10 Febbraio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Cos’è zlib in Linux?

Il comando zlib fornisce l’accesso alle strutture di compressione e check-summing della libreria Zlib di Jean-loup Gailly e Mark Adler. Ha i seguenti sottocomandi.

SOTTOCOMANDI DI COMPRESSIONE

SOTTOCOMANDO CANALE

Le seguenti opzioni possono essere impostate quando si crea una trasformazione tramite le “opzioni . ” al comando zlib push: -dictionary binData Imposta il dizionario di compressione da usare quando si lavora con la compressione o la decompressione dei dati per essere binData . Non è valido per le trasformazioni che lavorano con dati in formato gzip. -header dictionary Passa una descrizione dell’intestazione gzip da creare, nello stesso formato che zlib gzip capisce. -level compressionLevel Quanto duramente comprimere i dati. Deve essere un intero da 0 (non compresso) a 9 (compresso al massimo). -limit readaheadLimit Il numero massimo di byte avanti da leggere quando si decomprime. Questo valore predefinito è 1, che assicura che i dati siano sempre decompressi correttamente, ma può essere aumentato per migliorare le prestazioni. Questo è più utile quando il canale non è bloccante.

Sia la compressione che la decompressione delle trasformazioni dei canali aggiungono opzioni di configurazione extra che possono essere raggiunte attraverso chan configure . Le opzioni sono: -checksum checksum Questa opzione di sola lettura ottiene il checksum corrente per i dati non compressi che il motore di compressione ha visto finora. È valida sia per le trasformazioni di compressione che di decompressione, ma non per i formati grezzi inflate e deflate. L’algoritmo di compressione dipende da quale formato viene prodotto o consumato. -dictionary binData Questa opzione di lettura-scrittura ottiene o imposta il dizionario di compressione da usare quando si lavora con la compressione o decompressione dei dati che devono essere binData . Non è valida per le trasformazioni che lavorano con dati in formato gzip, e normalmente non dovrebbe essere impostata su trasformazioni di compressione se non nel punto in cui la trasformazione è impilata. -flush type Questa operazione di sola scrittura esegue il flush dello stato corrente del compressore nel canale sottostante. È valida solo per le trasformazioni di compressione. Il tipo deve essere o sync o full per un normale flush o un expensive flush rispettivamente. Il flush degrada il rapporto di compressione, ma rende più facile per un decompressore recuperare una parte maggiore del file in caso di corruzione dei dati. -header dictionary Questa opzione di sola lettura, valida solo per le trasformazioni di decompressione che stanno elaborando dati in formato gzip, restituisce il dizionario che descrive l’intestazione letta dal flusso di dati. -limit readaheadLimit Questa opzione di lettura-scrittura è usata dai canali di decompressione per controllare il numero massimo di byte avanti da leggere dall’origine dati sottostante. Il valore predefinito è 1, che assicura che i dati siano sempre decompressi correttamente, ma può essere aumentato per migliorare le prestazioni. Questo è più utile quando il canale non è bloccante.

SOTTOCOMANDO STREAMING

SOTTOCOMANDI DI CHECKSUMMING

COMANDO DI ISTANZA DI STREAMING

I comandi di istanza di compressione in streaming sono prodotti dal comando zlib stream. Sono usati chiamando il loro sottocomando put una o più volte per caricare i dati e il loro sottocomando get una o più volte per estrarre i dati trasformati.

