28 Febbraio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Cos’è il Cinquain e un esempio?

Il Cinquain è una poesia breve, di solito non rimata, composta da ventidue sillabe distribuite come 2, 4, 6, 8, 2, in cinque righe. È stato sviluppato dalla poetessa imagista Adelaide Crapsey. (Per ulteriori informazioni, si prega di scorrere verso il basso per un articolo su Cinquain dal SP Quill Quarterly Magazine scritto da Deborah P Kolodji).

Un’altra forma, a volte usata dagli insegnanti di scuola per insegnare la grammatica, è la seguente:

Linea 1: Sostantivo
Riga 2: Descrizione del sostantivo
Riga 3: Azione
Riga 4: Sentimento o effetto
Riga 5: Sinonimo del sostantivo iniziale.

L’8 ottobre 1914, una donna di trentasei anni morì di tubercolosi polmonare cronica a Rochester, New York. Un anno dopo, la Manas Press pubblicò il suo primo (e unico) libro di poesia, Verse. Questa poetessa si chiamava Adelaide Crapsey, l’inventrice del Cinquain americano.

Crapsey nacque nel 1878, terza figlia di un pastore episcopale. Si è laureata al Vassar College, tornando al suo collegio del liceo, Kemper Hall, per insegnare letteratura e storia. Qualche anno dopo, mentre insegnava un corso intitolato “Poetica: A Critical Study of Verse Forms” allo Smith College, iniziò uno studio della metrica che portò alla sua invenzione della cinquina come la conosciamo noi.

Nella sua definizione più semplice da dizionario, una cinquina è una poesia di cinque righe. La cinquina della Crapsey era più specifica, una poesia di cinque versi con un numero specifico di sillabe di 2-4-6-8-2, di solito giambiche. La cinquina ideale per Crapsey era quella che lavorava fino a una svolta o un climax, e poi ricadeva. Simile alla “torsione” che spesso si verifica nel distico finale di un sonetto, la “svolta” di una cinquina di solito si verifica durante la quinta riga finale, più corta, o immediatamente prima di essa. Così, lo slancio di una cinquina cresce con ogni riga successiva, man mano che si aggiungono altre due sillabe, di solito un piede ambiguo, portando la poesia a un climax alla quarta riga, che cade di nuovo a una linea di due sillabe.

Parte del movimento imagista all’inizio del ventesimo secolo, Crapsey scrisse le sue cinquine in un linguaggio preciso e naturale con un uso minimo di aggettivi. Anche se influenzata dal suo studio delle forme poetiche asiatiche e dalle sue traduzioni di haiku giapponesi, intitolava le sue cinquine e non era contraria all’uso di dispositivi letterari come l’allitterazione e l’assonanza.

A un certo punto, a metà del ventesimo secolo, gli insegnanti delle scuole elementari iniziarono a usare una versione modificata della cinquina come lezione di grammatica. Invece delle sillabe, queste poesie enfatizzavano le forme grammaticali come criterio per ogni riga. Anche se utili come strumento di insegnamento, queste cinquine “didattiche” non furono mai ampiamente pubblicate. Recentemente, c’è stata una rinascita della poesia cinquain su internet, della forma a schema di sillabe che Crapsey ha sviluppato. I moderni scrittori di cinquain hanno raffinato la forma mentre sperimentano, a volte usando la risonanza tra il primo e l’ultimo verso per portare la poesia a compimento. Molti poeti che scrivono le cinquine di oggi attingono alle loro esperienze con gli haiku, usando efficacemente la giustapposizione per dividere la poesia in due metà, che si completano a vicenda con significati stratificati.

I poeti di Cinquain hanno anche sperimentato variazioni di cinquain: sequenze di cinquain (poesie polistanziali composte da strofe di cinquain), cinquain della corona (una sequenza di cinque strofe di cinquain), cinquain inverse (una cinquain con uno schema di sillabe inverse di 2-8-6-4-2), cinquain a specchio (una sequenza di due strofe di cinquain del modello 2-4-6-8-2 2-8-6-4-2), e cinquain a farfalla (una cinquain a specchio fusa insieme, dove le due strofe di una cinquain a specchio sono fuse insieme, una delle due sillabe centrali viene eliminata, risultando in una strofa di nove righe della forma 2-4-6-8-2-8-6-4-2). Si noti che una cinquina a farfalla non è una cinquina perché non ha cinque righe, ma è una farfalla composta da due cinquine che sono state fuse insieme in una poesia.

Ora tocca al lettore sperimentare. Dopo un po’ di pratica, il ritmo di una cinquina comincerà a sembrare naturale. È importante non forzare una poesia nella forma della cinquina, ma permettere alla forma e alla disciplina del suo numero di sillabe di far crescere la poesia. Poiché ci sono solo ventidue sillabe con cui lavorare, è buona norma evitare l’uso di parole inutili e far contare ogni sillaba. Tuttavia, siate avvertiti: scrivere cinquine può creare dipendenza!

Stampato in SP Quill Quarterly Magazine, Primavera 2005, Volume 6. Tutti i diritti riservati. I seguenti esempi sono stati anche pubblicati con questo articolo.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come si scrive una cinquina?

Le regole di un CinquainCinquain sono cinque linee di lunghezza.Hanno 2 sillabe nella prima riga, 4 nella seconda, 6 nella terza, 8 nella quarta riga, e solo 2 nell’ultima riga.Cinquains non hanno bisogno di rima, ma è possibile includere rime se si vuole.

Continua…

Qual è la definizione di una poesia cinquain?

