25 Gennaio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Cos’è la titolazione acido-base PDF?

Una titolazione acido-base è una procedura sperimentale utilizzata per determinare la concentrazione sconosciuta di un acido o di una base neutralizzandola precisamente con un acido o una base di concentrazione nota. Questo ci permette di analizzare quantitativamente la concentrazione della soluzione sconosciuta. Le titolazioni acido-base possono anche essere usate per quantificare la purezza delle sostanze chimiche.

Titolazione acido-baseLa soluzione nella beuta contiene un numero sconosciuto di equivalenti di base (o di acido). La buretta è calibrata per mostrare il volume al più vicino 0,001 cm 3 . Viene riempita con una soluzione di acido forte (o base) di concentrazione nota. Si aggiungono piccoli incrementi dalla buretta finché, al punto finale, una goccia cambia permanentemente il colore dell’indicatore. (Un’indicazione dell’avvicinarsi del punto di equivalenza è la comparsa, e la scomparsa dopo l’agitazione, del colore che l’indicatore assume oltre la neutralizzazione). Al punto di equivalenza, la quantità totale di acido (o base) viene registrata dalle letture della buretta. Il numero di equivalenti di acido e di base deve essere uguale al punto di equivalenza.

L’alcalimetria, o alcometria, è l’uso analitico specializzato della titolazione acido-base per determinare la concentrazione di una sostanza basica (alcalina); l’acidimetria, o acidometria, è lo stesso concetto applicato a una sostanza acida.

Materiali per una procedura di titolazione

  • buretta
  • piastrella bianca (usata per vedere un cambiamento di colore nella soluzione)
  • pipetta
  • indicatore di pH (il tipo dipende dai reagenti)
  • beuta o matraccio conico
  • titolante (una soluzione standard di concentrazione nota; un esempio comune è il carbonato di sodio acquoso)
  • analita, o titolante (la soluzione di concentrazione sconosciuta)

Indicatori del punto di equivalenza

Prima di iniziare la titolazione, è necessario scegliere un indicatore di pH adatto, preferibilmente uno che sperimenterà un cambiamento di colore (noto come “punto finale”) vicino al punto di equivalenza della reazione; questo è il punto in cui quantità equivalenti di reagenti e prodotti hanno reagito. Di seguito sono riportati alcuni comuni indicatori del punto di equivalenza:

  • titolazione acido forte-base forte: indicatore di fenolftaleina
  • titolazione acido debole-base debole: indicatore blu di bromtimolo
  • titolazione acido forte-base debole: indicatore arancio metile la base è fuori scala (es. pH > 13,5) e l’acido ha pH > 5,5: indicatore giallo alizarina
  • la base è fuori scala (per esempio, pH > 13,5) e l’acido ha pH > 5,5: indicatore giallo alizarina
  • la base è fuori scala (per esempio, pH > 13,5) e l’acido ha pH > 5,5: indicatore giallo alizarina
  • l’acido è fuori scala (ad esempio, pH < 0,5) e la base ha pH < 8,5: indicatore blu di timolo

Stima del pH del punto di equivalenza

La soluzione risultante al punto di equivalenza avrà un pH dipendente dalle forze relative dell’acido e della base. Puoi stimare il pH del punto di equivalenza usando le seguenti regole:

  • Un acido forte reagirà con una base debole per formare una soluzione acida (pH < 7).
  • Un acido forte reagirà con una base forte per formare una soluzione neutra (pH = 7).
  • Un acido debole reagirà con una base forte per formare una soluzione basica (pH > 7).

Quando un acido debole reagisce con una base debole, la soluzione del punto di equivalenza sarà basica se la base è più forte e acida se l’acido è più forte; se entrambi sono di forza uguale, allora il pH di equivalenza sarà neutro. Gli acidi deboli non sono spesso titolati contro basi deboli, tuttavia, perché il cambiamento di colore è breve e quindi molto difficile da osservare.

È possibile determinare il pH di una soluzione di acido debole titolata con una soluzione di base forte in vari punti; questi rientrano in quattro diverse categorie: (1) pH iniziale; (2) pH prima del punto di equivalenza; (3) pH al punto di equivalenza; e (4) pH dopo il punto di equivalenza.

Titolazione di un acido debole con una base forteIl pH di una soluzione di acido debole titolata con una soluzione di base forte può essere trovato in ogni punto indicato.

Procedura di titolazione

  1. Sciacquare la buretta con la soluzione standard, la pipetta con la soluzione sconosciuta e la beuta con acqua distillata.
  2. Mettere un volume accuratamente misurato dell’analita nella beuta usando la pipetta, insieme ad alcune gocce di indicatore. Metti la soluzione standardizzata nella buretta e indica il suo volume iniziale in un quaderno di laboratorio. In questa fase, vogliamo una stima approssimativa della quantità di soluzione nota necessaria per neutralizzare la soluzione sconosciuta. Lascia la soluzione fuori dalla buretta fino a quando l’indicatore cambia colore, e registra il valore sulla buretta. Questa è la prima titolazione e non è molto precisa; dovrebbe essere esclusa da qualsiasi calcolo.
  3. Eseguite almeno altre tre titolazioni, questa volta con più precisione, tenendo conto di dove si verificherà approssimativamente il punto finale. Registra le letture iniziali e finali sulla buretta, prima di iniziare la titolazione e al punto finale, rispettivamente. (Sottraendo il volume iniziale dal volume finale si ottiene la quantità di titolante usata per raggiungere il punto finale).
  4. Il punto finale è raggiunto quando l’indicatore cambia permanentemente colore.

