22 Febbraio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Qual è la differenza tra sha1 e md5?

MD5 vs SHA1

MD5 e SHA1 sono gli algoritmi di hashing dove MD5 è migliore di SHA in termini di velocità. Tuttavia, SHA1 è più sicuro rispetto a MD5. Il concetto alla base di questi algoritmi di hashing è che sono utilizzati per generare un’impronta digitale unica di dati o messaggi che è nota come hash o digest.

Le caratteristiche essenziali degli algoritmi di hash sono:

  • Queste funzioni non possono essere invertite.
  • La dimensione del digest o hash è sempre fissa e non dipende dalla dimensione dei dati.
  • È sempre unico, non ci sono due set di dati distinti in grado di produrre un hash simile.

Lo scopo primario dell’algoritmo di hash è la verifica dei file invece della crittografia del file o del messaggio. Non dovrebbe essere usato per memorizzare le informazioni o metterle al sicuro.

Contenuto: MD5 Vs SHA1

Grafico di confronto

Base per il confronto MD5 SHA1
Sta per Digesto del messaggio Algoritmo di hash sicuro
Lunghezza di Message Digest 128 bit 160 bit
Il discernimento del messaggio originale richiederebbe 2 128 operazioni 2 160 operazioni
Per trovare due messaggi che generano lo stesso message digest sarebbero necessarie 2 64 operazioni Sono necessarie 2 80 operazioni
Sicurezza Scarso Moderata
Velocità Veloce Lento

Definizione di MD5

Il MD5 è un algoritmo di hashing noto come algoritmo message digest introdotto da Ron Rivest. Tuttavia, sono state create diverse versioni di MD tra cui la prima è stata la MD (message digest algorithm) seguita da MD2, MD3, MD4 e infine MD5. Queste versioni di MD stavano migliorando una dopo l’altra, la versione più recente era migliore di quella vecchia.

MD5 era l’algoritmo più veloce prodotto in quell’epoca ed era in grado di proteggersi dalle collisioni. Attualmente, potrebbe non assicurare la sua sicurezza poiché gli hacker e la tecnologia hanno scoperto il modo di creare collisioni. Crea messaggi a 128 bit in cui il testo in ingresso viene elaborato in blocchi da 512 bit che sono ulteriormente separati in 16 sotto-blocchi da 32 bit. Il risultato dell’algoritmo MD5 costruisce un insieme di quattro blocchi di 32 bit che creano un messaggio digest di 128 bit.

Lavoro MD5

Ora cerchiamo di capire l’intero processo passo dopo passo:

operazione MD5

  • Padding – È il primo passo dell’MD5 in cui i bit di padding vengono aggiunti al messaggio originale per rendere il messaggio originale uguale a un valore divisibile per 512.
  • Aggiungere la lunghezza – Si usa per calcolare la lunghezza del messaggio originale (cioè esclusi i bit di riempimento) espressa in un valore di 64 bit e aggiungerla alla fine del messaggio originale insieme ai bit di riempimento.
  • Divisione dell’input – In questo passo, il messaggio di input viene diviso in blocchi da 512 bit.
  • Inizializzazione delle variabili di concatenamento – Ora, inizializziamo le quattro variabili di concatenamento a 32-bit chiamate A, B, C e D.
  • Elaborare il blocco – In questo passo, l’algoritmo vero e proprio inizia a funzionare. Non è semplice spiegare il blocco di processo in una sola volta, quindi ci stiamo immergendo in questo passo in sottofase.
    • a: Le quattro variabili di concatenamento sono copiate in quattro variabili corrispondenti a,b,c e d. Pertanto, abbiamo a=A, b=B, c=C e d=D. La combinazione di a,b,c e d è vista come un unico registro capace di contenere i risultati intermedi e finali.
    • b: Questo passo esegue la divisione sul blocco di 512 bit per fare 16 sotto-blocchi di 32 bit ciascuno.
    • c: Ora, tutti i 16 sotto-blocchi sono processati in quattro round. Ogni round ha 16 sotto-blocchi in ingresso accompagnati dalle variabili a,b,c,d e alcune costanti. Un singolo round è spiegato nel diagramma riportato di seguito.

