?

Foglie allungate: Invece di essere più piccole ad un’estremità, le foglie del sommacco innocuo sono di solito della stessa larghezza da un’estremità all’altra. Hanno una nervatura centrale e bordi seghettati. Baccelli di semi rossi, a ciuffi, eretti: Gli alberi hanno piccoli fiori bianco-verdastri in primavera.

Continua…

Si può lavare via il sommacco velenoso?

Se si ha contatto con l’edera velenosa, la quercia o il sommacco, lavare immediatamente le aree della pelle che possono aver toccato la pianta. A volte l’eruzione cutanea risultante (dermatite da contatto) può essere completamente evitata lavando le aree colpite con molta acqua e sapone (come il sapone per i piatti) o alcool.

Continua…

Devi toccare il sommacco velenoso?

Punti chiave circa l’edera velenosa, la quercia e l’eruzione del sommacco L’eruzione non può essere diffusa da persona a persona toccando le vesciche, o dal liquido all’interno delle vesciche. Ma l’olio che rimane sulla pelle, sui vestiti o sulle scarpe può essere diffuso ad un’altra persona e causare un’eruzione.

Continua…

Che aspetto ha l’avvelenamento da sommacco?

Di solito raggiunge l’apice entro una settimana, ma può durare fino a 3 settimane. Un’eruzione cutanea da edera velenosa, quercia o sommacco si presenta come macchie o strisce di vesciche rosse e in rilievo. L’eruzione cutanea di solito non si diffonde a meno che l’urushiol sia ancora in contatto con la pelle.

Continua…

Devo lavare le mie lenzuola se ho l’edera velenosa?

Mentre la maggior parte delle persone crede che le foglie siano la causa dell’eruzione dolorosa associata all’edera velenosa, in realtà è l’olio che la pianta secerne. … Quando voi o qualcuno in casa vostra ha contratto un’eruzione da edera velenosa o è entrato in contatto con la pianta, è necessario lavare adeguatamente i vestiti indossati durante l’incontro.

Continua…

Tutto il sommacco è velenoso?

Tutte le parti di una pianta di sommacco velenoso sono velenose e gli oli rimangono attivi anche dopo la morte della pianta. I sintomi di un’eruzione cutanea da sommacco velenoso appaiono 8-48 ore dopo l’esposizione e possono durare per settimane. Alcune persone sono più sensibili alle piante e avranno sintomi più forti.

Continua…

Il sommacco avvelenato è peggio dell’edera?

Il contatto della pelle con l’olio di una pianta di sommacco velenoso porta ad una reazione allergica cutanea pruriginosa e bruciante. Il sommacco avvelenato è considerato più allergenico sia dell’edera velenosa che della quercia velenosa. Queste sono altre piante ben note che sono anche nel genere Toxicodendron della famiglia del sommacco.

Continua…

Che aspetto ha l’albero di sommacco velenoso?

Il sommacco velenoso ha grappoli di bacche bianche o verde chiaro che si afflosciano verso il basso sui suoi rami, mentre le bacche rosse del sommacco innocuo stanno in piedi. Inoltre, ogni stelo della pianta di sommacco velenoso ha un gruppo di foglioline con bordi lisci, mentre le foglie di sommacco innocuo hanno bordi frastagliati.

Continua…

Qual è il modo più veloce per sbarazzarsi di veleno sommacco?

Applicare impacchi freschi sulla pelle. Utilizzare trattamenti topici per alleviare il prurito, tra cui lozioni di calamina, bagni di farina d’avena, Tecnu, Zanfel, o acetato di alluminio (soluzione Domeboro). Antistaminici orali, come la difenidramina (Benadryl), possono anche aiutare ad alleviare il prurito.

Continua…

Perché la mia eruzione cutanea di sommacco velenoso si sta diffondendo?

Può sembrare che l’eruzione si stia diffondendo se appare nel tempo invece che tutto in una volta. Ma questo è dovuto al fatto che l’olio della pianta viene assorbito a tassi diversi su diverse parti del corpo o a causa dell’esposizione ripetuta a oggetti contaminati o all’olio della pianta intrappolato sotto le unghie.

Continua…

Che aspetto ha il sommacco avvelenato?

Tutte le foglioline del sommacco avvelenato sono di forma ovale con bordi lisci e punte appuntite. Sono di un verde chiaro o scuro senza peli in primavera e in estate, con una linea evidente lungo il centro e venature più lievi che si estendono verso i bordi.

Continua…

Come appare l’edera velenosa all’inizio?

Le giovani foglie di edera velenosa spesso iniziano rosso scuro e lucido, poi gradualmente diventano verdi e meno lucide nel tempo. Le foglie mature hanno generalmente una punta appuntita, ma le nuove foglie possono essere inizialmente arrotondate sulla punta. Oltre alle foglie, la pianta di edera velenosa può crescere grappoli di piccolo, verde di boccioli di fiori in primavera.

Continua…

Che aspetto ha il sommacco liscio?

Le foglie del sommacco liscio, pennate e composte, sono grandi costruzioni simili a felci con steli lisci verdi o viola che sostengono coppie di foglioline lucide, verde scuro, a forma di lancia e una singola fogliolina terminale. Ogni foglia è lunga da 1 a 1-1/2 piedi e contiene da 11 a 31 foglioline. Le foglioline hanno tutte bordi poco profondi e dentati.

Continua…

Come si identifica un albero di sommacco?

I sommacchi sono identificati dalle loro foglie pennate simili a felci, dai grappoli conici (pannocchie) di fiori bianchi o verdi e dalle bacche rosse confuse. In autunno, gli alberi e gli arbusti di sommacco diventano brillanti tonalità autunnali di rosso, arancione o viola. Gli alberi e gli arbusti del genere Rhus crescono tra i 3 e i 33 piedi (1 – 10 m).

Continua…

Articolo precedente

Quante bustine di stevia grezza equivalgono a un cucchiaio?

Articolo successivo

Cos’è il capitale mobile?

You might be interested in …

Cos’è una curva di Hogarth?

“I libri scritti sui fiori possono essere predicatori e autoritari, pieni di regole e frasi complicate che descrivono le tecniche e l’esatta tonalità di rosso sulla pelle sottile di una bacca selvatica scintillante”, scrive lo […]

Cos’è lo stucco marrone?

Lo stucco fornisce una finitura durevole e a bassa manutenzione che aggiunge molto carattere a una casa. Può essere applicato sia con una mano che con tre mani, ma c’è una certa confusione sui metodi. […]