10 Febbraio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Gli odori viaggiano verso l’alto o verso il basso?

La domanda di questa settimana viene da Rob in Co Clare; vorrebbe sapere come vengono creati gli odori e come viaggiano.

Apparecchio della scienza: Come sono fatti gli odori?

Probabilmente avrai sentito dire che gli esseri umani hanno un senso dell’olfatto scarso rispetto ad altri animali e che è meno importante di altri nostri sensi, ma questo non è affatto vero; l’odore è un senso affascinante, scatena i nostri ricordi e le nostre emozioni ed è il primo senso che usiamo alla nascita. Cominciamo con le basi.

Come nascono gli odori?

Un odore si crea quando una sostanza rilascia molecole (particelle) nell’aria. Perché noi rileviamo l’odore, queste molecole devono entrare nel nostro naso.

Più la sostanza è volatile (più facilmente rilascia molecole), più forte è il suo odore. Gli oggetti non volatili, come l’acciaio, non hanno molto odore, se non nessuno.

Come viaggiano gli odori nell’aria?

Gli odori viaggiano attraverso l’aria per un processo chiamato diffusione; le particelle d’aria, e le particelle di odore nell’aria, si muovono liberamente in tutte le direzioni. Si muovono costantemente e alla fine si diffondono nell’aria circostante.

Come rileviamo gli odori?

Una volta che le particelle di odore entrano nelle nostre narici, vengono rilevate dai recettori olfattivi vicino alla parte posteriore del nostro naso. Questi recettori inviano poi segnali a un’area del cervello chiamata bulbo olfattivo e la composizione chimica della miscela di odori viene determinata. Ciò che è davvero interessante è che il percorso di rilevamento degli odori all’interno del cervello si collega anche all’amigdala e all’ippocampo, aree connesse con le emozioni e la memoria. Gli odori possono letteralmente cambiare il modo in cui ci sentiamo o aiutarci a creare connessioni e depositare ricordi.

Alcune persone non hanno il senso dell’olfatto, o lo perdono durante la loro vita. Questo è chiamato anosmia. Quando perdiamo l’olfatto, questo può avere un grande impatto sul nostro benessere psicologico.

La genetica dell’olfatto

Una grande porzione del genoma umano è occupata dalla famiglia di geni dei recettori olfattivi. Questo è un fatto incredibile. Per un senso che è stato spesso ignorato, abbiamo effettivamente investito molto del nostro codice genetico in esso. Non è così sorprendente se consideriamo che di solito è la nostra prima linea di difesa.

Uno studio suggerisce che gli esseri umani possono rilevare e discernere un trilione di odori diversi.

Annusare con tutto il corpo

Una volta si pensava che i recettori olfattivi fossero localizzati in una piccola area all’interno del naso, ma negli ultimi anni sono stati rilevati in tutto il corpo: muscoli, reni, fegato, polmoni e persino vasi sanguigni. Perché abbiamo bisogno di annusare le cose all’interno del nostro corpo? Forse questi recettori hanno una funzione di base da svolgere in molte parti del corpo.

I recettori olfattivi sono recettori chimici sensibili; rilevano i cambiamenti nelle concentrazioni chimiche. È probabile che agiscano in modo simile in altre parti del corpo, rilevando la presenza di determinate sostanze chimiche o i cambiamenti nelle loro concentrazioni. Recettori olfattivi sono stati trovati anche nello sperma umano. Si pensa che essi rilevino effettivamente le sostanze chimiche prodotte dall’uovo e nuotino verso questo “odore”. Chi sapeva che l’odore avesse un ruolo così importante nella nascita della vita stessa!

Potresti anche essere interessato agli argomenti

L’odore si muove verso l’alto o verso il basso?

Gli odori viaggiano attraverso l’aria per un processo chiamato diffusione; le particelle d’aria, e le particelle di odore nell’aria, si muovono liberamente in tutte le direzioni. Si muovono costantemente e alla fine si diffondono nell’aria intorno a loro. … Alcune persone non hanno il senso dell’olfatto, o lo perdono durante la loro vita.

Continua…

Quanto viaggia un odore?

L’odore viaggia per 1.500 yard L’odore è simile a quello della spazzatura o delle fogne”, ha detto Cooper nella sua lettera del 17 marzo, notando che “l’odore offensivo viaggia per lunghe distanze – 1.500 yard o più.

Continua…

Quanto velocemente viaggia l’odore?

Il tempo necessario per annusare una sostanza chimica nell’aria è il tempo che la sostanza impiega per viaggiare nell’aria fino al nostro naso, e per l’impulso nervoso per viaggiare fino al cervello (millisecondi), quindi gli odori sono quasi istantanei.

Continua…

Cosa succede agli odori nell’aria?

Gli odori ‘scompaiono’ quando le molecole dell’aroma si disperdono nell’aria ad una concentrazione inferiore alla tua soglia di rilevamento. … Alcune molecole di aroma possono anche reagire chimicamente nell’aria per formare un composto diverso a cui sei meno sensibile. Leggi di più: Cosa c’è in un odore?

