9 Febbraio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Hai bisogno di nutrire la Venus Fly Trap?

Questa pianta carnivora è divertente da coltivare, ma richiede una cura un po’ speciale. Questi consigli vi aiuteranno a mantenere la vostra felice in casa.

Quando ero un ragazzino, pensavo che le trappole per mosche Venus venissero davvero dal pianeta Venere. Le loro piccole mascelle biforcute con “denti” a frange appuntite sembravano abbastanza aliene, ma quando un insetto atterrava su quel centro rosa seducente e la trappola si chiudeva intorno alla vittima, beh, era completamente fuori dal mondo! Queste piante carnivore sono piuttosto affascinanti e possono essere divertenti da coltivare in casa. Per fortuna, non è troppo difficile da fare, a patto che non vi dispiaccia catturare qualche spuntino di insetti per loro una volta ogni tanto. Queste piante insolite hanno bisogno di una cura un po’ diversa dalle altre piante d’appartamento che probabilmente siete abituati a coltivare, ma fornendo le giuste condizioni, la vostra Venus flytrap diventerà presto la vostra nuova pianta preferita.

Dove crescono le Venus Flytrap

Invece di provenire da un pianeta lontano dalla Terra, le trappole volanti di Venere (Dionaea muscipula) sono piante perenni originarie delle zone paludose della Carolina del Nord e del Sud. Crescono in terreni umidi e acidi in pieno sole, ma sopravvivono all’inverno all’aperto solo nelle zone 8-10. I giardinieri in climi invernali più freddi dovrebbero coltivare le Venus flytraps in un ambiente umido, come un terrario, che può andare in casa durante l’inverno.

Suggerimenti per la cura di Venus Flytrap

La Venus flytrap prospera in un terreno povero e acido che rimane umido ma ha ancora un buon drenaggio. Evita di piantarla in un normale terriccio: Una miscela di un terzo di sabbia e due terzi di torba di sfagno fornisce il miglior drenaggio e ritenzione dell’umidità. Non aggiungere calce al terreno e non aggiungere mai fertilizzanti.

Le Venus flytraps danno il meglio di sé in una luce luminosa ma indiretta. È particolarmente importante evitare di metterle alla luce diretta del sole in estate, che può diventare troppo caldo e causare le foglie a diventare croccanti. Se coltivate all’interno sotto luci artificiali, tenete le trappole per mosche a 4-7 pollici di distanza dalle luci fluorescenti. Se le trappole della vostra pianta non mostrano un interno rosa o se le foglie sembrano lunghe e sottili, fornite più luce.

Per la migliore cura di Venus flytrap, mantenete l’ambiente umido e il terreno umido, ma non lasciate che le piante stiano costantemente in acqua. Non date mai alle vostre piante l’acqua che esce dal rubinetto; di solito è troppo alcalina o potrebbe avere troppi minerali. Invece, affidatevi alla pioggia o usate acqua distillata. Anche una buona circolazione dell’aria è importante per la crescita delle piante di Venus flytrap, quindi accendi un ventilatore nella stanza in cui le tieni.

Cosa nutrire una Venus Flytrap

Cosa mangiano le piante Venus flytrap? Il nome dice tutto: La loro dieta principale sono le mosche (o altri piccoli insetti). Il trucco è che la preda deve essere viva quando viene catturata. Le mosche morte non funzionano nell’alimentazione della Venus flytrap; l’insetto deve muoversi all’interno della trappola per farla chiudere e iniziare a digerire il cibo. Deve anche essere abbastanza piccolo che la trappola possa chiudersi strettamente intorno ad esso per tenere fuori i batteri.

