8 Febbraio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

I videogiochi aiutano la memoria?

Lo studio ha incluso 10 sessioni di stimolazione magnetica transcranica, un tipo di stimolazione cerebrale non invasiva

Un certo numero di studi ha dimostrato come giocare ai videogiochi può portare a cambiamenti strutturali nel cervello, compreso l’aumento delle dimensioni di alcune regioni, o a cambiamenti funzionali, come l’attivazione delle aree responsabili dell’attenzione o delle abilità visuo-spaziali. Una nuova ricerca dell’Universitat Oberta de Catalunya (UOC) è andata oltre, mostrando come i cambiamenti cognitivi possono avvenire anche anni dopo che le persone smettono di giocare.

Questa è una delle conclusioni dell’articolo pubblicato su Frontiers in Human Neuroscience. Lo studio ha coinvolto 27 persone tra i 18 e i 40 anni con e senza alcun tipo di esperienza con i videogiochi.

“Le persone che erano giocatori accaniti prima dell’adolescenza, pur non giocando più, hanno eseguito meglio con i compiti di memoria di lavoro, che richiedono di tenere mentalmente e manipolare le informazioni per ottenere un risultato”, ha detto Marc Palaus, che ha un dottorato dalla UOC.

L’articolo deriva dalla tesi di dottorato di Palaus, che è stato supervisionato da Elena Muñoz e Diego Redolar, ricercatori della facoltà di scienze della salute UOC ‘Cognitive NeuroLab’. Sono stati co-autori dell’articolo insieme a Raquel Viejo, un altro ricercatore del gruppo.

I risultati mostrano che le persone senza esperienza di videogiochi da bambini non hanno beneficiato di miglioramenti nell’elaborazione e inibizione degli stimoli irrilevanti. Infatti, erano più lenti di quelli che avevano giocato ai giochi da bambini, il che corrispondeva a ciò che era stato visto in studi precedenti.

Allo stesso modo, “le persone che hanno giocato regolarmente da bambini hanno eseguito meglio fin dall’inizio nell’elaborazione di oggetti 3D, anche se queste differenze sono state attenuate dopo il periodo di formazione in videogiochi, quando entrambi i gruppi hanno mostrato livelli simili,” ha detto Palaus.

Combinando la stimolazione magnetica transcranica

Lo studio è durato un mese e i ricercatori hanno analizzato le abilità cognitive dei partecipanti, tra cui la memoria di lavoro, in tre punti: prima di iniziare la formazione in videogiochi, alla fine della formazione e quindici giorni dopo. Il videogioco utilizzato era Super Mario 64 della Nintendo.

Lo studio ha anche incluso 10 sessioni di stimolazione magnetica transcranica. Si tratta di una stimolazione cerebrale non invasiva attraverso la pelle senza bisogno di arrivare al tessuto cerebrale che cambia temporaneamente l’attività del cervello.

“Utilizza onde magnetiche che, quando applicate alla superficie del cranio, sono in grado di produrre correnti elettriche nelle popolazioni neurali sottostanti e modificare la loro attività”, ha spiegato Palaus.

I ricercatori volevano scoprire se la combinazione di videogiochi e questo tipo di stimolazione avrebbe migliorato le prestazioni cognitive, ma non è stato così. Ci sono una serie di possibili cause, tra cui la natura sperimentale dei parametri per la stimolazione.

“Avevamo l’obiettivo di ottenere cambiamenti duraturi. In circostanze normali, gli effetti di questa stimolazione possono durare da millisecondi a decine di minuti. Volevamo ottenere un miglioramento delle prestazioni di alcune funzioni cerebrali che durasse più a lungo”, ha detto Palaus.

Rafforzare le capacità cognitive

In questo caso, il videogioco utilizzato era un’avventura platform 3D, ma ci sono molti generi di videogiochi che possono influenzare le funzioni cognitive in modo diverso.

Secondo Palaus, ciò che la maggior parte ha in comune è che coinvolgono elementi che fanno venire voglia di continuare a giocare, e che diventano gradualmente più difficili e presentano una sfida costante. “Queste due cose sono sufficienti per renderla un’attività attraente e motivante, che, a sua volta, richiede un uso costante e intenso delle risorse del nostro cervello”.

“I videogiochi sono una ricetta perfetta per rafforzare le nostre capacità cognitive, quasi senza che ce ne accorgiamo”. Tuttavia, ha sottolineato che questi miglioramenti hanno solo un effetto limitato sulle prestazioni di altre attività non legate al videogioco, come è il caso della maggior parte degli allenamenti cognitivi.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

I videogiochi danneggiano la memoria?

A livello neurale, i videogiochi hanno ridotto l’attivazione dell’area motoria supplementare durante le prestazioni della memoria di lavoro. Questi risultati possono indicare che i videogiochi durante una pausa possono influenzare le prestazioni della memoria di lavoro interferendo con lo stato di eccitazione e le funzioni di controllo cognitivo frontale.

Continua…

I videogiochi fanno bene al cervello?

I videogiochi possono aumentare la materia grigia del tuo cervello. Gli studi hanno dimostrato che giocare regolarmente ai videogiochi può aumentare la materia grigia nel cervello e aumentare la connettività cerebrale.

Continua…

Il gioco ti rende più stupido?

In conclusione, giocare troppo ai giochi può renderti sia più intelligente che più stupido in varie abilità e tratti. Questo perché il nostro cervello è progettato per migliorare nelle cose che stiamo facendo di più e gradualmente sacrificherà quelle abilità che non stai usando così tanto.

Continua…

Il gioco diminuisce la memoria?

