24 Gennaio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Il dentista può eliminare le macchie?

Il tuo check-up dentale fa parte della tua routine, vero? Ogni sei mesi, con l’appuntamento preso proprio prima di uscire dalla porta alla fine della tua ultima visita. I tuoi denti sono stati puliti e lucidati; si sentono benissimo e sembrano molto meglio di quando sei arrivato. Ma cosa fa esattamente una pulizia? Una pulizia dentale professionale può eliminare le macchie? E se no, cosa può farlo?

Cosa definisce una pulizia professionale dei denti?

Per molte persone, la parte più ovvia di un controllo dentale semestrale è la pulizia dei denti. Lascia la bocca fresca e rinvigorita. Ma cosa fa esattamente la pulizia?

Molto più approfondita dello spazzolino e del filo interdentale che usi a casa, la pulizia dei denti – o profilassi dentale – è una procedura dentale professionale che rimuove la placca, le macchie e il tartaro (noto anche come tartaro) che si sono accumulati sopra la linea gengivale. Il tuo igienista usa strumenti specifici per raschiare via questi depositi, sia strumenti manuali – i raschietti e i grimaldelli che probabilmente conosci – o, se necessario, un dispositivo elettronico chiamato scaler a ultrasuoni per macchie più profonde o decolorazioni. Una volta che i denti sono puliti, vengono lucidati con una pasta di profilassi formulata specificamente per questo uso.

La pulizia dei denti eliminerà le macchie sui miei denti?

Una pulizia dentale professionale rimuoverà l’accumulo superficiale di placca e tartaro, così come alcune macchie fresche che non sono ancora in profondità nei tuoi denti. Questa pulizia è tipicamente eseguita su denti adulti sani che non mostrano perdite ossee o infezioni, e che non hanno malattie parodontali.

Per quanto riguarda le macchie, la pulizia dei denti due volte l’anno renderà i tuoi denti più puliti e più brillanti in generale, ma potrebbe non essere in grado di eliminare tutte le macchie. Tuttavia, aiutano a rendere i denti meno inclini alle macchie. Mantenere lo smalto dei denti pulito attenua gli effetti dei produttori di macchie come il tabacco, il vino, il caffè e il tè. Una pulizia professionale dal tuo dentista lavora anche contro le malattie gengivali e la carie e aiuta a rendere i tuoi denti più forti e resistenti. Ti dà anche un sorriso più luminoso! (Guarda il nostro consulto gratuito sul sorriso!)

Cosa causa le macchie sui miei denti?

Dipende dalla macchia. Ci sono tre tipi fondamentali di macchie sui denti: estrinseche, intrinseche e legate all’età.

Macchie estrinseche

Le macchie estrinseche sono le macchie più evidenti – quelle che si vedono ogni volta che ci si guarda allo specchio. Le macchie estrinseche sono solo sulla superficie dello smalto dei tuoi denti – lo strato esterno duro che protegge gli altri strati interni. Lo smalto dei denti è costantemente esposto alle cose che metti in bocca e assorbe i residui di colore. Caffè, tè e vino rosso sono i maggiori colpevoli, ma anche bacche e curry possono causare macchie. Fortunatamente, queste macchie non vanno sotto lo smalto fino alla parte interna del dente, quindi sono le più facili da rimuovere!

Macchie intrinseche

Le macchie intrinseche sono macchie che si sono spostate nella dentina, lo strato sensibile del dente che si trova appena sotto lo smalto. La dentina, che è naturalmente giallastra e più scura della superficie del dente, può essere macchiata se è esposta a ciò che mangi o bevi, il che accade quando lo smalto dei denti si consuma. Questo può essere causato da una lesione ai tuoi denti o se ti sono stati dati certi antibiotici da bambino. Poiché queste macchie sono all’interno dei denti, sono più difficili da rimuovere rispetto alle macchie estrinseche sulla superficie del dente.

Macchie legate all’età

Questo è proprio quello che sembra – lo scolorimento che è una normale conseguenza dell’invecchiamento dei tuoi denti. Con l’età, lo smalto dei nostri denti si consuma e la dentina – la parte sotto lo smalto – diventa più scura. Questo tipo di scolorimento non è causato da ciò che si mangia o si beve. Mentre il cambiamento dei denti con l’età è normale, i suoi effetti potrebbero non essere di vostro gradimento.