L’insieme completo dei sottocomandi supportati da un comando di istanza di streaming, stream , è il seguente: stream add ? option. ? data Una scorciatoia per “ stream put ? option. ? data ” seguito da “ stream get ”. stream checksum Restituisce il checksum dei dati non compressi visti finora da questo stream. stream close Cancella questo flusso e libera tutte le risorse ad esso associate. stream eof Restituisce un booleano che indica se è stata raggiunta la fine del flusso (come determinato dai dati compressi stessi). Non tutti i formati supportano il rilevamento della fine del flusso. stream finalize Una scorciatoia per “ stream put -finalize <> ”. stream flush Una scorciatoia per “ stream put -flush <> ”. stream fullflush Una scorciatoia per “ stream put -fullflush <> ”. stream get ? count ? Restituisce fino al conteggio dei byte dai buffer interni dello stream con la trasformazione applicata. Se count è omesso, viene restituito l’intero contenuto dei buffer. stream header Restituisce il dizionario di descrizione dell’intestazione gzip estratto dallo stream. Supportato solo per gli stream creati con il parametro mode impostato a gunzip . stream put ? option. data Aggiunge il contenuto della stringa binaria di dati ai buffer interni dello stream mentre applica la trasformazione. Sono supportate le seguenti opzioni (o un loro prefisso non ambiguo), che vengono usate per modificare il modo in cui la trasformazione viene applicata: -dictionary binData Imposta il dizionario di compressione da usare quando si lavora con la compressione o decompressione dei dati che devono essere binData . -finalize Segna il flusso come finito, assicurandosi che tutti i byte siano stati interamente compressi o decompressi. Per i flussi gzip, questo assicura anche che il piè di pagina sia scritto nel flusso. Il flusso avrà bisogno di essere resettato prima di avere altri dati scritti su di esso dopo questo, sebbene i dati possano ancora essere letti dal flusso con il sottocomando get.

Questa opzione è mutuamente esclusiva con le opzioni -flush e -fullflush. -flush Assicura che un decompressore che consuma i byte che il flusso corrente (in compressione) sta producendo sarà in grado di produrre tutti i byte che sono stati compressi finora, con una certa penalità in termini di prestazioni.

Questa opzione è mutuamente esclusiva con le opzioni -finalize e -fullflush. -fullflush Assicura che non solo un decompressore possa gestire tutti i byte prodotti finora (come con -flush sopra) ma anche che possa ripartire da questo punto se rileva che il flusso è parzialmente corrotto. Questo comporta una sostanziale penalizzazione delle prestazioni.

Questa opzione è mutuamente esclusiva con le opzioni -finalize e -flush. stream reset Rimette qualsiasi flusso, compresi quelli che sono stati finalizzati o che hanno raggiunto eof, in uno stato in cui può elaborare altri dati. Butta via tutti i dati bufferizzati internamente.

ESEMPI

Per comprimere una stringa Tcl, dovrebbe essere prima convertita in una particolare codifica charset, poiché il comando zlib opera sempre su stringhe binarie.

Quando si riconverte, è anche importante invertire la codifica charset:

L’operazione di compressione di cui sopra può essere fatta anche con i flussi, il che è particolarmente utile quando si vogliono accumulare i dati per fasi:

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come si esegue zlib su Linux?

zlib:Scaricare zlib: Esegui il comando qui sotto, wget http://www.zlib.net/zlib-1.2.3.tar.gz.Extracting file dal pacchetto scaricato: tar -xvzf zlib-1.2.3.tar.gz. … Configurare la libreria zlib: ./configure –prefix=/usr/local/zlib. … Compilazione di zlib: make. … Installazione di zlib:

Continua…

Gzip è la stessa cosa di zlib?

La differenza principale tra il wrapping di zlib e gzip è che il wrapping di zlib è più compatto, sei byte contro un minimo di 18 byte per gzip, e il controllo di integrità, Adler-32, funziona più velocemente del CRC-32 che usa gzip. Raw deflate è usato da programmi che leggono e scrivono il file .

Continua…

Come funziona la compressione zlib?

L’algoritmo di compressione LZ77 funziona utilizzando una finestra scorrevole per trovare sequenze di dati che si ripetono, e codificando ogni sequenza ripetuta da una coppia di numeri chiamata coppia lunghezza-distanza.

Continua…

Cos’è zlib stream?

Questo comando, parte di zlib, crea un comando di compressione o decompressione in streaming, permettendo un maggiore controllo sul processo di compressione/decompressione. Restituisce il nome del comando di istanza dello stream. Il modo deve essere uno tra compress, decompress, deflate, inflate, gzip, gunzip.

Continua…

Dove si usa zlib?

zlib è stato scritto da Jean-loup Gailly e Mark Adler ed è un’astrazione dell’algoritmo di compressione DEFLATE usato nel loro programma di compressione file gzip. zlib è anche un componente fondamentale di molte piattaforme software, tra cui Linux, macOS e iOS.

Continua…

Come si installa zlib?

