15 Gennaio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Quali cibi è bene mangiare quando si ha un’ernia iatale?

Molte persone con ernia iatale, una condizione in cui una parte dello stomaco si gonfia verso l’alto attraverso un’apertura nel diaframma, non hanno sintomi. Per quelli che li hanno, ciò che mangiano può fare la differenza tra una buona giornata (o notte) e una cattiva. La dieta può giocare un ruolo importante nel controllo dei sintomi dell’ernia iatale, cioè bruciore di stomaco e indigestione acida.

Ernia iatale

Quando si ha un’ernia iatale, è più facile per gli acidi dello stomaco salire nell’esofago, il tubo che porta il cibo dalla gola allo stomaco. Questo causa una sensazione di bruciore alla gola e al petto. Alcuni cibi possono peggiorare questi sintomi per alcune persone. Fortunatamente, i sintomi del bruciore di stomaco associati all’ernia iatale spesso possono essere controllati con cambiamenti nella dieta e nello stile di vita.

Ernia iatale: Cibi che possono causare sintomi

I seguenti alimenti sono altamente acidi o possono indebolire lo sfintere esofageo inferiore, rendendo più facile per gli acidi dello stomaco risalire nell’esofago. Possono causare sintomi di bruciore di stomaco.

  • Cibi a base di agrumi, come arance, pompelmi e limoni, e succo d’arancia, succo di pompelmo, succo di mirtillo e limonata
  • Cibi grassi e fritti, come il pollo fritto e i tagli di carne grassi
  • Aglio e cipolle
  • Cibo piccante
  • Menta piperita e menta verde
  • Cibi a base di pomodoro come salsa per spaghetti, pizza, chili, salsa e succo di pomodoro
  • Caffè, tè (comprese le versioni decaffeinate) e alcol
  • Bevande gassate
  • Latticini, come il latte intero, il gelato e le creme. Prova il latte di soia; può essere un buon sostituto del latte. Inoltre, i formaggi dolci, come la feta o la capra, possono essere gustati con moderazione.
  • Olio e burro

Ernia iatale: Cibi che hanno meno probabilità di causare sintomi

I seguenti alimenti sono a bassa produzione di acido e hanno meno probabilità di aggravare i sintomi dell’ernia iatale:

  • Banane e mele
  • Fagiolini, piselli, carote e broccoli
  • Cereali, come cereali (crusca e farina d’avena), pane, riso, pasta e cracker
  • Latte magro o scremato e yogurt magro
  • Formaggi senza grassi, formaggio cremoso e panna acida senza grassi
  • Carne magra, pollo e pesce
  • Acqua
  • Pretzel, graham cracker, torte di riso e patatine al forno
  • Dolci a basso contenuto di grassi (senza cioccolato o menta)

Potresti scoprire che alcuni degli alimenti elencati sotto “cibi da evitare” potrebbero non darti fastidio, mentre altri nella lista “cibi da gustare” potrebbero causare disagio. Ognuno tollera il cibo in modo diverso. Per determinare la dieta migliore per te, tieni un diario alimentare per qualche settimana. E poi evita tutto ciò che ti causa dei sintomi.

Ernia iatale: Suggerimenti per la cucina

Un buon modo per godersi gli alimenti elencati sopra è quello di cucinarli in modo sano. Ecco alcuni consigli per cucinare in modo da favorire il bruciore di stomaco:

  • Scegliete carni magre, come pollo senza pelle, carne con poco grasso visibile, tacchino macinato invece di manzo macinato e pesce. I tagli di manzo magri includono tondo, manzo, controfiletto o lombo. I tagli magri di maiale includono il filetto o la costoletta di lombo.
  • Cuocere al forno o alla griglia invece di friggere.
  • Scremare il grasso dalla carne durante la cottura.
  • Vacci piano con i condimenti. La maggior parte dei condimenti va bene, purché non siano piccanti, ma devono essere usati con moderazione.
  • Sostituire il gelato con latticini a basso contenuto di grassi, come lo yogurt a basso contenuto di grassi.
  • Cuocere le verdure al vapore solo con acqua.
  • Limitare il burro, gli oli e le salse cremose. Usare lo spray da cucina invece dell’olio da cucina quando si fa il soffritto.
  • Scegliere ingredienti a basso contenuto di grassi o senza grassi rispetto ai prodotti integrali.
  • Siate creativi. Ci sono molti modi per modificare le ricette. Non abbiate paura di provare cose nuove.

