8 Febbraio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Qual è lo scopo di un modificatore di simbolo?

I modificatori più comunemente usati sono elencati qui sotto. Anche altri simboli del codice possono essere usati come modificatori.


    La regola dei cinque passi:
    La seguente regola dei cinque passi deve essere usata per la trascrizione di un’espressione modificata. (vedi eccezione in C sotto).

    L’indicatore mutipurpose deve essere posto immediatamente prima dell’espressione da modificare.

L’espressione da modificare deve essere scritta per seconda.

L’indicatore direttamente sopra o l’indicatore direttamente sotto deve essere scritto per terzo per mostrare la posizione del modificatore.

Il simbolo di modifica deve essere scritto per quarto.

L’indicatore di terminazione deve essere scritto per ultimo per mostrare la fine della modifica.

La spaziatura prima e dopo un’espressione modificata è soggetta alle regole di spaziatura per i simboli che la precedono o la seguono. Due o più simboli in un modificatore devono essere posizionati in accordo con la loro appropriata regola di spaziatura.

Espressioni con più di un modificatore:

    Quando due o più modificatori si trovano uno sopra l’altro e si applicano esattamente alla stessa espressione, il secondo, terzo, ecc. modificatore sono “modificatori di ordine superiore”. In questi casi, l’indicatore direttamente sopra o l’indicatore direttamente sotto deve essere raddoppiato, triplicato, ecc. prima di ogni modificatore per indicare la sua posizione. L’indicatore di terminazione deve essere usato solo dopo l’ultimo modificatore indicato.

Eccezione: Quando due o più barre orizzontali parallele hanno la stessa lunghezza e si applicano esattamente alla stessa espressione, devono essere trattate come un unico modificatore. In questi casi, l’indicatore direttamente sopra o direttamente sotto deve essere usato solo una volta, e il simbolo della barra deve essere usato tante volte quante sono necessarie per corrispondere al testo stampato.

Nota: Due barre orizzontali parallele non devono essere interpretate come il segno di uguaglianza, e tre barre orizzontali parallele non devono essere interpretate come il segno di identità a meno che non si trovino sopra o sotto un segno di confronto. In questi casi, la combinazione deve essere trattata come un segno di confronto composto verticalmente.

Quando due o più modificatori non si applicano esattamente agli stessi simboli ma coprono porzioni diverse della stessa espressione, la modifica più lunga deve racchiudere l’intera espressione modificata, e ogni espressione interna deve essere modificata individualmente. La regola dei cinque passi e la forma contratta della trascrizione possono essere usate insieme.

Modificatori simultanei: Quando un’espressione è modificata simultaneamente sia sopra che sotto, il modificatore sotto deve essere mostrato per primo e il modificatore sopra per secondo. Tuttavia, l’indicatore di terminazione deve essere usato solo alla fine dell’intera modifica.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Qual è lo scopo di un amplificatore di simboli?

Gli amplificatori sono circuiti o stadi elettronici la cui funzione principale è quella di aumentare la tensione, l’intensità di corrente o la potenza del segnale che viene applicato al suo ingresso, ottenendo il segnale aumentato in uscita.

Continua…

Qual è lo scopo di un esercito di modificatori di simboli?

I modificatori dei simboli delle unità sono combinati con i simboli delle funzioni di base delle unità (rami) per creare un simbolo composito che rappresenta un tipo unico di unità. Tutti i modificatori sono posizionati o al centro del riquadro, o nella metà superiore, o sopra il simbolo della funzione di base, ad eccezione dei modificatori di aviazione, montagna e luce.

Continua…

Perché l’esercito usa i simboli?

“Un simbolo militare è una rappresentazione grafica di un’unità, equipaggiamento, installazione, attività, misura di controllo o compito tattico rilevante per le operazioni militari che viene utilizzato per la pianificazione o per rappresentare il quadro operativo comune su una mappa, display o overlay. “15 dic 2015

Continua…

Quali sono i termini e i simboli operativi?

Descrizione Il termine simbolo operativo si riferisce a un diagramma, un numero, una lettera, un’abbreviazione, un colore o qualsiasi combinazione di questi, che viene utilizzato per identificare e distinguere una particolare unità militare, attività o installazione. Questi simboli sono utilizzati su grafici operativi, mappe di situazione e overlay.

Continua…

Qual è lo scopo delle misure di controllo grafico?

Le misure grafiche di controllo sono una componente essenziale di un piano tattico di terra. Esse facilitano la comprensione condivisa creando un linguaggio comune utilizzato per rappresentare il tempo e lo spazio.

