11 Febbraio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Di cosa è fatta l’iride?

Illustrazione di anatomia uvea, tra cui l'iride, corpo ciliare e coroide.

No, l’uvea non è quel piccolo lobo di tessuto che penzola dal retro della tua bocca quando il tuo medico ti dice di aprire bene e dire “Ahh! ugola.

Ecco le cose chiave che dovresti sapere sull’uvea del tuo occhio.

Definizione di iride e uvea

L’uvea è lo strato centrale pigmentato del bulbo oculare. Ha tre segmenti: l’iride, il corpo ciliare e la coroide.

Iride: L’iride dell’occhio è la sottile struttura circolare fatta di tessuto connettivo e muscoli che circonda la pupilla. Il colore dei nostri occhi è determinato dalla quantità di pigmento nell’iride. [Per saperne di più sul colore degli occhi].

Corpo ciliare: La seconda parte dell’uvea è il corpo ciliare. Circonda l’iride e non può essere visto perché si trova dietro la sclera opaca (il bianco dell’occhio).

Coroide: La porzione posteriore dell’uvea è la coroide, che si trova tra la dura sclera esterna del bulbo oculare e la retina nella parte posteriore dell’occhio.

Funzioni di iride, corpo ciliare e coroide

Ogni componente dell’uvea ha una funzione specifica:

Iride: Oltre a dare all’occhio il suo colore, l’iride agisce come il diaframma di una macchina fotografica e controlla la dimensione della pupilla. Un muscolo all’interno dell’iride restringe la pupilla in piena luce (piena luce del sole, per esempio), e un altro muscolo dell’iride dilata (ingrandisce) la pupilla in condizioni di scarsa illuminazione e al buio.

Corpo ciliare: Il corpo ciliare tiene in posizione il cristallino dell’occhio. È collegato al cristallino con una rete di molti piccoli legamenti (chiamati zonuli ciliari o zonuli di Zinn) che sospendono il cristallino in posizione dietro la pupilla. Il corpo ciliare secerne anche il fluido acquoso chiaro che riempie lo spazio nel segmento anteriore dell’occhio tra la cornea e l’iride e il cristallino, e contiene il muscolo che controlla l’accomodazione dell’occhio.

Coroide: La porzione posteriore dell’uvea – la coroide – contiene molti piccoli vasi sanguigni e ha il ruolo vitale di nutrire la retina. [Vedi illustrazione dell’anatomia dell’occhio].

Problemi all’uvea

Un certo numero di cose possono andare male con l’uvea. Alcuni problemi dell’uvea sono genetici, mentre altri sono condizioni legate all’età o sono associati ad altri problemi di salute.

Ecco un breve elenco di condizioni e malattie dell’uvea:

Uveite: Questa è un’infiammazione dell’uvea. Quando è limitata all’iride, si chiama irite. Se l’infiammazione colpisce l’iride e il corpo ciliare, si chiama uveite anteriore o iridociclite. Ci sono molte cause potenziali di uveite, ma spesso la causa non può essere determinata. I sintomi includono un occhio rosso doloroso, sensibilità alla luce e diminuzione dell’acuità visiva. [Per saperne di più su uveite e irite].

Sinechia: Pronunciato “si-NECK-ee-ah,” questo è quando parti dell’iride aderiscono alla superficie posteriore della cornea o alla parte anteriore della lente. Le sinechie (plurale; pronunciato “si-NECK-ee-ee”) possono verificarsi a causa di un trauma all’occhio, irite o altre cause. Le sinechie sono pericolose perché possono portare a certi tipi di glaucoma.

Coloboma dell’iride: Questo è un disordine congenito in cui una porzione di tessuto dell’iride normale manca, causando un aspetto deforme “buco della serratura” o “occhio di gatto” alla pupilla. In alcuni casi, i colobomi dell’iride possono causare visione offuscata, diminuzione dell’acuità visiva, visione doppia e immagini fantasma. Spesso, le persone con colobomi dell’iride scelgono di indossare lenti a contatto protesiche per migliorare l’aspetto dell’occhio e diminuire i sintomi visivi.

