23 Gennaio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Cos’è il cemento PVC wet set?

I prodotti in questo Consumer Product Information Database (CPID) sono classificati in base alla loro composizione:
Sostanze: singole sostanze chimiche
Preparati: prodotti che contengono sostanze chimiche che possono essere facilmente separate durante il normale utilizzo
Articoli: prodotti o gruppi di prodotti che non contengono sostanze chimiche che possono essere separate dal prodotto o dal gruppo durante l’uso normale o pubblicizzato.

Indica il paese in cui il prodotto è venduto.

Scopo del prodotto.

Uso: Primer per tubi

Struttura come solido, liquido, aerosol ecc.

Data dell’ultima verifica della validità della scheda di sicurezza (MSDS) o della scheda di sicurezza (SDS).

Data verificata: 23 febbraio 2021

4700 W. 160th. Street
Cleveland OH 44135

Composizione chimica/Ingredienti

Il GHS è l’acronimo di Globally Harmonized System of Classification and Labelling of Chemicals. Il GHS è un sistema per standardizzare e armonizzare la classificazione e l’etichettatura delle sostanze chimiche. Questo sistema universale di comunicazione dei pericoli è stato sviluppato per garantire che i datori di lavoro, i dipendenti e i consumatori ricevano informazioni adeguate, pratiche, affidabili e comprensibili sui pericoli delle sostanze chimiche, in modo che possano prendere misure preventive e protettive efficaci per la loro salute e sicurezza.
Le classificazioni GHS per le sostanze chimiche associate ai prodotti in questo database possono essere visualizzate selezionando il pulsante “Avanzate” sulle tabelle degli ingredienti chimici. Poiché questo è un lavoro in corso, le classificazioni GHS potrebbero non essere mostrate per tutti gli ingredienti chimici.

Primary Chemical Name è il nome standard assegnato ad una sostanza chimica.

Il Chemical Abstracts Service Registry Number è un identificatore unico per una sostanza chimica e i suoi sinonimi. I numeri CAS identificano il prodotto chimico, ma non la sua concentrazione o miscela specifica. I numeri di registro CAS sono assegnati dal Chemical Abstracts Service, una divisione dell’American Chemical Society. Per maggiori informazioni: www.cas.org

Abbiamo assegnato numeri ID (con 6 zeri o nove iniziali, ad esempio 000000-xx-x o 999999-xx-x) per miscele e prodotti chimici che non hanno numeri CAS.

Percentuale di prodotto chimico nella preparazione.

Sostanza chimica preoccupante (CoC)

Sostanza chimica preoccupante (CoC)

Primary Chemical Name è il nome standard assegnato ad una sostanza chimica.

Chemical Abstracts Service Registry Number è un identificatore unico per una sostanza chimica e i suoi sinonimi. I numeri CAS identificano la sostanza chimica, ma non la sua concentrazione o miscela specifica. I numeri di registro CAS sono assegnati dal Chemical Abstracts Service, una divisione dell’American Chemical Society. Per maggiori informazioni: www.cas.org

Abbiamo assegnato numeri ID (con 6 zeri o nove iniziali, ad esempio 000000-xx-x o 999999-xx-x) per miscele e prodotti chimici che non hanno numeri CAS.

Percentuale di prodotto chimico nella preparazione.

Il GHS è un acronimo per Il sistema globale armonizzato di classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche. Il GHS è un sistema per standardizzare e armonizzare la classificazione e l’etichettatura delle sostanze chimiche. Le sostanze chimiche sono associate a codici che definiscono i loro pericoli per la salute, il fisico e l’ambiente. Questo sistema universale di comunicazione dei pericoli è stato sviluppato per garantire che i datori di lavoro, i dipendenti e i consumatori ricevano informazioni adeguate, pratiche, affidabili e comprensibili sui pericoli delle sostanze chimiche, in modo che possano prendere misure preventive e protettive efficaci per la loro salute e sicurezza.
Le classificazioni GHS per le sostanze chimiche associate ai prodotti in questo database possono essere visualizzate selezionando il pulsante “Avanzate” sulle tabelle degli ingredienti chimici. Poiché questo è un lavoro in corso, le classificazioni GHS potrebbero non essere mostrate per tutti gli ingredienti chimici.