    Questi round variano in un modo importante: il passo 1 dei quattro round potrebbe avere un’elaborazione diversa mentre gli altri passi in tutti e quattro i round sono gli stessi.

    Ogni round è composto da 16 sotto-blocchi di input chiamati M[0], M[1],…., M[15] o comunemente, M[i], dove i varia da 0-15. Inoltre, c’è un array di costanti date come input denotate da t, t[1], t[2],…, t[64] o in generale come t[k] dove k varia da 1 a 64 ma solo 16 sono usate sui 64 valori di t.

    Una singola operazione MD5 è espressa da un’equazione

    a = b + ((a + Process P (b, c, d)+ M[i] + T[k])<<

    Dove,
    a, b, c, d = Variabili a catena
    Processo P = Un’operazione non lineare
    M[i] = M[q x 16 + i], che è l’iesima parola a 32 bit nel qesimo blocco a 512 bit del messaggio
    t[k] = Una costante
    <<

    Definizione di SHA1

    SHA è un algoritmo di hash sviluppato e pubblicato dalla collaborazione di NIST e NSA nel 1993 come Federal Information Processing Standard (FIPS PUB 180). SHA1 era la versione rivista di SHA pubblicata nel 1995 FIPS PUB 180-1. Tuttavia, SHA1 è relazionabile a MD5 in quanto è basato su MD5.

    Lo SHA 1 può prendere qualsiasi messaggio arbitrario come input che ha una lunghezza di 2 64 bit e produrre un digest del messaggio lungo 160 bit. SHA sta per Algoritmo di hash sicuro dove sicuro significa la proprietà unidirezionale (resistenza alla pre-immagine o alla collisione) e l’impossibilità di produrre un messaggio simile da due messaggi. Qui, unidirezionale significa che non si può ottenere il messaggio originale con l’aiuto del digest del messaggio.

    Funzionamento di SHA1

    Come sappiamo, SHA1 è modellato dopo MD5 e la maggior parte dei suoi passi assomigliano a MD5. Quindi, qui spiegheremo brevemente i passi di SHA1.

    • Padding – Questo passo aggiunge il padding alla fine del messaggio genuino in modo tale che la lunghezza del messaggio sia 64 bit meno il multiplo di 512.
    • Append – La lunghezza del messaggio viene calcolata eliminando i bit del padding e aggiunta alla fine del padding come un blocco di 64 bit.
    • Divisione dell’input – Dividere l’input in blocchi da 512 bit
    • Inizializzare la variabile di concatenamento – Qui vengono inizializzate 5 variabili di concatenamento A, B, C, D, ed E ciascuna di 32-bit per un totale di 160-bit.
    • Elaborare i blocchi – Questo passo include la copia delle variabili di concatenamento, la divisione di 512 bit-block in 16 sotto-blocchi, e l’elaborazione di 4 round di 20 passi ciascuno.

    singola operazione SHA-1

    Tuttavia, in SHA1 ci sono quattro round e ogni round consiste di 20 passi dove ogni round prende il blocco di 512 bit corrente, il registro abcde e la costante K[t] (dove t=0 a 79) come i tre ingressi. Fa 80 iterazioni, che possono essere espresse matematicamente da:

    abcde = (e + Processo P + s 5 (a) +W [t] +K [t]), a, s 30 (b),c,d

    Dove,
    abcde = Il registro costruito con cinque variabili a, b, c, d ed e
    Processo P = L’operazione logica,
    S t = Spostamento circolare a sinistra del sottoblocco di 32 bit di t bit.
    W[t] = Una derivata a 32 bit del sottoblocco a 32 bit corrente
    K[t] = Una delle cinque costanti additive