Continua…

Cos’è la sovrapposizione militare?

Un overlay è un foglio chiaro di plastica o di carta semitrasparente. Viene utilizzato per visualizzare mappe supplementari e informazioni tattiche relative alle operazioni militari. È spesso usato come supplemento agli ordini dati sul campo.

Continua…

Cos’è il simbolo del cicalino?

Il simbolo del cicalino è una forma a semicerchio. Per aggiungere un motore al circuito, disegnate un cerchio con la lettera M al centro. Un componente chiamato resistenza controlla il flusso di elettricità attraverso il circuito. Tutti i circuiti generalmente contengono un interruttore in modo che il flusso di elettricità possa essere spento e riacceso.

Continua…

A cosa assomiglia il simbolo dell’Aeronautica Militare?

Nella metà inferiore ci sono una sfera, una stella e tre diamanti. La sfera all’interno della stella rappresenta il globo. Ci ricorda il nostro obbligo di assicurare la libertà della nostra nazione con Global Vigilance, Reach and Power. … La stella simboleggia lo spazio come l’altura della forza aerea e spaziale della nostra nazione.

Continua…

Cos’è il simbolo dell’esercito?

Simbolismo. L’elemento centrale del sigillo e dell’emblema, la corazza romana, è un simbolo di forza e difesa. La spada, l’esponton (un tipo di mezza picca usato in passato dagli ufficiali subordinati), il moschetto, la baionetta, il cannone, le palle di cannone, il mortaio e le bombe da mortaio sono rappresentativi degli strumenti dell’esercito.

Continua…

Quali sono i simboli delle forze armate?

Temi generaliAquila. L’aquila calva è stato un emblema degli Stati Uniti dalla fine del 1700. … Ancora sporca. Un’ancora fouled, uno con una catena drappeggiata intorno ad esso, è presente su molti emblemi di bandiera militare. … Dichiarazioni. … Corpo dei Marines. … Bandiera della Marina. … Air Force Bandiera. … Guardia Costiera Bandiera. … Bandiera dell’esercito.

Continua…

Per cosa sta la M nei carri armati americani?

I carri armati americani e altri strumenti di guerra sembrano seguire la convenzione dello schema di designazione MxAyEz, per esempio, i carri armati Sherman ultimo modello e i fucili d’assalto M16. Il consenso generale vuole che la M stia per Modello.

Continua…

Cosa significa la V sui carri armati?

La “v” sul 109 è in realtà un “angolo” che segna un piano dello stato maggiore. Gli aerei dello staff erano marcati con simboli, mentre gli aerei ordinari erano marcati con numeri. Un angolo di solito significava che questo era un Gruppenadjutant, mentre per esempio un Gruppenkommandant (comandante di gruppo) avrebbe avuto un doppio angolo sul suo aereo.

Continua…

Cos’è la linea di fase dell’esercito?

Definizione di linea di fase: una linea (come una caratteristica del terreno che si estende attraverso la zona di azione) utilizzato per controllare e coordinare un avanzamento militare o di ritiro il comandante reggimento può prescrivere qualsiasi linee di fase – Giornale di fanteria raggiungere una linea di fase un miglio nell’entroterra entro 1600 ore- Irwin Shaw -abbreviazione PL.

Continua…

Che cosa è una misura di controllo tattico?

Misure di controllo tattico – utilizzato per il controllo e il coordinamento delle operazioni militari, di solito una caratteristica prominente del terreno che si estende attraverso la zona di azione. … Può anche sequestrare terreno chiave o stabilire posti di blocco.

Continua…

Di che colore sono gli ostacoli nemici?

Il rosso indica le unità nemiche, le postazioni e le installazioni, le attrezzature e le attività, e i simboli dell’ambiente terrestre di supporto al fuoco amico non coperti da altri colori. Il giallo indica le aree chimiche o radiologiche amiche e nemiche e le aree biologiche nemiche. Il verde indica gli ostacoli artificiali amici e nemici.

Continua…

Articolo precedente

Come si calcola il moto di una stella?

Articolo successivo

Cos’è un’impronta di carbonio personale?

You might be interested in …

Cos’è lo smoke testing in parole semplici?

Smoke Testing vs Sanity Testing Per apprezzare il diagramma di cui sopra, cerchiamo prima di capire – Cos’è una build del software? Se stai sviluppando un semplice programma per computer che consiste in un solo […]