Ernia iatale: Suggerimenti sullo stile di vita

Oltre ad apportare modifiche a ciò che si mangia e a come si cucina, cambiare alcune abitudini può ridurre i sintomi del bruciore di stomaco, tra cui:

  • Non mangiare troppo. Mangiate invece pasti piccoli e frequenti. E prenditi il tuo tempo. Mangiare velocemente può peggiorare i sintomi del bruciore di stomaco.
  • Evitare di sdraiarsi o andare a dormire per almeno tre ore dopo un pasto.
  • Non chinarsi subito dopo aver mangiato.
  • Non fumare. se necessario.
  • Indossare abiti larghi in modo da non aggiungere ulteriore pressione sullo stomaco.
  • Sollevare la testa del letto da 6 a 8 pollici con blocchi di legno o altri oggetti robusti. Sostenere la testa con dei cuscini probabilmente non ti darà il sollievo di cui hai bisogno.

Se questi consigli per la dieta e lo stile di vita non ti aiutano, o se hai bisogno di ulteriore sollievo, gli antiacidi da banco e i farmaci che riducono o bloccano l’acido possono aiutarti a controllare i sintomi del bruciore di stomaco. Parla con il tuo medico per saperne di più sui farmaci da banco o da prescrizione per trattare i tuoi sintomi. La chirurgia può essere necessaria in rari casi.

I sintomi dell’ernia iatale possono essere fastidiosi. Ma la maggior parte delle persone si sente meglio dopo aver regolato la loro dieta e il loro stile di vita.

Fonti

Istituto nazionale del diabete e delle malattie digestive e renali, istituti nazionali di salute: “Bruciore di stomaco, reflusso gastroesofageo (GER) e malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)”.

HerniaSymptoms.org: “Dieta per l’ernia iatale”.

Penn State Hershey Medical Center: “Ernia iatale”.

McKinley Health Center, Università dell’Illinois: “La dieta GERD”.

Jackson Siegelbaum Gastroenterology: “Dieta per la malattia da reflusso gastroesofageo”.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Che cosa provoca un’ernia iatale per flare up?

Lesioni nella zona, per esempio, dopo un trauma o alcuni tipi di chirurgia. Nascere con uno iato insolitamente grande. Pressione persistente e intensa sui muscoli circostanti, come durante la tosse, il vomito, lo sforzo durante un movimento intestinale, l’esercizio o il sollevamento di oggetti pesanti.

Continua…

Cosa aiuta ad alleviare l’ernia iatale?

TrattamentoAntacidi che neutralizzano l’acido dello stomaco. Gli antiacidi, come Mylanta, Rolaids e Tums, possono fornire un rapido sollievo. … Farmaci per ridurre la produzione di acido. … Farmaci che bloccano la produzione di acido e guariscono l’esofago.

Continua…

Puoi mangiare patate con un’ernia iatale?

Prova a mangiare: frutta non di agrumi, come mele, pere, meloni e bacche. verdure, come carciofi, carote, patate dolci, asparagi, zucca, fagiolini, verdure a foglia e piselli. cereali integrali.

Continua…

Si può guarire un’ernia iatale con la dieta?

Condividi su Pinterest Le verdure a foglia verde dovrebbero essere incluse in una dieta per l’ernia iatale. Gli alimenti non o a bassa acidità ridurranno la probabilità e la gravità dei sintomi dell’ernia iatale. Le migliori scelte alimentari per le persone con ernie iatali sono non acide, minimamente elaborate e contengono fibre alimentari.

Continua…

Cosa posso bere per calmare il mio esofago?

Camomilla, liquirizia, olmo scivoloso e altea possono essere i migliori rimedi a base di erbe per calmare i sintomi della GERD. La liquirizia aiuta ad aumentare il rivestimento di muco del rivestimento esofageo, che aiuta a calmare gli effetti degli acidi dello stomaco.

Continua…

Cosa irrita un’ernia iatale?

Alcuni alimenti, come le bevande gassate, gli agrumi e altro, possono aumentare i sintomi in alcune persone con diagnosi di ernia iatale. Altri alimenti, come i cibi grassi fritti, sono problematici per la maggior parte delle persone che sperimentano i sintomi della GERD.