Classificazione di armonizzazione globale delle Nazioni Unite

I codici di pericolo e le loro descrizioni associate sono una parte essenziale del sistema globale armonizzato di classificazione ed etichettatura dei prodotti chimici (GHS). Ci sono 4 categorie di codici di pericolo:

  • Codici di pericolo fisico (serie H200)
  • Codici di pericolo per la salute (serie H300)
  • Codici di pericolo ambientale (serie H400)
  • Codici di pericolo supplementari (serie EUH)

I codici di pericolo possono essere trovati nella versione “Avanzata” delle tabelle di Composizione Chimica / Ingredienti.

Codice delle indicazioni di pericolo

I codici di precauzione e le loro descrizioni associate sono una parte essenziale del sistema globale armonizzato di classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche (GHS).
I codici di precauzione possono essere trovati nella versione “Avanzata” delle tabelle di Composizione Chimica / Ingredienti.

SVHC è una sostanza (identificata dall’Agenzia europea delle sostanze chimiche) che può avere effetti gravi e spesso irreversibili sulla salute umana e sull’ambiente. Le SVHC sono definite nell’articolo 57 del regolamento (CE) n. 1907/2006 (“il regolamento REACH”) e comprendono sostanze che sono:
1. Cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione (CMR), che soddisfano i criteri di classificazione nella categoria 1 o 2 secondo la direttiva 67/548/CEE o nella categoria 1a o 1b secondo il regolamento CE n. 1272/2008Questa direttiva è stata recentemente sostituita dal nuovo regolamento UE (CE) n. 1272/2008.
2. Persistente, bioaccumulabile e tossico (PBT) o molto persistente e molto bioaccumulabile (vPvB) secondo i criteri dell’allegato XIII del regolamento REACH, o
3. Identificati, caso per caso, da prove scientifiche come causa di probabili effetti gravi per la salute umana o l’ambiente di un livello di preoccupazione equivalente a quelli di cui sopra (ad esempio, interferenti endocrini).

  • Commissione europea>CCR>IHCP>Sistema europeo di informazione sulle sostanze chimiche (ESIS) Tabella 3.1
  • Agenzia europea delle sostanze chimiche, http://echa.europa.eu/
    ECHA Disclaimer: http://echa.europa.eu/web/guest/legal-notice

Informazioni sugli effetti sulla salute

Gli ingredienti e le informazioni sugli effetti sulla salute sono tratti dall’etichetta del prodotto del produttore e/o dalla scheda di sicurezza del materiale (MSDS). I prodotti non sono testati e le informazioni del produttore qui presentate non sono valutate da DeLima Associates.

Data in cui la scheda di sicurezza del materiale (MSDS) o la scheda di sicurezza (SDS) è stata rilasciata dal produttore del prodotto.

Data dell’ultima verifica della validità della scheda di sicurezza (MSDS) o della scheda di sicurezza (SDS).

HMIS è il sistema di identificazione dei materiali pericolosi sviluppato dall’American Coatings Association e indica i livelli (“1” a “4”) di pericolo per la salute, pericolo di infiammabilità e pericolo fisico associati a un prodotto specifico.

Informazioni V.O.C.