Melanoma uveale: Si tratta di una crescita cancerosa all’interno dell’iride, del corpo ciliare o della coroide. Se la crescita avviene nell’uvea posteriore, si chiama melanoma coroideale; se nell’iride, si chiama melanoma dell’iride. I tumori sono chiamati melanomi perché si sviluppano nelle cellule del pigmento (melanociti) situate nell’uvea. I melanomi dell’uvea sono il tipo più comune di cancro all’interno dell’occhio, e i tumori possono metastatizzare in altre parti del corpo. Ci sono opzioni di trattamento, ma in alcuni casi, la rimozione dell’occhio colpito (enucleazione) può essere necessaria. [Leggi di più sul melanoma oculare].

Nevo coroideale: Un nevo coroideale è una lentiggine pigmentata piatta e benigna nella coroide. Se un nevo coroideale viene rilevato durante un esame oculistico completo, il tuo oculista in genere scatta una fotografia o un altro tipo di immagine dell’interno dell’occhio per documentare la forma e le dimensioni della lentiggine e monitorarla nel tempo per assicurarsi che non si verifichino cambiamenti.

Coroideremia: Si tratta di una degenerazione ereditaria e progressiva della coroide che colpisce principalmente gli uomini. La coroideremia (“ko-roy-duh-REE-me-ah”) è caratterizzata da cecità notturna, diminuzione del campo visivo e (infine) cecità.

Nevo irideo: Questa è una lentiggine (concentrazione localizzata di pigmento) nell’iride dell’occhio. Come le lentiggini sulla pelle, i nevi dell’iride (plurale di nevus) sono quasi sempre stabili e innocui. Tuttavia, se hai una lentiggine nell’occhio che sembra diventare più grande, consulta immediatamente il tuo oculista. In rari casi, un nevo dell’iride può trasformarsi in una crescita maligna.

Importanza degli esami oculistici di routine

Molti problemi dell’uvea possono essere rilevati dal tuo oculista prima che tu noti qualsiasi sintomo significativo.

Gli esami oculistici di routine sono essenziali per esaminare i tuoi occhi alla ricerca di segni di melanoma uveale e altre condizioni oculari gravi in modo che il trattamento possa iniziare il prima possibile per proteggere la tua vista.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa c’è dentro l’iride?

L’iride consiste di due strati: lo strato fibrovascolare pigmentato anteriore noto come stroma e, sotto lo stroma, cellule epiteliali pigmentate. … Il bordo esterno dell’iride, noto come radice, è attaccato alla sclera e al corpo ciliare anteriore. L’iride e il corpo ciliare insieme sono noti come uvea anteriore.

Continua…

Perché l’iride ha questo aspetto?

La funzione dell’iride è quella di limitare la quantità di luce che passa attraverso la lente fino alla retina. Per renderla opaca, l’iride è rivestita dal pigmento melanina, in misura diversa per ognuno di noi. La melanina rende gli occhi marrone scuro e 10.000 anni fa gli occhi di tutti erano di questo colore.

Continua…

Cos’è l’iride nell’occhio?

Ascolta la pronuncia. (I-ris) Il tessuto colorato nella parte anteriore dell’occhio che contiene la pupilla al centro. L’iride aiuta a controllare la dimensione della pupilla per far entrare più o meno luce nell’occhio.

Continua…

L’iride è solo un buco?

L’iride, un muscolo, è la parte colorata dell’occhio che si contrae e si espande per far entrare la luce nell’occhio. Al centro dell’iride c’è un foro (coperto dalla cornea chiara) chiamato pupilla, dove la luce entra nell’occhio. La lente all’interno del nostro occhio focalizza questa luce sulla parte posteriore dell’occhio, che è chiamata retina.

Continua…

Cos’è il bianco degli occhi?

La sclera è il tessuto connettivo denso del bulbo oculare che forma il “bianco” dell’occhio. È continuo con lo strato di stroma della cornea. La giunzione tra la sclera bianca e la cornea chiara è chiamata limbus.

Continua…

Quale parte dell’occhio forma il punto cieco?

Punto cieco, piccola porzione del campo visivo di ogni occhio che corrisponde alla posizione del disco ottico (noto anche come testa del nervo ottico) all’interno della retina. Non ci sono fotorecettori (cioè, bastoncelli o coni) nel disco ottico, e, quindi, non c’è rilevamento di immagini in questa zona.