Ci sono altri modi per togliere le macchie dai denti?

Ci sono, ma sii prudente. Nel tuo negozio di alimentari preferito o in farmacia, troverai dentifrici che affermano di sbiancare i denti nel tempo se usati regolarmente. Questi possono essere duri sullo smalto dei denti e possono richiedere settimane – o anche mesi – per produrre risultati visibili. Sono disponibili anche kit di sbiancamento confezionati da usare a casa. Naturalmente, con questi kit pronti all’uso, non è possibile controllare il livello di sostanze chimiche, e i vassoi non sono fatti per adattarsi ai tuoi denti. Puoi vedere qualche piccolo miglioramento, ma i risultati potrebbero non durare, e un uso improprio può danneggiare le tue gengive.

Il modo migliore per rimuovere le macchie dai tuoi denti – qualsiasi tipo di macchia – è con un trattamento sbiancante professionale. Durante un trattamento sbiancante presso il tuo dentista, i tuoi denti saranno trattati con una soluzione che contiene perossido. Il perossido penetra nello smalto dei tuoi denti, causando l’ossidazione, che fa sì che le molecole all’interno dei tuoi denti riflettano meno la luce. I tuoi denti appaiono incolori e questo fornisce l’effetto bianco che stai cercando.

Alla Westerville Dental Associates, usiamo il sistema di sbiancamento Opalescence Boost®, la più alta concentrazione di sbiancamento attualmente disponibile. Si tratta di un processo sicuro e non invasivo che utilizza un gel sbiancante per schiarire lo smalto e la dentina decolorati. Alcuni studi dentistici usano un sistema che comporta luci calde e può essere scomodo. Il gel che usiamo è attivato chimicamente, quindi non c’è nessun disagio e nessun cambiamento alla struttura del dente.

Come per tutti i nostri servizi di Odontoiatria Familiare, siamo orgogliosi dell’aiuto che possiamo offrire per migliorare l’aspetto – e la salute – dei vostri denti. Sfortunatamente, l’assicurazione dentale raramente copre lo sbiancamento dei denti, quindi potresti essere felice di sapere che offriamo un piano di risparmio dentale interno. Se stai considerando lo sbiancamento dentale professionale, ti incoraggiamo a fare il primo passo contattando il nostro ufficio oggi stesso per fissare una consultazione.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Un dentista può rimuovere le macchie dai denti?

Il tuo dentista può essere in grado di sbiancare i tuoi denti e rimuovere la decolorazione con un trattamento professionale di sbiancamento dei denti, ma spesso, a causa della sottigliezza dello smalto dei denti, potrebbero non sbiancare quanto vorresti.

Continua…

Si possono rimuovere permanentemente le macchie dei denti?

Le macchie dello smalto non sono permanenti e possono essere facilmente invertite con trattamenti di smacchiamento e sbiancamento dei denti professionali. Evita i rimedi casalinghi. Spesso questi prodotti sono abrasivi e possono graffiare lo smalto rendendolo più suscettibile alle macchie – come i dentifrici sbiancanti.

Continua…

Come rimuovere le macchie marroni dai denti?

Acqua e bicarbonato di sodio Se sei sicuro che le macchie siano causate da cibi o bevande che stai consumando, c’è un semplice rimedio casalingo che spesso può aiutarti a sbiancarle di nuovo. Mescola bicarbonato di sodio e acqua, e lavati i denti ogni pochi giorni per integrare la tua tipica routine di igiene orale.

Continua…

È una carie o una macchia?

La macchia marrone, nera o grigia sui denti è il segno di una carie, mentre lo scolorimento dei denti è una macchia. Una macchia è il risultato di bevande e cibo e non è appiccicosa. Tuttavia, la carie danneggia i denti. Fornisce un ambiente ideale per i batteri e la placca per crescere nei denti, distruggendoli.

Continua…

Un igienista può rimuovere le macchie marroni?

Pulizia professionale È la causa principale della carie e delle malattie gengivali, e può causare macchie marroni. Il tuo igienista pulirà professionalmente i tuoi denti, rimuovendo tutte le tracce di placca, dando ai tuoi denti un aspetto più luminoso.

Continua…

Il dentista può sbarazzarsi delle macchie marroni sui denti?