Un breve poema composto da cinque, di solito non rimato righe contenenti, rispettivamente, due, quattro, sei, otto, e due sillabe. qualsiasi strofa di cinque righe.

Continua…

Che tipo di poesia è cinquain?

poesia di cinque righe
Che cosa è un Cinquain? In generale, una cinquina è una poesia di cinque righe. È simile al tanka giapponese, un tipo di poesia con cinque righe e 31 sillabe totali. Tuttavia, il termine “cinquain” si riferisce spesso alla cinquain americana, che divenne popolare all’inizio del ventesimo secolo.

Continua…

Come si scrive un cinquain per i bambini?

Cinquain Poem for Kids – YouTubeInizio della clip suggeritaFine della clip suggeritaCon otto sillabe e nella riga cinque stai per riassumere la tua poesia in due sillabe. Così staiMoreWith otto sillabe e in linea cinque stai andando a riassumere la tua poesia in due sillabe. Quindi descriverai il tuo argomento. Tu la tua poesia genuinamente. | Tempo – 0:00 [Inglese]

Continua…

Quali sono i 3 tipi di ode?

Ci sono tre tipi principali di odi: Ode pindariche. Le odi pindariche prendono il nome dall’antico poeta greco Pindaro, che visse nel V secolo a.C. e a cui viene spesso attribuita la creazione della forma poetica dell’ode. … Ode oraziana. … Ode irregolare.

Continua…

Tutte le poesie di 14 righe sono sonetti?

Quattordici righe: Tutti i sonetti hanno 14 versi, che possono essere suddivisi in quattro sezioni chiamate quartine. Uno schema di rima rigoroso: Lo schema di rima di un sonetto shakespeariano, per esempio, è ABAB / CDCD / EFEF / GG (notare le quattro sezioni distinte nello schema di rima).

Continua…

Qual è la cinquina più famosa?

CinquainLe cinquain più comuni in inglese seguono uno schema di rima ababb, abaab o abccb. … Altri esempi della forma includono “To Helen” di Edgar Allen Poe, che inizia:More items…

Continua…

Che cos’è una cinquina didattica?

Una cinquina didattica è una poesia di cinque righe comunemente insegnata nelle scuole elementari. Ognuna delle cinque linee contiene un certo numero e tipo di parole.

Continua…

Perché si chiama cinquina?

Storicamente, si riferiva a qualsiasi strofa di cinque righe scritta in qualsiasi tipo di verso. … Un altro nome per una strofa di cinque righe è quintetto, e le poesie di cinque righe possono anche essere chiamate quintine. La cinquina americana fu creata dalla poetessa americana Adelaide Crapsey all’inizio del XX secolo.

Continua…

Che cosa è un cinquain per 6 ° grado?

Una cinquain è una poesia che contiene: Linea 1: una parola (nome) … Riga 3: tre parole (verbi d’azione) che si riferiscono alla riga 1 (6 sillabe) Riga 4: quattro parole (sentimenti o una frase completa) che si riferisce alla riga 1 (8 sillabe)

Continua…

Cosa si fa nella riga 2 di una poesia cinquain?

Didascalico Cinquain Linea 2: Due parole – aggettivi che descrivono il titolo. Linea 3: Tre parole – Di solito parole d’azione, che terminano in ‘ing’. Dice al lettore di più sul soggetto. Linea 4: Quattro parole – Mostra le emozioni sul soggetto.

Continua…

Quante odi ha scritto Keats?

sei odi
Nel 1819, John Keats compose sei odi, che sono tra le sue poesie più famose e apprezzate. Keats scrisse le prime cinque poesie, “Ode su un’urna greca”, “Ode sull’indolenza”, “Ode sulla malinconia”, “Ode a un usignolo” e “Ode a Psiche” in rapida successione durante la primavera, e compose “All’autunno” in settembre.

Continua…

Come si scrivono le odi?

Se stai cercando di scrivere la tua ode, ricorda queste regole: usa le quartine. Le odi classiche (pindariche e oraziane) usano strofe di quattro righe note come quartine. … Scegli un soggetto grandioso o intensamente personale. … Sii preciso sulla lunghezza dei tuoi versi.

Continua…

Quali sono i 3 tipi di sonetto?

I principali tipi di sonetto. Nel mondo anglofono, di solito ci si riferisce a tre tipi distinti di sonetto: il petrarchesco, lo shakespeariano e lo spenseriano. Tutti questi mantengono le caratteristiche descritte sopra – quattordici linee, una volta, pentametro giambico – e tutti e tre sono scritti in sequenza.

Continua…

Qual è la forma di una Villanelle?

Una forma di verso francese che consiste in cinque strofe di tre righe e una quartina finale, con il primo e il terzo verso della prima strofa che si ripetono alternativamente nelle strofe successive. Questi due versi di ritornello formano il distico finale della quartina. Cerca altre villanelle. …

Continua…

Articolo precedente

Chi ha inventato le particelle subatomiche?

Articolo successivo

Cos’è un chip di terra?

You might be interested in …

C’è il recluso marrone a New York?

Anche se ci sono state segnalazioni di avvistamenti di ragni brown recluso e vedova nera negli Adirondack, nessuna delle due specie di ragno è nativa di New York, e poiché entrambi preferiscono i climi caldi, […]

Qual è l’acronimo di PEC in TLE?

Quali sono le caratteristiche delle PEC in TLE? Le qualità imprenditoriali, più conosciute come le Competenze Imprenditoriali Personali (PEC) sono le seguenti: (1) ricerca di opportunità, (2) persistenza, (3) impegno nel contratto di lavoro, (4) […]