18 Gennaio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Come misurate il successo della RPA?

RPA KPI Infografica

10 metriche che dovreste monitorare per guidare il successo della RPA

Misurare le prestazioni del vostro programma RPA è fondamentale per determinarne il successo. In questa infografica, esaminiamo i KPI essenziali che crediamo dovreste tracciare per sbloccare completamente i benefici della vostra implementazione RPA.

5 metriche RPA che state già monitorando

1. Totale dei processi automatizzati

Questa è la somma di tutti i processi automatizzati che avete in produzione e che costituiscono il vostro portafoglio bot. Questa metrica operativa agisce come un’indicazione di come i programmi RPA si evolvono e crescono, quanto sono abili i team nell’identificare le opportunità RPA e nel dare loro la priorità attraverso lo sviluppo.

2. Velocity

La velocità si riferisce al tempo medio di esecuzione di un processo automatizzato. Questa metrica RPA è comunemente monitorata perché quantifica il risparmio di tempo e di costi di avere un bot che fa il lavoro più velocemente di un dipendente.

3. Utilizzo

L’utilizzo è quanto spesso un processo automatizzato viene eseguito e quando. L’utilizzo indica se si sta sfruttando la disponibilità del bot 24/7, che è uno dei vantaggi chiave della RPA.

4. Accuratezza

La precisione si riferisce a quanto spesso il processo automatizzato viene eseguito con errori. Questa metrica indica se le vostre automazioni forniscono un altro punto chiave di vendita RPA: una migliore qualità dell’output del processo che produce meno errori rispetto all’esecuzione manuale.

5. Valore aziendale previsto

L’Expected Business Value è una metrica RPA che essenzialmente consolida tutti gli altri KPI. Nella sua forma più elementare, l’Expected Business Value è la somma di tutti i risparmi sui costi maturati dall’aumento della velocità, dell’utilizzo e della precisione migliorata, moltiplicato per il costo di un FTE in un dato periodo.

5 Metriche RPA che dovreste monitorare

1. Cicli di break-fix

Break-Fix Cycles rappresenta quante volte un processo automatizzato si interrompe e richiede manutenzione. I bot che si rompono hanno un impatto diretto sul ROI RPA; poiché il bot è fuori produzione e non funziona, non sta riducendo i costi o contribuendo ad aumentare l’efficienza operativa.

2. Break-Fix ore persona

Break-Fix Person Hours permette ai team di automazione di capire quanto tempo ci vuole per correggere un bot che è rotto. Questa metrica di automazione indica quanto sforzo manuale in ore FTE è investito nella correzione del bot.

3. Cause di rottura

Questa metrica è la comprensione e il monitoraggio del perché i bot si rompono in primo luogo. Ti dà la possibilità di identificare le lacune nella tua pratica di automazione che ti impediscono di scalare e massimizzare il tempo di attività della tua RPA per il massimo rendimento.

4. Tempo medio di attività dell’automazione

L’Average Automation Uptime ti dà un’indicazione di quanto spesso i tuoi bot sono disponibili per fare ciò per cui sono stati progettati. Questo differisce dall’utilizzo perché è una misurazione della capacità di un bot di contribuire al valore aziendale atteso in ogni momento.

5. Valore aziendale perso nei tempi di inattività

Il Business Value Lost in Downtime indica quanto siano dannosi i cicli di Break-Fix per il vostro programma RPA. Questa metrica richiede la sottrazione del tempo di inattività quantificato dal valore aziendale annuale atteso.

Scoprite di più su come misurare ciascuna di queste metriche RPA nel nostro webinar on-demand:

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come si misurano le prestazioni RPA?

Velocity La velocità si riferisce al tempo medio di esecuzione di un processo automatizzato. Questa metrica RPA è comunemente monitorata perché quantifica il risparmio di tempo e di costi di avere un bot che fa il lavoro più velocemente di un dipendente.

Continua…

Cos’è il KPI in RPA?

Questa è una misura dell’output della vostra azienda in un particolare momento. Data la riduzione del tempo di ciclo, l’implementazione di RPA tipicamente aumenta questo KPI, che è un indice di implementazione di successo.

Continua…

Come si calcola il ROI di RPA?

Calcolo del ROI per i progetti RPA: Una guida passo dopo passoPasso 1: Definisci i tuoi obiettivi di automazione. … Passo 2: Delineare la portata dei compiti di automazione. … Passo 3: Impostare le metriche di successo e i KPI. … Passo 4: Stimare il valore dei guadagni di tempo. … Passo 5: Calcolare il ROI per RPA.

Continua…

Quali sono i KPI utilizzati per misurare il successo dell’automazione?