Se lo scolorimento è causato dal tartaro o da condizioni mediche, una persona potrebbe aver bisogno di visitare un dentista. Un dentista o un igienista dentale userà degli strumenti per raschiare, far saltare o strofinare via il tartaro e la placca dai denti. Un dentista può anche eseguire procedure minori per sbiancare i denti e proteggerli da ulteriori carie.

Continua…

Le macchie marroni sui denti sono permanenti?

Molti cibi e bevande di colore scuro contengono sostanze chimiche chiamate cromogeni. Come l’acido tannico nel vino rosso, queste sostanze chimiche possono macchiare lo smalto dei denti. Con il tempo, queste macchie possono diventare permanenti, soprattutto se una persona ha una scarsa igiene dentale.

Continua…

Un dentista può rimuovere le macchie marroni sui denti?

Se lo scolorimento è causato dal tartaro o da condizioni mediche, una persona potrebbe aver bisogno di visitare un dentista. Un dentista o un igienista dentale userà degli strumenti per raschiare, far saltare o strofinare via il tartaro e la placca dai denti. Un dentista può anche eseguire procedure minori per sbiancare i denti e proteggerli da ulteriori carie.

Continua…

Ogni macchia scura è una carie?

Anche se le macchie scure non indicano sempre una carie – potrebbero essere solo macchie superficiali – non hai un vero modo di saperlo. Se vedi una macchia nera o marrone su un dente, la prima cosa da fare è fissare un appuntamento con un dentista.

Continua…

I denti si macchiano più facilmente dopo lo sbiancamento?

Subito dopo lo sbiancamento (indipendentemente dal prodotto utilizzato), i tuoi denti sono più suscettibili a macchiarsi. I pori dei denti sono leggermente più aperti e possono permettere alle macchie di penetrare più facilmente.

Continua…

Perché i miei denti sono gialli dopo lo sbiancamento?

Bevande come caffè, tè e vino insieme a cibi come bacche e salsa di soia macchiano lo smalto dei denti, e queste macchie possono tornare dopo uno sbiancamento dei denti.

Continua…

Lo sbiancamento dei denti dal dentista è sicuro?

Finché ci si attiene ai metodi approvati dal dentista, lo sbiancamento dei denti è considerato sicuro. Assicurati di usare il metodo che si adatta alle tue esigenze e segui sempre le indicazioni del prodotto. Contattate il vostro dentista se riscontrate degli effetti collaterali.

Continua…

Un bambino di 13 anni può sbiancare i denti?

La maggior parte dei dentisti concorda sul fatto che lo sbiancamento dei denti dovrebbe essere fatto non prima dei 14-16 anni. Molti preadolescenti non hanno ancora tutti i loro denti permanenti, quindi è meglio non sottoporsi allo sbiancamento dei denti finché non sono presenti tutti i denti adulti e non ci sono più denti da latte nella bocca del bambino.

Continua…

Come fanno le celebrità ad avere i denti così bianchi?

Faccette di porcellana Queste sono molto popolari tra le celebrità a causa dei loro incredibili risultati. Le faccette sono gusci sottili e resistenti che sono fatti su misura in porcellana dentale per coprire la superficie anteriore dei vostri denti.

Continua…

Un ragazzo di 15 anni può farsi sbiancare i denti?

Lo sbiancamento dei denti per gli adolescenti è sicuro? Se fatto correttamente, lo sbiancamento dei denti è molto sicuro per i pazienti di qualsiasi età che hanno tutti i loro denti adulti in buone condizioni. I prodotti per lo sbiancamento dei denti potrebbero non essere l’opzione migliore se hai uno smalto sottile, un’infezione o una carie avanzata.

Continua…

Articolo precedente

Il 2019 è un buon anno per il cavallo?

Articolo successivo

Qual è il valore R di SilveRboard?

You might be interested in …

Starbucks vende tè in foglie sfuse?

I clienti ora possono godere di una nuova esperienza di tè nei nostri negozi o nel comfort della propria casa attraverso una selezione curata di bustine di tè a foglia intera confezionate. Tè confezionati Disponibili […]

Cos’è la chiave e il valore nella mappa?

HashMap è una classe di raccolta basata su Map che è usata per memorizzare coppie chiave e valore, è indicata come HashMap o HashMap. Questa classe non garantisce l’ordine della mappa. È simile alla classe […]