Composti organici volatili g/L con solvente: 510

Avvertenze

Effetti acuti sulla salute

Dalla scheda di sicurezza:
Identificazione dei pericoli
Panoramica delle emergenze: PERICOLO! Liquido e vapori estremamente infiammabili. I vapori possono causare incendi improvvisi. Può causare irritazione agli occhi e alla pelle. L’inalazione dei vapori può causare irritazione delle mucose, del naso, degli occhi e della gola, tosse e difficoltà respiratorie. L’esposizione a concentrazioni elevate può causare mal di testa, vertigini, nausea e narcosi. Può causare sgrassamento della pelle e dermatiti con contatto ripetuto e prolungato. Nocivo o mortale se ingerito
Potenziali effetti sulla salute.
Inalazione: Può causare irritazione al naso, alla gola e alle vie respiratorie superiori. Alte concentrazioni possono causare mal di testa, vertigini, nausea, mancanza di respiro e vomito. Concentrazioni superiori al TLV possono causare depressione del sistema nervoso centrale e incoscienza.
Ingestione: Può produrre dolore addominale e nausea. L’aspirazione nei polmoni può produrre gravi danni ai polmoni ed è un’emergenza medica.
Occhi: Provoca bruciore o bruciore doloroso agli occhi e alle palpebre, lacrimazione degli occhi e infiammazione della congiuntiva.
Pelle: Provoca irritazione della pelle. Il contatto prolungato con la pelle provoca il comune effetto sgrassante del solvente, come arrossamento, prurito e dolore.
Condizioni mediche aggravate dall’esposizione: Disturbi preesistenti della pelle, dei polmoni, dei reni o del fegato possono essere a maggior rischio in caso di esposizione a questo prodotto.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

A cosa serve il cemento PVC wet set?

Hercules® Wet Set PVC Medium Body Fast Set Aqua Blue Cement è raccomandato per l’irrigazione, le piscine, l’acqua potabile, le tubazioni in pressione e le applicazioni DWV. La sua formulazione a caldo è ideale per l’uso in condizioni molto umide o dove è richiesta una rapida pressurizzazione.

Continua…

Il cemento PVC si asciuga quando è bagnato?

Per l’installazione o la riparazione in condizioni di tempo umido o inclemente. WET o DRY è formulato appositamente per fare bene il lavoro! I tempi di presa e polimerizzazione estremamente rapidi consentono la massima produttività….UPC.Colore: Aqua BlueSpecifiche di prestazione dell’industria: ASTM D-2564NSF/ANSI 14NSF/ANSI 61SDS: Visualizza PDF6 altre righe

Continua…

Quanto tempo deve essere impostato il cemento PVC prima di accendere l’acqua?

Dopo aver unito i tubi è necessario tenerli insieme per 30 secondi fino a quando la plastica si indurisce o possono scivolare via. Ci vogliono altri 15 minuti perché il giunto si indurisca fino al punto in cui può resistere alla pressione dell’acqua e due ore per indurirsi completamente.

Continua…

Il cemento PVC è la stessa cosa della colla PVC?

Il cemento PVC viene spesso chiamato “colla”, ma funziona in modo molto diverso. Questa sostanza in realtà rompe e lega chimicamente due parti di PVC insieme. In effetti, il cemento PVC rende due parti in PVC inseparabili. Il primer e il cemento in PVC sono facili da applicare e si fissano in pochi minuti! 20 settembre 2017

Continua…

Posso incollare il PVC quando è bagnato?

È veloce per incollare tubi e raccordi in PVC, aiutandoti ad essere più efficiente e ad aumentare la produttività del cantiere. La colla Red Hot Blue Glue funziona in condizioni di bagnato, asciutto o umido e può essere utilizzata senza primer (dove i codici lo permettono). Il cemento per PVC Weld-On® 705™ è una formula ad alta resistenza.

Continua…

Si può incollare il PVC due volte?

Re: Si possono riutilizzare i raccordi in PVC “incasinati”? È la viscosità della colla che li spinge a parte, ecco perché le istruzioni ti dicono di spingerlo dentro e tenerlo per qualche secondo fino a quando l’adesione avviene. Non ho problemi a riutilizzare qualsiasi raccordo, basta mettere il primer e la colla e far scorrere il tubo.

Continua…

Si può usare il cemento PVC senza primer?

Di solito i lavori in PVC richiedono circa la metà della quantità di primer rispetto al cemento. In breve, il primer è vostro amico. Potrebbe non essere completamente necessario per tutti i lavori, ma vi raccomandiamo di prendere tutte le precauzioni disponibili per assicurarvi che i vostri giunti siano privi di perdite e il più forte possibile.

Continua…

Cosa succede se si usa la colla CPVC sul PVC?