Se coltivate le piante in un terrario chiuso, il metodo più semplice per nutrire la Venus flytrap è quello di rilasciare piccole mosche all’interno dello spazio. Alla fine, gli insetti saranno attratti dalle trappole e saranno consumati. Anche se le trappole sono carnivore, possono passare lunghi periodi (un mese o due) senza mangiare insetti. Se le coltivate all’aperto, avranno abbastanza da mangiare naturalmente. Se coltivate la Venus flytrap in casa, dovrete nutrirla periodicamente con degli insetti. Se stai dando da mangiare alla tua trappola, non darle insetti che siano più grandi di un terzo della dimensione della trappola; mosche vive potrebbero essere difficili da nutrire, ma anche piccoli ragni, coleotteri e bruchi funzioneranno.

Dormienza invernale per le Venus Flytraps

Come molte altre piante, le Venus flytraps hanno bisogno di un periodo di dormienza invernale in cui sembrano essere morte (le foglie possono morire indietro) ma stanno semplicemente riposando. Mantenere la pianta da 35 a 50°F. Non lasciare che i terrari si congelino; le piante potrebbero morire e il vetro potrebbe rompersi. All’incirca all’equinozio di primavera, quando le giornate cominciano ad allungarsi, cominciare ad aumentare il calore e la luce.

Varietà di Venus Flytrap

Gli allevatori di piante hanno lavorato con le Venus flytrap e hanno creato alcune varietà, come ‘Akai Ryu’ ($14, Etsy), che ha grandi trappole rosso bordeaux. Queste varietà insolite sono disponibili presso i centri specializzati di giardinaggio o i rivenditori online, come questa Red Dragon Fly Trap ($22, Plant Delights Nursery).

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quanto spesso dovrei nutrire la mia Venus flytrap?

una volta ogni due settimane
Idealmente, la tua Venus Fly Trap ha bisogno di mangiare una volta ogni due settimane. Questo significa che solo una trappola su tutta la pianta dovrebbe essere nutrita in quel periodo! Date da mangiare alla vostra pianta solo insetti vivi o appena uccisi. Altri alimenti potrebbero ucciderla.

Continua…

Si può far morire di fame una Venus flytrap?

Le trappole volanti non muoiono di fame quando non hanno accesso agli insetti. Tuttavia, possono ancora soffrire di fame: fame di luce. Le trappole volanti richiedono molta luce solare per sopravvivere. In modo ottimale dovrebbero ricevere 12 ore di luce al giorno.

Continua…

Come faccio a mantenere in vita la mia Venus flytrap?

Cura della piantaAcqua: Mantenere il mix di piante sempre molto umido; è meglio usare acqua distillata.Luce: Posizionare in una luce solare indiretta e luminosa all’interno.Temperatura: Si comporta bene ad una temperatura media interna.Cura continua: Rimuovere le foglie vecchie e le trappole quando diventano nere. … Fertilizzante: Per concimarla, basta darle da mangiare agli insetti!

Continua…

Una Venus flytrap può sopravvivere senza insetti?

Una Venus flytrap può vivere senza mai consumare un insetto. … Le trappole di Venere, come tutte le altre piante, producono il proprio cibo attraverso la fotosintesi. Possono rimanere in vita finché hanno abbastanza accesso alla luce del sole, all’acqua e al flusso d’aria per la fotosintesi. Le trappole volanti consumano insetti perché crescono in aree povere di nutrienti.

Continua…

Come faccio ad attirare le mosche sulla mia Venus flytrap?

Per attirare le mosche o altre prede, la trappola di Venere secerne il nettare sulle sue trappole aperte. Gli insetti sentono l’odore del dolce nettare e una volta atterrati sulle foglie, fanno scattare i peli del grilletto all’esterno delle trappole. Questo fa sì che le cellule delle foglie si espandano. In meno di un secondo, le foglie si chiudono.

Continua…

Quanto spesso deve essere innaffiata una trappola per Veneri?

Le trappole di Venere devono essere annaffiate ogni 2 o 4 giorni, a seconda della stagione. Il terreno deve essere sempre umido ma non allagato. Devono essere annaffiate quando il terreno è leggermente meno umido ma non secco. Il metodo della vaschetta d’acqua è una pratica di irrigazione efficace per mantenere la Venere trappola volante in salute.