Boundless seleziona e cura contenuti di alta qualità e con licenza libera da tutto il mondo. Questa particolare risorsa ha utilizzato le seguenti fonti:

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa si intende per titolazione acido-base?

Una titolazione acido-base è un metodo di analisi quantitativa per determinare la concentrazione di un acido o di una base neutralizzandolo esattamente con una soluzione standard di base o di acido a concentrazione nota. Un indicatore di pH è usato per monitorare il progresso della reazione acido-base.

Continua…

Che cosa è la titolazione acido-base e classificare?

Ci sono due tipi fondamentali di titolazioni acido-base, indicatore e potenziometrico. In una titolazione basata sull’indicatore si aggiunge un’altra sostanza chimica che cambia colore al pH uguale al punto di equivalenza, quando l’acido e la base sono in proporzioni stechiometriche.

Continua…

Cos’è la titolazione PDF?

La titolazione è l’aggiunta quantitativa di una soluzione di concentrazione nota a una soluzione di concentrazione sconosciuta fino a quando la reazione tra loro è completa per determinare la concentrazione della seconda soluzione.

Continua…

Che cos’è la titolazione acido-base illustrare Dare esempio?

Esempio: La titolazione dell’acido acetico (HC2H3O2) con NaOH. Durante questa titolazione, quando l’OH- reagisce con l’H+ dell’acido acetico, si forma lo ione acetato (C2H3O2-). Questa base coniugata reagisce con l’acqua per formare una soluzione leggermente basica.

Continua…

Cos’è la titolazione complessometrica PDF?

La titolazione complessometrica (a volte chelatometria) è una forma di analisi volumetrica in cui la formazione di un complesso colorato è usato per indicare il punto finale di una titolazione. Le titolazioni complessometriche sono particolarmente utili per la determinazione di una miscela di diversi ioni metallici in soluzione.

Continua…

Che cosa è la titolazione acido base Slideshare?

1. Titolazione acido-base Una titolazione acido-base è una procedura utilizzata nell’analisi chimica quantitativa per determinare la concentrazione di un acido o di una base. L’equivalenza di una titolazione acido-base è il punto in cui ci sono quantità uguali (in moli) di H3O+ e OH- nella beuta di titolazione. 2.

Continua…

Quali sono i tipi di titolazione?

Tipi di titolazione Titolazioni acido-base.Titolazioni redox.Titolazioni di precipitazione.Titolazioni complessometriche.

Continua…

Quali sono le fasi della titolazione?

MetodoUtilizzare una pipetta e una pipetta di riempimento per aggiungere 25 cm 3 di soluzione alcalina in una beuta pulita.Aggiungere alcune gocce di un indicatore adatto e mettere la beuta su una piastrella bianca.Riempire la buretta di acido diluito. … Aggiungere lentamente l’acido dalla buretta alla beuta, agitando per mescolare.Altri articoli…

Continua…

Quali sono i 4 tipi di titolazione acido-base?

Tipi di titolazione acido-baseAcido forte-base forte. Acido cloridrico e idrossido di sodio.Acido debole-base forte. Acido etanoico e idrossido di sodio.Acido forte-base debole. Acido cloridrico e ammoniaca.

Continua…

Cosa sono gli indicatori acido-base?

Gli indicatori acido-base (noti anche come indicatori di pH) sono sostanze che cambiano colore con il pH. Di solito sono acidi o basi deboli, che quando si dissolvono in acqua si dissociano leggermente e formano ioni. Consideriamo un indicatore che è un acido debole, con la formula HIn.

Continua…

Quali sono 4 tipi di titolazione?

Tipi di titolazione Titolazioni acido-base.Titolazioni redox.Titolazioni di precipitazione.Titolazioni complessometriche.

Continua…

Quali sono i 4 tipi di titolazione acido-base?

Tipi di titolazione acido-baseAcido forte-base forte. Acido cloridrico e idrossido di sodio.Acido debole-base forte. Acido etanoico e idrossido di sodio.Acido forte-base debole. Acido cloridrico e ammoniaca.

Continua…

Che cosa è la titolazione Slideshare?

Scienza. Jan. 22, 2018. La titolazione è la lenta aggiunta di una soluzione di una concentrazione nota (chiamata titolante) a un volume noto di un’altra soluzione di concentrazione sconosciuta finché la reazione non raggiunge la neutralizzazione, che è spesso indicata da un cambiamento di colore.

Continua…

Qual è il colore dell’acido?

Indicatore universalePH rangeDescrizioneColore< 3Acido forteRosso3-6Acido deboleArancione o Giallo7NeutroVerde8-11Alcali deboliBlu1 fila in più

Continua…

Quali sono i 4 tipi di titolazione?

Tipi di titolazione Titolazioni acido-base.Titolazioni redox.Titolazioni di precipitazione.Titolazioni complessometriche.

Continua…

Articolo precedente

Come si pota una pianta di lavanda morta?

Articolo successivo

Come isolare un seminterrato freddo?

You might be interested in …

Cos’è il WCC?

Il Consiglio Mondiale delle Chiese è una comunione di chiese che confessano il Signore Gesù Cristo come Dio e Salvatore secondo le Scritture, e quindi cercano di realizzare insieme la loro comune chiamata alla gloria […]

Starbucks ha degli sconti?

Starbucks ha successo quando lo hanno i nostri partner, e noi crediamo che il successo sia migliore se condiviso. I nostri benefici e programmi di livello mondiale per i partner idonei a tempo pieno e […]