Continua…

Come si chiama la parte colorata dell’iride?

Iride: la parte colorata. Cornea: una cupola chiara sopra l’iride. Pupilla: l’apertura circolare nera nell’iride che lascia entrare la luce. Sclera: il bianco dell’occhio.

Continua…

Perché abbiamo due bulbi oculari?

La necessità di due occhi. … È abbastanza sconcertante che abbiamo due occhi e richiediamo l’uso di due occhi contemporaneamente, anche se abbiamo ancora il senso della visione se copriamo uno dei nostri occhi. La ragione per cui abbiamo due occhi è per consentire due cose nel nostro cervello, cioè la percezione della profondità e un maggiore campo visivo.

Continua…

Perché c’è del giallo nella mia iride?

Il bianco dei tuoi occhi potrebbe diventare giallo quando il tuo corpo ha troppo di una sostanza chimica chiamata bilirubina, una sostanza gialla che si forma quando i globuli rossi si rompono. Normalmente non è un problema. Il tuo fegato filtra la bilirubina dal sangue e la usa per produrre un fluido chiamato bile.

Continua…

Che cos’è la stereopsi 10?

Stereopsi è un termine che è più spesso usato per riferirsi alla percezione della profondità e della struttura tridimensionale ottenuta sulla base di informazioni visive derivanti da due occhi da individui con visione binoculare normalmente sviluppata.

Continua…

Perché i ragni hanno 8 occhi?

Di solito hanno otto occhi: due occhi anteriori molto grandi per ottenere un’immagine chiara e a colori e giudicare la distanza, e occhi laterali extra per rilevare quando qualcosa si muove. Ecco una foto di un ragno saltatore australiano. Alcuni ragni fanno delle reti per catturare le loro prede. … Ecco una foto di un ragno che getta reti.

Continua…

Qual è il colore degli occhi più raro?

Occhi verdi
La produzione di melanina nell’iride è ciò che influenza il colore degli occhi. Più melanina produce una colorazione più scura, mentre meno ne produce una più chiara. Gli occhi verdi sono i più rari, ma esistono rapporti aneddotici che gli occhi grigi sono ancora più rari. Il colore degli occhi non è solo una parte superflua del tuo aspetto.

Continua…

Le persone hanno gli occhi grigi?

Meno dell’1% delle persone ha gli occhi grigi. Gli occhi grigi sono molto rari. … Gli scienziati pensano che gli occhi grigi abbiano ancora meno melanina degli occhi blu. Gli occhi grigi diffondono la luce in modo diverso, il che li rende pallidi.

Continua…

L’iride è un muscolo?

Il muscolo sfintere dell’iride, noto anche come sfintere pupillare o sfintere pupillae, è un muscolo situato nella parte colorata dell’occhio chiamato iride.

Continua…

Si possono tatuare i bulbi oculari?

I tatuaggi del bulbo oculare, noti anche come tatuaggi della sclera, sono tra i tatuaggi più pericolosi e meno benefici che le persone possano ottenere. Si tratta di tatuare la parte bianca dell’occhio, la sclera.

Continua…

Articolo precedente

Si può usare la carta da forno per il ferro da stiro sui trasferimenti?

Articolo successivo

Cos’è il cannibalismo costruttivo?

You might be interested in …

Cos’è l’integrazione nella spettroscopia NMR?

L’intensità del segnale è proporzionale al numero di idrogeni che lo compongono. A volte, le macchine NMR visualizzano l’intensità del segnale come un display automatico sopra lo spettro regolare. (Il numero esatto di idrogeni che […]

Cos’è il saldo medio giornaliero?

Il metodo del saldo medio giornaliero è uno dei modi in cui l’emittente della carta di credito può calcolare le spese finanziarie sulla tua carta di credito. Le spese finanziarie sono il modo in cui […]

Quanto costa andare alla scuola EMT?

Lavorare come tecnico medico di emergenza (EMT) è una carriera gratificante e stimolante. Non ci sono molti lavori in cui si arriva a lavorare fuori da un ufficio fornendo assistenza di emergenza per i tuoi […]