Continua…

Quale tè è meglio per l’ernia iatale?

La ricerca suggerisce che la camomilla può aiutare ad alleviare i sintomi del reflusso acido causati dall’infiammazione o dallo stress.

Continua…

Su quale lato si dovrebbe dormire se si ha un’ernia iatale?

Questo mantiene i succhi gastrici nello stomaco mentre si dorme. Dormire sul fianco sinistro per lo stesso motivo. Non indossare indumenti costrittivi intorno all’addome o cinture troppo strette. Prendere antiacidi come necessario – Tums, Rolaids, Mylanta e Maalox.

Continua…

L’omeprazolo aiuta con l’ernia iatale?

Inibitori della pompa protonica (PPI) Riducono la quantità di acido prodotto dallo stomaco. Di solito sono il primo trattamento per la malattia da reflusso gastro-esofageo (GORD), che può essere un sintomo di ernia iatale e comprendono omeprazolo e lansoprazolo.

Continua…

Succo d’arancia è male per l’ernia iatale?

Un rapporto del 2017, pubblicato dalla rivista Current Options in Gastroenterology, suggerisce che gli alimenti acidi, come gli agrumi e i pomodori, possono innescare i sintomi del reflusso. Spesso, coloro che hanno i sintomi GERD di un’ernia iatale auto-modificano la loro dieta, diminuendo gli alimenti che sembrano peggiorare i sintomi del reflusso.

Continua…

Il cetriolo è buono per l’ernia iatale?

Gli alimenti che possono causare problemi con l’ernia iatale includono: cipolle, aglio, scalogno, cavoli, broccoli, cavolfiori, cavolini di Bruxelles, fagioli secchi, piselli e lenticchie (legumi), pepe verde, cetrioli, ravanelli, bevande fredde gassate, bevande gassate, alcol, tè e caffè in eccesso, cibi molto piccanti e molto ricchi, grassi …

Continua…

La salsa di mele è buona per il reflusso acido?

APPLESAUCE: cercare di evitare l’uso di olio e burro nei cibi può essere difficile, ma ti stai preparando per il bruciore di stomaco! Sostituire il burro e gli oli con la salsa di mele eviterà questo problema. La salsa di mele ridurrà la quantità di grassi e aumenterà le fibre nel vostro pasto.

Continua…

Il ginger ale è buono per il reflusso acido?

Ginger Ale è un’opzione popolare per risolvere un mal di stomaco e placare la nausea e il disagio addominale legati a vomito, diarrea e altre malattie. Il tè allo zenzero è delicato per lo stomaco e può essere usato per prevenire o trattare il reflusso acido e persino la cinetosi! Non ti piace il tè o la soda? 7 febbraio 2019

Continua…

Qual è il miglior antiacido per l’ernia iatale?

I migliori farmaci per l’ernia iataleI migliori farmaci per l’ernia iataleMaalox (idrossido di alluminio)AntiacidoOTCTums (carbonato di calcio)AntiacidoOTCPepcid (famotidina)H2 antagonistaOTCNexium (esomeprazolo)Inibitore della pompa protonica (PPI)OTCx3 altre righe-Ott 5, 2020

Continua…

Quale frutto aiuta il reflusso acido?

Meloni – Anguria, melone e melata sono tutti frutti a bassa acidità che sono tra i migliori alimenti per il reflusso acido. Farina d’avena – Riempitivo, sostanzioso e sano, questo standard colazione confortante funziona anche per il pranzo.

Continua…

Articolo precedente

Cosa studiano gli antropologi medici?

Articolo successivo

Quanto costa LVN Concorde?

You might be interested in …

Perché funziona un forno solare?

Introduzione Avete mai mangiato del cibo cucinato all’aperto, ad esempio per un barbecue o in campeggio? Durante l’estate può essere molto divertente stare all’aperto e mangiare i frutti – o gli hamburger – delle vostre […]

Cos’è la legge sullo spostamento in Georgia?

La legge dello spostamento della Georgia dice che gli automobilisti che viaggiano nella corsia adiacente alla spalla devono spostarsi di una corsia quando i veicoli di emergenza e di servizio sono fermi sul lato dell’autostrada […]