    Differenze chiave tra MD5 e SHA1

    1. MD5 può creare un message digest lungo 128 bit, mentre SHA1 genera un message digest lungo 160 bit.
    2. Per discernere il messaggio originale, l’aggressore avrebbe bisogno di 2 128 operazioni mentre usa l’algoritmo MD5. D’altra parte, in SHA1 saranno 2 160, il che lo rende abbastanza difficile da trovare.
    3. Se l’aggressore vuole trovare i due messaggi che hanno lo stesso message digest, avrà bisogno di 2 64 operazioni per MD5 e 2 80 per SHA1.
    4. Quando si tratta di sicurezza, in base a quanto detto sopra, SHA1 ha più punti rispetto a MD5.
    5. MD5 è più veloce di SHA1, ma SHA1 è più complesso rispetto a MD5.

    Conclusione

    La differenza cruciale tra MD5 e SHA1 è che MD5 è stato sviluppato in precedenza e aveva diverse vulnerabilità dove si possono creare le collisioni per il digest dei messaggi. D’altra parte, SHA1 ha portato molti miglioramenti nell’hashing ed è migliore di MD5. Anche se ci sono ancora alcuni problemi in SHA1 che sono stati risolti in SHA 256 e SHA 512.

    Potresti anche essere interessato agli argomenti

    Quali sono le principali differenze tra MD5 e SHA1?

    La differenza principale tra SHA1 e MD5 è che MD5 produce un messaggio digest di 32 caratteri, mentre SHA1 produce 40 caratteri esadecimali. A parte questo, sono due algoritmi di hashing completamente diversi anche se entrambi producono una stringa criptata con solo caratteri esadecimali.

    Continua…

    Perché SHA1 è meglio di MD5?

    Anche se più lento, SHA è più sicuro di MD5 per una serie di ragioni. In primo luogo, produce un digest più grande, 160-bit rispetto a 128-bit, quindi un attacco brute force sarebbe molto più difficile da eseguire. … Un’altra differenza chiave è che SHA-1 usa 4 round, mentre SHA-256 ne usa 64 e SHA-386 e SHA-512 ne usano entrambi 80 [3].

    Continua…

    Perché l’uso di SHA1 e MD5 non è più raccomandato?

    Prima di tutto, MD5 è rotto – è possibile generare una collisione, quindi MD5 non dovrebbe essere utilizzato per qualsiasi applicazione di sicurezza. SHA1 non è noto per essere rotto ed è ritenuto sicuro. A parte questo – sì, MD5 è più veloce ma ha un output di 128 bit, mentre SHA1 ha un output di 160 bit.

    Continua…

    Per cosa viene comunemente usato MD5 o SHA1 nella crittografia?

    – MD5 è ampiamente considerato lo standard de facto per la generazione di valori di hash per l’identificazione di eseguibili dannosi. – Altri algoritmi, come il Secure Hash Algorithm Version 1.0 (SHA1),8 possono essere utilizzati per lo stesso scopo.

    Continua…

    Cosa sono i valori di hash MD5 e SHA1?

    MD5 (128 bit) e SHA1 (160 bit) sono funzioni di hash crittografiche utilizzate per criptare informazioni generando un hash basato sulla struttura di byte passata. … SHA1 è un algoritmo di hashing molto più sicuro, anche se i suoi principi sono in qualche modo basati su quelli di MD5.

    Continua…

    Qual è la differenza tra MD5 e SHA256?

    La differenza tra MD5 e SHA256 è che il primo richiede meno tempo per essere calcolato rispetto al secondo. SHA256 è difficile da gestire rispetto a MD5 a causa delle sue dimensioni. MD5 risulta in un output di 128 bit mentre SHA256 risulta in un output di 256 bit.

    Continua…

    SHA1 è più veloce di MD5?