1. Percentuale di casi di test automatizzabili (indice di automazione) … Una volta che sai quanto puoi automatizzare, solo allora puoi misurare il tuo successo. Questo KPI può essere usato per analizzare quale percentuale di automazione può essere fatta con vari componenti all’interno del vostro prodotto, quindi impostare l’obiettivo di automazione.

Continua…

Come si misura l’automazione?

Un sistema di misurazione automatizzato consiste in un hardware di acquisizione dati e in un software collegato. L’hardware è collegato a sensori per misurare fenomeni fisici come la temperatura, la pressione o la tensione.

Continua…

Come si calcola l’efficacia dei test?

Risposta: L’efficacia dei test può essere calcolata usando la seguente formula: Efficacia del test = Numero di bug validi risolti/( Bug iniettati+ numero di bug sfuggiti)*100.

Continua…

Come si calcola l’utilizzo del bot?

In Excel ho elencato l’ora di inizio, l’ora di fine e la durata per bot per il corridore. Aggiungendo le durate si ottiene il totale delle ore utilizzate nel giorno. Dividendo per 24 si ottiene la % di utilizzo.

Continua…

Come si quantifica l’automazione?

La misurazione di base Il modo più basilare di calcolare il ROI sull’automazione dei test è quello di misurare quanto tempo di QA si risparmia. Per esempio, se costa 500 ore scrivere un mucchio di test automatizzati, ma quei 500 test riducono la quantità di test manuali eseguiti ogni settimana di 20 ore, è un calcolo semplice.

Continua…

Come si calcolano le percentuali automatizzate?

Percentuale di copertura dei test automatizzati sulla copertura totale Questa metrica riporta la percentuale di copertura dei test raggiunta dai test automatizzati, rispetto ai test manuali. Si calcola dividendo la copertura automatizzata per la copertura totale.

Continua…

Come si calcola il ritorno sul nuovo investimento?

Il ROI si calcola sottraendo il valore iniziale dell’investimento dal valore finale dell’investimento (che equivale al ritorno netto), poi dividendo questo nuovo numero (il ritorno netto) per il costo dell’investimento, e infine moltiplicandolo per 100.

Continua…

Come si calcola il ROI in Automation Anywhere?

Automation Anywhere Enterprise calcola il ROI in base ai risultati dell’automazione dei processi. Il ROI è un importo cumulativo in dollari derivante dall’esecuzione dei compiti. Per accedere al calcolatore ROI come rapporto, vai a Strumenti > Report Designer.

Continua…

Come si misura il successo di un processo?

Sviluppare una Scorecard1) Misurare la conformità. In primo luogo, avrete bisogno di sapere se la vostra squadra sta rispettando i passi del vostro processo principale. Stai chiedendo se il processo è fatto bene. … 2) Misura la frequenza. Quanto spesso viene eseguito il passo? … 3) Misurare il risultato. Qui state misurando il risultato desiderato.

Continua…

Come si misura la produttività dell’automazione?

Produttività = Output/Input Questa formula di base della produttività può essere usata per calcolare la produttività dell’intero processo di produzione o di un particolare processo o macchina all’interno del processo di produzione.

Continua…

Come si misura l’efficacia del controllo qualità?

Si può determinare l’efficienza di un team di QA misurando quanto tempo, in media, ci vuole per eseguire ogni test in un dato ciclo. Questi tempi dovrebbero diminuire dopo i test iniziali e alla fine si stabilizzano ad un livello base. I team di QA possono migliorare questi numeri guardando quali test possono essere eseguiti simultaneamente o automatizzati.

Continua…

Come si misura la copertura dei test?

Prendete semplicemente:(A) le linee di codice totali nel pezzo di software che state testando, e.(B) il numero di linee di codice che tutti i casi di test eseguono attualmente, e.Trovate (B diviso A) moltiplicato per 100 – questa sarà la vostra copertura % di test.

Continua…

Articolo precedente

Qual è il ruolo dell’antropologo medico?

Articolo successivo

Qual è il tema del film Amadeus?

You might be interested in …

Si possono mettere i glitter nella pasta di sale?

Glitters! Glitters, perfetti per la stagione delle feste. Io personalmente non preferisco usare i glitters, ma abbiamo trovato un modo per sigillare i glitters dalla caduta/spargimento del mestiere. A proposito del pacchetto glitters! Sì! Li […]

Come si fa a identificare un oggetto antico?

Molte domande sorgono quando si tratta di antichità. Cosa avete esattamente? Avete qualcosa di valore? Il vostro pezzo è una riproduzione? Con un piccolo sforzo, potete imparare a identificare i vostri oggetti d’antiquariato e a […]

Come mi sbarazzo degli afidi sui miei lamponi?

Gli afidi, o pidocchi delle piante, sono insetti distruttivi dal corpo molle che mangiano le foglie dei lamponi. Alcune specie di afidi mangiano solo un tipo di pianta. Sfortunatamente, la pianta del lampone è mangiata […]