20 Febbraio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Come risponde il cervello allo stress?

Immagine a raggi X della testa tra le mani

Studiare per un esame importante, prepararsi per un colloquio di lavoro o fare domanda per una scuola superiore sono tutte situazioni stressanti. Ma cosa significa in realtà essere stressati? Lo stress è più di una sensazione. Gioca un ruolo biologico importante per molti organismi viventi. Capire l’importanza dello stress può aiutarti a gestirlo. Può persino portare a un miglioramento del tuo umore e del tuo modo di pensare!

Qual è la differenza tra stress e ansia?

Per capire lo stress come processo biologico, è importante conoscere la differenza tra stress e ansia.

Lo stress è un cambiamento fisico che avviene nel corpo. Si verifica a causa di diversi fattori di stress. Esempi di fattori di stress includono incontrare nuove persone o essere fisicamente minacciati. Lo stress può essere misurato misurando i cambiamenti nei livelli di ormoni legati allo stress ormoni legati allo stress nel corpo. Questi ormoni controllano il comportamento umano in risposta a uno specifico fattore di stress.

Per esempio, immaginate di giocare a laser tag. Il gioco simula una relazione predatore-preda o un combattimento. Stai cercando di “taggare” qualcuno mentre cerchi di evitare di essere taggato tu stesso. Questo innesca il vostro “lotta o fuga“. Quando si gioca, si diventa naturalmente stressati. I tuoi livelli di ormoni dello stress saliranno, causandoti più attenzione e attività. In questo caso, lo stress è benefico. Ma avere un aumento costante dei livelli di stress può effettivamente portare alla depressione e a problemi di salute mentale. Ecco perché è importante conoscere i diversi tipi di stress.

Ansia è una sensazione di disagio o di essere sopraffatti. Di solito deriva dall’aver paura di qualcosa. Per esempio, è comune sentirsi in ansia per un esame imminente perché si ha paura di fallire o di andare male. L’ansia è una sensazione negativa in risposta allo stress.

Quali sono i diversi tipi di stress?

Ci sono due tipi principali di stress. Eustressche è uno stress positivo e distressche è uno stress negativo.

Tipi di stress

Eustress è la forma più comune di stress. Si può sentire prima di esibirsi di fronte alla gente o di fare un test o dopo aver avuto una discussione con qualcuno. I fattori che portano all’eustress provocano solo cambiamenti di breve durata nei livelli di ormoni dello stress nel corpo. Normalmente, questo tipo di stress non dura a lungo e non ha effetti negativi a lungo termine sulla salute.

Si pensa che l’eustress sia effettivamente necessario per uno sviluppo sano. Questo perché insegna al cervello come rispondere allo stress in modo sano. Tuttavia, essere esposti a qualsiasi tipo di stress per un lungo periodo di tempo può portare a seri problemi di salute.

Lo stress può essere acuto (a breve termine) o cronico (a lungo termine).

Stress acuto (o stress episodico) è causato da eventi come la perdita di un amico o di un membro della famiglia o la rottura di una relazione. Questi eventi hanno un impatto maggiore sul corpo rispetto allo stress quotidiano. Se non gestito correttamente, lo stress di questi eventi può portare a cambiamenti cerebrali negativi. Tuttavia, questo stress può essere gestito se si è in un ambiente di supporto e si hanno interazioni positive con gli altri che aiutano a diminuire i livelli di stress.

Lo stress cronico (o stress tossico) è spesso la forma di stress più duratura e dannosa. È causato da fattori di stress come l’abuso fisico o emotivo, il bullismo, l’abbandono e la dipendenza. Lo stress tossico può portare a problemi di salute fisica e mentale per tutta la vita. Questi problemi di salute si verificano perché lo stress cambia il modo in cui il cervello comunica con se stesso e il resto del corpo.

Qual è la biologia dietro lo stress?

Lo stress è una risposta biologica alle cose che ti succedono. Se si percepisce una situazione come stressante, l ipotalamo del tuo cervello inizia la risposta allo stress. Inizia inviando un messaggio alla ghiandola pituitaria. L’ipofisi poi invia un messaggio alle ghiandole surrenali. Le ghiandole surrenali si trovano sopra i reni. Queste ghiandole rilasciano poi l’ormone dello stress cortisolo.

Diagramma che mostra il percorso tra il cervello, la ghiandola pituitaria e la ghiandola surrenale che è responsabile del controllo delle reazioni legate allo stress nel corpo

Durante la risposta allo stress, la respirazione e la frequenza cardiaca aumentano e la pressione sanguigna sale. Con l’aiuto del cortisolo, il tuo fegato scompone le molecole e rilascia più zucchero (glucosio) nel sangue. Un aumento del livello di zucchero nel sangue fornisce più energia al corpo. Questo è fondamentale per la lotta o fuga risposta. L’aumento di energia aiuta a fuggire o ad affrontare una situazione di stress. Aiuta anche il corpo a tornare a uno stato normale dopo.

Lo sapevi?

Durante la risposta allo stress, alcuni degli altri sistemi del tuo corpo sono meno attivi. Questo include il tuo sistema immunitario e il tuo sistema digestivo. Questo è il motivo per cui non si sente la fame durante una situazione di stress.

È possibile per le persone adattarsi a livelli moderati di stress nel tempo. Se si sperimenta un evento stressante più e più volte, la corteccia prefrontaleo il centro di comando del cervello, riconosce il fattore di stress e dice all’ipotalamo che la risposta allo stress deve essere di breve durata. Sperimentare lo stress ripetuto o a lungo termine significa che i livelli di cortisolo nel corpo rimangono alti.

Ma cosa succede se il tuo corpo sperimenta alti livelli di ormoni dello stress per un lungo periodo di tempo? Lo stress alla fine diventa malsano. Nel corso del tempo, alti livelli di cortisolo iniziano effettivamente a logorare il cervello e altri sistemi del corpo. Questo tipo di danno al cervello è stato associato a una serie di problemi di salute, tra cui depressione e disturbi d’ansia, nonché perdita di memoria e demenza.

Quindi ricordate, anche se un po’ di stress fa bene, troppo stress può essere dannoso nel tempo!

Per saperne di più

Video (5:18 min.) di John Kenworthy che mostra i due principali tipi di stress e la causa principale dello stress.

Articolo dell’Anxiety and Depression Association of America su cos’è lo stress, da cosa può essere causato e i potenziali effetti sulla salute.

Articolo di Melanie Greenberg per Psychology Today che discute come un po’ di stress può essere benefico, ma troppo può diventare opprimente e tossico.

Articolo della Mayo Clinic sugli effetti dello stress cronico e i danni che può causare alla salute mentale e fisica.

Articolo di Juliette Tocino-Smith per la Psicologia Positiva discute l'”eustress” o stress positivo, i potenziali benefici e come può essere usato per combattere il “distress” o stress negativo.

Articolo precedente

Come faccio a far rifiorire la mia fucsia?

Articolo successivo

L’hockey è uno sport estremo?

You might be interested in …

Le mele sono frutta a nocciolo?

Le pesche fragranti che maturano sui davanzali delle finestre e sui piani di lavoro mi riportano nel cuore delle estati della mia infanzia. Arrivavano sempre in un’enorme scatola dalla Georgia, inviata da mia nonna nella […]

Come si misura la resistenza dell’aria?

La resistenza dell’aria è una forza che colpisce gli oggetti che si muovono nell’aria. Spesso i problemi di fisica usati nell’insegnamento la ignorano, ma è molto importante per capire il movimento di oggetti in rapido […]