    SHA-1 è la funzione di hashing più veloce con ~ 587,9 ms per 1M operazioni per stringhe corte e 881,7 ms per 1M per stringhe più lunghe. MD5 è il 7,6% più lento di SHA-1 per stringhe brevi e l’1,3% per stringhe più lunghe. SHA-256 è il 15,5% più lento di SHA-1 per stringhe brevi e il 23,4% per stringhe più lunghe.

    Continua…

    Qual è la differenza tra SHA1 e SHA256?

    SHA1 si riferisce a una funzione di hash crittografica proposta dalla United States National Security Agency. Prende un input e produce un output di 160 bit di valore di hash….Differenza tra SHA1 e SHA256 :S.No.SHA1SHA2561.SHA1 è una prima versione di SHA che genera un valore di hash a 160 bit.SHA256 è tipo di SHA2 che genera un valore di hash a 256 bit.5 altre righe-Dec 28, 2020

    Continua…

    Cos’è SHA1 e sha2?

    SHA-1 è un hash a 160 bit (20 byte) che è rappresentato da una stringa esadecimale di 40 cifre. SHA-2, d’altra parte, è una famiglia di sei diverse funzioni di hash che generano valori di hash di lunghezza variabile – 224, 256, 384, o 512 bit.

    Continua…

    Che cosa sono MD5 SHA1 e SHA256 esempio di?

    MD5, SHA-1 e SHA-256 sono tutte diverse funzioni di hash. I creatori di software spesso prendono un file da scaricare, come un file Linux.

    Continua…

    Qual è la differenza tra SHA1 e SHA256?

    SHA1 si riferisce ad una funzione di hash crittografica proposta dalla United States National Security Agency. Prende un input e produce un output di 160 bit di valore di hash….Differenza tra SHA1 e SHA256 :S.No.SHA1SHA2561.SHA1 è una prima versione di SHA che genera un valore di hash a 160 bit.SHA256 è un tipo di SHA2 che genera un valore di hash a 256 bit.5 altre righe-Dec 28, 2020

    Continua…

    Per cosa è usato SHA1?

    SHA-1 (abbreviazione di Secure Hash Algorithm 1) è una delle diverse funzioni crittografiche di hash. SHA-1 è usato più spesso per verificare che un file non sia stato alterato. Questo viene fatto producendo un checksum prima che il file sia stato trasmesso, e poi di nuovo una volta che raggiunge la sua destinazione.

    Continua…

    Qual è la differenza tra MD5 e SHA256?

    La differenza tra MD5 e SHA256 è che il primo richiede meno tempo per essere calcolato rispetto al secondo. SHA256 è difficile da gestire rispetto a MD5 a causa delle sue dimensioni. MD5 risulta in un output di 128 bit mentre SHA256 risulta in un output di 256 bit.

    Continua…

    Qual è la differenza tra SHA-1 e SHA256 e sha512?

    Inoltre, genera 256 valori di hash, e la dimensione dello stato interno è di 256 bit e la dimensione del messaggio originale è fino a 264-1 bit….Differenza tra SHA1 e SHA256 :S.No.SHA1SHA2565.È usato dalle autorità di certificazione SSL per firmare i certificati.È la funzione hash comunemente usata in blockchain.5 altre righe-Dic 28, 2020

    Continua…

    Qual è la differenza tra SHA1 e SHA-256?

    SHA1 si riferisce a una funzione di hash crittografica proposta dalla United States National Security Agency. Prende un input e produce un output di 160 bit di valore di hash….Differenza tra SHA1 e SHA256 :S.No.SHA1SHA2561.SHA1 è una prima versione di SHA che genera un valore di hash a 160 bit.SHA256 è un tipo di SHA2 che genera un valore di hash a 256 bit.5 altre righe-Dic 28, 2020

    Continua…

Articolo precedente

Come si ispeziona un rimorchio per barche?

Articolo successivo

Quanto velocemente crescono i pesci gatto dalla coda rossa?

You might be interested in …