Continua…

Come funziona il flusso d’aria e il profumo?

Looping Plumes il profumo sale, si raffredda, scende, si riscalda, sale, si raffredda, scende, ecc. Il cane si allerta (cambia comportamento) alzando la testa, ma perde l’odore.

Continua…

Il tuo odore si alza al mattino?

Al mattino, quando il sole riscalda il terreno, l’aria a livello del suolo si alza. … L’aria si raffredda e si deposita di nuovo verso il suolo, trascinando con sé il tuo odore. Questa situazione nel tardo pomeriggio può diventare molto problematica.

Continua…

Come arriva l’odore al cervello?

La tua capacità di annusare proviene da cellule sensoriali specializzate, chiamate neuroni sensoriali olfattivi, che si trovano in un piccolo pezzo di tessuto all’interno del naso. Queste cellule si collegano direttamente al cervello. Una volta che i neuroni rilevano le molecole, inviano messaggi al cervello, che identifica l’odore.

Continua…

Perché posso annusarmi attraverso i pantaloni?

Le cause comuni includono le infezioni da clamidia e le lesioni all’uretra, come il trauma da catetere. La presenza extra di batteri può causare un odore sgradevole. I medici di solito trattano la condizione con antibiotici, come la doxiciclina.

Continua…

Il profumo è una vibrazione?

La teoria delle vibrazioni dell’odore propone che il carattere olfattivo di una molecola sia dovuto alla sua frequenza vibrazionale nella gamma degli infrarossi.

Continua…

Perché la maggior parte degli odori viaggia a una velocità significativamente inferiore?

In media gli atomi di elio si muovono molto più velocemente degli atomi di xeno, che sono oltre 30 volte più pesanti. Come nota a margine, le molecole di gas tendono a muoversi molto velocemente. … Questo spiega perché gli odori viaggiano relativamente veloci: se qualcuno versa del profumo su un lato di una stanza, lo si può sentire quasi istantaneamente.

Continua…

Come fa il profumo a viaggiare nel vento?

Le molecole di profumo semplicemente non hanno molte opportunità di “vagare” quando vengono spinte rapidamente in un’unica direzione da un forte vento. Le brezze moderate forniscono un’ampia dispersione del profumo, e questa dispersione manterrà una direzione prevedibile, poiché i venti moderati tendono a rimanere veri con meno cambiamenti e vortici.

Continua…

Come viaggia l’odore in acqua?

In pratica, l’odore si diffonde attraverso l’acqua o l’aria attraverso il mescolamento, o correnti. L’acqua è sempre in movimento: maree, gradienti di temperatura, vento, nuoto dei pesci, forze di Coriolis, ecc. Questo movimento dell’acqua porta con sé le molecole di odore.

Continua…

Perché alcune persone hanno un buon odore?

Il complesso maggiore di istocompatibilità Quando qualcuno ha un MHC con una composizione diversa dalla tua, ha un’immunità più forte verso diverse malattie e condizioni mediche rispetto a te, quindi naturalmente ha un odore migliore per te. È interessante notare che l’odore del corpo di altre persone influisce anche sull’attrattiva a un altro livello.

Continua…

Come fa l’odore a raggiungere il tuo naso?

Gli odori raggiungono i neuroni sensoriali olfattivi attraverso due vie. Il primo percorso è attraverso le narici. Il secondo percorso è attraverso un canale che collega il tetto della gola al naso. La masticazione del cibo rilascia aromi che accedono ai neuroni sensoriali olfattivi attraverso il secondo canale.

Continua…

Gli odori viaggiano più velocemente in aria calda o fredda?

Le molecole di odore si diffondono nell’aria molto più rapidamente in un ambiente più caldo che in uno più freddo, quindi ci sono più odori disponibili in una giornata calda che in una fredda. “In un ambiente caldo le molecole saranno molto più disponibili nella nostra zona di respirazione per noi da annusare. “16 gennaio 2014

Continua…

Articolo precedente

Il vino fa ingrassare?

Articolo successivo

Le ipoteche sono regolamentate?

You might be interested in …

Dove si trovano i negozi Wegmans?

Wegmans, la catena di supermercati con un’enorme presenza nell’Upstate New York, aprirà il suo 104° negozio il mese prossimo mentre continua la sua espansione lungo la costa orientale. Wegmans dovrebbe aprire il suo nuovo negozio […]

Di cosa hai bisogno per la pesca in mare?

Hai trovato la barca da pesca d’acqua salata perfetta per le tue esigenze, i serbatoi di carburante sono pieni ed è ora di uscire e catturare qualche pesce. Prima di lasciare il molo, però, vorrai […]

Quale terminale è Delta all’Aeroporto di San Francisco?

Terminali di volo dell’aeroporto di San Francisco Terminale Internazionale Il Terminal Internazionale dell’Aeroporto di San Francisco serve molte compagnie aeree, in particolare: AeroMexico, Air Berlin, Air Canada, Air China, Air France, Air New Zealand, Alaska […]