Sommario: Le interazioni uomo-computer, come giocare ai videogiochi, possono avere un impatto negativo sul cervello, dice un nuovo studio canadese. Per oltre 10 anni, gli scienziati ci hanno detto che i giocatori di videogiochi d’azione mostrano una migliore attenzione visiva, capacità di controllo motorio e memoria a breve termine.

Continua…

Perché i genitori odiano i giochi?

I genitori vogliono assicurarsi che i loro figli siano sicuri e sani. … Per esempio, se un videogioco contiene molti combattimenti, si preoccupano che giocarci possa incoraggiare i loro figli ad essere violenti. Sono preoccupati che il loro bambino possa sempre scegliere di giocare a un videogioco invece di giocare fuori e fare esercizio.

Continua…

I videogiochi rovinano il cervello?

Gli studi che indagano su come i videogiochi possono influenzare il cervello hanno dimostrato che possono causare cambiamenti in molte regioni del cervello. Sommario: … Le ricerche condotte fino ad oggi suggeriscono che giocare ai videogiochi può cambiare le regioni del cervello responsabili dell’attenzione e delle abilità visuospaziali e renderle più efficienti.

Continua…

I giocatori hanno un QI più alto?

Hanno diviso il secondo gruppo in giocatori di Dota 2 e giocatori che giocavano a giochi di tiro (Destiny e Battlefield 3). Il primo gruppo ha scoperto che i giocatori di MOBA tendevano ad avere un QI più alto – una correlazione vista in giochi di strategia più tradizionali come gli scacchi.

Continua…

Quante ore al giorno la gente gioca ai videogiochi?

Il giocatore medio gioca ai videogiochi per cinque ore al giorno, un aumento del 14% rispetto all’anno scorso. Allo stesso modo, uno studio del 2017 ha mostrato che l’anno scorso si passava più di mezz’ora al giorno, con l’11% che passava cinque ore o più a giocare a un videogioco.

Continua…

Quanto tempo è troppo lungo per giocare ai videogiochi?

L’American Academy of Pediatrics raccomanda non più di due ore al giorno di intrattenimento basato sullo schermo.

Continua…

Cosa succede se gioco ai videogiochi tutto il giorno?

“Le conseguenze della dipendenza dai videogiochi possono manifestarsi in diversi modi, tra cui dolori al polso, al collo e al gomito, vesciche sulla pelle, calli e disturbi del sonno. La dipendenza a lungo termine potrebbe portare all’obesità, alla debolezza o all’intorpidimento delle mani (neuropatia periferica) e persino a coaguli di sangue”, dice il dottor Moberg.

Continua…

Perché i genitori non si scusano mai?

Quando la vecchia generazione di genitori erano bambini sono stati insegnati circa la gerarchia in famiglia. È stato insegnato loro a rispettare gli anziani, il che significa non chiamarli mai fuori quando potrebbero fare qualcosa di sbagliato. Gli è stato insegnato che gli anziani sapevano sempre tutto e quindi non si aspettavano mai delle scuse da parte loro.

Continua…

Perché i genitori picchiano i loro figli?

“Alcuni bambini vengono picchiati più perché sono aggressivi o hanno problemi a controllare il loro comportamento”, dice Sendek. “È ancora più importante che questi bambini si autoregolino e non imparino a colpire quando c’è un problema.

Continua…

I videogiochi sprecano la tua vita?

Secondo un recente studio del gruppo NPD, il 73% degli americani di età superiore ai 2 anni gioca a videogiochi di qualche tipo. Sono popolari per una ragione. Sono molto divertenti, e il divertimento non è una perdita di tempo. … La stragrande maggioranza delle persone che giocano ai videogiochi conduce una vita sana e produttiva.

Continua…

I videogiochi fanno marcire il cervello?

Ma una nuova ricerca ha dimostrato che quelle ore passate a giocare ai videogiochi potrebbero in realtà non averti fatto marcire il cervello, come tua madre o tuo padre avevano avvertito. Infatti, se hai trascorso la tua infanzia giocando a Sonic e Super Mario, stavi segretamente preparando la tua memoria per il resto della tua vita, dice il nuovo studio.24 Sept 2020

Continua…

Quali sono i segni di un alto QI?

Segni positivi di alta intelligenzaBuona memoria e capacità di pensiero. … Buon atteggiamento e natura laboriosa. … Conoscenza generale e tacita. … Buona competenza linguistica e capacità di ragionamento. … Processo decisionale affidabile. … Fidato dagli altri. … Alta creatività. … Alti risultati.Altri articoli…-Dic 17, 2020

Continua…

Articolo precedente

Cos’è l’ossessione impulsiva?

Articolo successivo

Guadagno miglia sui viaggi premio Delta?

You might be interested in …

Qual è il significato di sistema tegumentario?

Il primo uso conosciuto di tegumentario fu nel 1831 Voci del dizionario vicino a integumentary Statistiche per tegumentario Cita questa voce “Integumentario”. Dizionario Merriam-Webster.com, Merriam-Webster, https://www.merriam-webster.com/dictionary/integumentary. Accesso 27 Nov. 2021. PAROLA DEL GIORNO commisurato Ricevi […]

Chi ha vinto la Eastern Conference NBA?

Prima dell’inizio della stagione, Bryan Toporek ha ipotizzato che questa potrebbe essere la stagione in cui la Eastern Conference NBA ha finalmente raggiunto l’Ovest. Una varietà di aggiornamenti del roster e giovani squadre in ascesa […]

È meglio la teoria classica o quella keynesiana?

La teoria economica keynesiana viene dall’economista britannico John Maynard Keynes, ed è nata dalla sua analisi della Grande Depressione negli anni ’30. Le differenze tra la teoria keynesiana e la teoria dell’economia classica influenzano le […]