6.3. InstallazionePer costruire DPDK con la libreria ZLIB, l’utente è tenuto a scaricare la libreria libz.Utilizzare il seguente comando per l’installazione.Per gli utenti Fedora::: sudo yum install zlib-devel.Per gli utenti Ubuntu:: sudo apt-get install zlib1g-dev.Una volta scaricato, l’utente deve costruire la libreria.

Continua…

zlib è open source?

La licenza di zlib è stata approvata dalla Free Software Foundation (FSF) come licenza di software libero e dalla Open Source Initiative (OSI) come licenza open source. È compatibile con la GNU General Public License.

Continua…

zlib è installato di default?

Per quanto ne so, l’estensione zlib è sempre* stata abilitata di default. Mentre è possibile che questa estensione non sia caricata su alcuni sistemi, questo è estremamente raro. Non c’è bisogno di aggiungere workaround per la sua assenza – basta dichiararlo come un requisito e andare avanti.

Continua…

Perché si usa zlib?

Il materiale non documentato può essere contestato e rimosso. zlib (/ˈziːlɪb/ o “zeta-lib”, /ˈziːtəˌlɪb/) è una libreria software utilizzata per la compressione dei dati. zlib è stato scritto da Jean-loup Gailly e Mark Adler ed è un’astrazione dell’algoritmo di compressione DEFLATE utilizzato nel loro programma di compressione file gzip.

Continua…

LIBZ è uguale a zlib?

libz è un sostituto drop-in ABI-compatibile e API-compatibile per zlib 1.2. 8 con un sistema di compilazione standard superiore.

Continua…

Come si crea zlib dai sorgenti?

Installare zlib da sorgenteContenuti. Scaricare 2. … Download. zlib sito ufficiale. … Installare zlib. Per Ubuntu / CentOS / MacOS. … Configura le opzioni. –prefisso. … Crea collegamento simbolico. Crea le librerie installate in “/usr/local” tramite link simbolico. … Imposta la variabile d’ambiente. … Gestione Shell per installare/disinstallare.

Continua…

Cos’è un file .zlib?

zlib (/ˈziːlɪb/ o “zeta-lib”, /ˈziːtəˌlɪb/) è una libreria software utilizzata per la compressione dei dati. zlib è stato scritto da Jean-loup Gailly e Mark Adler ed è un’astrazione dell’algoritmo di compressione DEFLATE usato nel loro programma di compressione file gzip. … È software libero, distribuito sotto la licenza zlib.

Continua…

LIBZ e zlib sono la stessa cosa?

libz è un sostituto drop-in ABI-compatibile e API-compatibile per zlib 1.2. 8 con un sistema di compilazione standard superiore.

Continua…

Come faccio ad attivare zlib?

Puoi aggiungere l’opzione –with-zlib –with-zlib=DIR quando configuri il tuo php per attivare zlib.

Continua…

Cosa sono gzip e zip?

Gzip è la compressione file standard per i sistemi Unix e Linux. … ZIP è uno strumento di archiviazione e compressione, tutto in uno, mentre Gzip ha bisogno dell’aiuto del comando Tar per archiviare i file. Gzip può risparmiare più spazio su disco rispetto alle applicazioni di compressione ZIP. Sia Gzip che ZIP usano l’algoritmo di compressione DEFLATE.

Continua…

Articolo precedente

Come funzionano le penne rivelatrici di tensione?

Articolo successivo

Come posso ottenere un modulo de 2501?

You might be interested in …

Chi ha disegnato la vignetta Join or die?

L’illustrazione “Join, or Die” fu pubblicata per la prima volta nel 1754 da Benjamin Franklin come vignetta politica per la Pennsylvania Gazetteun primo giornale americano. La vignetta è una rappresentazione di tutte le colonie britanniche […]

Quanto è grande un cassonetto da 12 metri?

I servizi di noleggio cassonetti della 5280 Dumpster & Roll-Off Solutions di Denver sono veloci e affidabili. Siamo orgogliosi di offrire diversi tipi di servizi con un’ampia varietà di soluzioni di rifiuti per ogni progetto. […]

Quali sono i migliori pomodori?

Con innumerevoli varietà e una gamma di deliziosi profili di sapore, non c’è dubbio che i pomodori siano l’aggiunta perfetta a qualsiasi piatto. I pomodori sono estremamente versatili e sono perfetti per grigliare, arrostire, saltare […]