La risposta breve a questa domanda è “Sì”. Puoi usare il cemento CPVC sui tuoi tubi in PVC. Il cemento PVC non è nulla di cui disprezzare, tuttavia, e tiene saldamente insieme i tubi in PVC, ma non può essere utilizzato per tenere insieme i tubi in CPVC, in quanto il cemento si scioglierebbe o si eroderebbe con il flusso costante di acqua calda.

Continua…

Posso usare il cemento PVC su tubi bagnati?

Il cemento Harvey™ Wet Set PVC è un cemento blu medio, a presa molto rapida, formulato per l’uso in condizioni di umidità su tutti gli schemi e le classi di tubi e raccordi in PVC fino a 6″ di diametro con interferenza.

Continua…

Il cemento PVC wet set funzionerà su CPVC?

Questo significa che il cemento PVC vecchio stile non sarà completamente efficace sul CPVC. Non esiste una speciale “colla da CPVC a PVC”, quindi per unire chimicamente CPVC e PVC sono necessari un cemento solvente e un primer che siano abbastanza forti da legare completamente il tubo in CPVC.

Continua…

Si può incollare il tubo in PVC bagnato?

È veloce per incollare tubi e raccordi in PVC, aiutandoti ad essere più efficiente e ad aumentare la produttività del cantiere. La colla Red Hot Blue Glue funziona in condizioni di bagnato, asciutto o umido e può essere utilizzata senza primer (dove i codici lo permettono). Il cemento per PVC Weld-On® 705™ è una formula ad alta resistenza.

Continua…

Il cemento PVC Oatey è impermeabile?

Oatey® PVC Rain-R-Shine Medium Bodied Fast Set Blue Cement è raccomandato per piscine e spa, irrigazione, acqua potabile, tubi in pressione e applicazioni DWV. È formulato per condizioni di umidità e pressurizzazione rapida, ed è facile da applicare con la spugnetta inclusa nel coperchio….Oatey® Rain-R-Shine® Medium Blue PVC Cement.Color:BlueMaximum Use Temperature °F:1407 more rows

Continua…

Quanto tempo dopo aver incollato il PVC si può far scorrere l’acqua?

Consentire un tempo di polimerizzazione sufficiente. Dopo aver tenuto il tubo in posizione per 30 secondi, dategli almeno 20 minuti prima di maneggiarlo ulteriormente, in modo che il cemento possa indurirsi correttamente. Fate riferimento alle istruzioni del prodotto per sapere per quanto tempo la colla deve polimerizzare prima di poterla usare per il vostro progetto, di solito entro 24 ore.

Continua…

Bisogna carteggiare il PVC prima di incollarlo?

So che il PVC dovrebbe essere smussato e anche leggermente levigato prima dell’incollaggio per un migliore inserimento sul raccordo (e probabilmente qualche altra ragione). Per quanto riguarda il CPVC, un manuale mi ha detto di tagliare, applicare la colla e inserire il tubo nel raccordo mantenendo la pressione. Nessuna levigatura, nessuna smussatura e nessuna passata di primer.

Continua…

Si possono mischiare tubi in PVC bianchi e neri?

Il modo migliore per unire tubi di plastica in PVC e ABS Se stai installando un nuovo scarico o una nuova presa d’aria e devi unire due diversi tipi di tubi di plastica, ABS nero e PVC bianco, non pensare di poterli semplicemente incollare insieme. La maggior parte dei codici idraulici non permette che il tubo ABS sia saldato con solvente (incollato) al PVC.

Continua…

Articolo precedente

Cos’è una porzione di cibo normale?

Articolo successivo

Come si posa una scala con una squadra di inquadramento?

You might be interested in …

Cos’è l’esempio di ironia situazionale?

L’ironia situazionale si verifica quando accade qualcosa che è molto diverso da quello che ci si aspettava. Ogni tipo di ironia comporta un certo contrasto tra ciò che sembra essere il caso a livello superficiale […]

Cosa significa babyproofing?

Il nostro team di The Usage ha selezionato i migliori passeggini del 2021. Per saperne di più babyproof Viaggiatore del tempo per babyproof Il primo uso conosciuto di babyproof fu nel 1881 Voci del dizionario […]