Continua…

Si può nutrire una Venus flytrap con hamburger?

L’hamburger è troppo ricco di grassi e proteine per una Venus flytrap e darà alla pianta l’equivalente vegetale dell’indigestione, portando forse alla sua morte. Puoi darle da mangiare una mosca o un altro piccolo insetto che hai catturato, ma non la carne …19 gennaio 2019

Continua…

Come ci si prende cura di una Venus flytrap all’esterno?

Durante la stagione di crescita, coltiva la tua trappola volante all’esterno in pieno sole. Fornire 6 o più ore di luce solare diretta per una crescita vigorosa. Se il pieno sole non è possibile, fornire un minimo di 4 ore di luce solare diretta con luce indiretta durante il resto della giornata.

Continua…

Perché la mia Venus flytrap diventa rossa?

Un colore rosso vivo all’interno delle trappole è un segno di buona salute. Significa che la tua pianta sta ricevendo tutta l’illuminazione di cui ha bisogno. Il colore rosso all’interno delle trappole aiuta la Venus flytrap a catturare le prede. La pianta attira le prede con il nettare dolce e i colori brillanti.

Continua…

Posso nutrire la mia Venus flytrap con insetti morti?

Cosa mangiano le piante Venus flytrap? Il nome dice tutto: La loro dieta principale sono le mosche (o altri piccoli insetti). Il trucco è che la preda deve essere viva quando viene catturata. Le mosche morte non funzionano nell’alimentazione della Venus flytrap; l’insetto deve muoversi all’interno della trappola per farla chiudere e iniziare a digerire il cibo.

Continua…

Le trappole volanti possono mangiare cibo per pesci?

Se avete piccole piante di Venus flytrap o state allevando piantine, avrete bisogno di cibo piccolo. Date solo il cibo che può stare comodamente all’interno della trappola. … La International Carnivorous Plant Society suggerisce di provare i vermi sanguigni reidratati, che sono cibo per pesci che puoi comprare nei negozi di animali.

Continua…

Come si alimenta una Venus flytrap?

I migliori alimenti per la tua Venus flytrap:Mealworms: Questi piccoli vermi liofilizzati sono una fonte di cibo nutriente per le Veneri volanti e si possono acquistare in molti negozi di animali e specialisti di rettili. … Vermi di sangue: Il loro nome può essere disgustoso, ma questi piccoli vermi liofilizzati possono essere una grande fonte di cibo per Venus flytraps.More items…-Apr 26, 2017

Continua…

Devo tagliare le Venus flytraps nere?

Tagliare i fiori morti con le forbici – e nel caso di Venus flytraps e pitcher plants, tagliare le trappole morte se diventano nere – questo accade spesso in autunno e in inverno.

Continua…

Si può innaffiare troppo una trappola di Venere?

Innaffiare troppo o troppo poco una trappola di Venere Sia l’innaffiatura eccessiva che l’innaffiamento sono dannosi per le trappole di Venere. Possono indebolire la pianta e alla fine ucciderla. Innaffiare una Venus flytrap la indebolirà sostanzialmente. La pianta comincerà a guardare in basso o cadente (leggi l’articolo su come riparare le Venus Flytrap cadenti).

Continua…

La Venus flytrap può sopravvivere senza insetti?

Una Venus flytrap può vivere senza mai consumare un insetto. Tuttavia, l’accesso regolare agli insetti è benefico per lo sviluppo della pianta. Le trappole per Venere, come tutte le altre piante, producono il proprio cibo attraverso la fotosintesi.

Continua…

Articolo precedente

Come si fa un’armatura di ossidiana in rs3?

Articolo successivo

Che cos’è la preanalitica?

You might be interested in …

Che data era la Costituzione del 1791?

Su 15 dicembre1791, i nuovi Stati Uniti d’America ratificarono il Bill of Rights, i primi dieci emendamenti alla Costituzione degli Stati Uniti, confermando i diritti fondamentali dei suoi cittadini. Il primo emendamento garantisce la libertà […]