26 Gennaio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Quali danni provoca il bruco?

Alcuni bruchi sono belli ma possono essere distruttivi in giardino.

Le farfalle che scivolano dolcemente sopra i fiori e le verdure in un giardino estivo è una delle viste più sorprendenti concesse a un giardiniere domestico – sfortunatamente, le farfalle vengono dai bruchi, come tutti i membri dell’ordine Lepidoptera. Anche se alcune specie di Leidoptera producono bruchi che sono regolarmente trascurati e facilmente tollerati, i bruchi più distruttivi possono causare una varietà di danni alle piante quando masticano il fogliame, i fiori e i frutti o tunnel all’interno di steli e alberi.

Mangiafoglie

I bruchi più noti sono quelli che si nutrono di fogliame, spesso osservati mentre mangiano voracemente le foglie. Questi bruchi spesso si nutrono in gruppi su poche foglie quando sono giovani, masticando gli strati superficiali del tessuto. Man mano che crescono, vanno per conto loro a nutrirsi, consumando intere foglie dal bordo verso l’interno. Alcuni mangiatori di fogliame masticano anche fiori e frutti, consumando qualsiasi cosa tenera sul loro cammino man mano che il loro numero cresce. La maggior parte dei bruchi che si nutrono di fogliame sono specifici per l’ospite, fortunatamente, e danneggiano solo alcune piante del paesaggio o alcune famiglie di piante.

Leafrollers

I Leafroller sono famigerati mangiatori di frutta che danneggiano il fogliame vivente piegando le foglie insieme, legandole con la seta. Questi piccoli bruchi, spesso semi-opachi, si nutrono poi dalla sicurezza di questi nidi, espandendoli man mano che crescono. Come i mangiatori di foglie, defogliano le piante quando il loro numero è grande, ma di solito sono limitati a una specifica pianta o famiglia. A differenza dei mangiatori di fogliame, i leafroller possono causare abbastanza stress alle piante fruttifere che i giovani frutti cadono prematuramente o si sviluppano con profonde cicatrici e altre deformazioni sgradevoli.

Cutworms

I Cutworms sono bruchi insoliti che passano gran parte dei loro giorni a nascondersi, sia sottoterra che nelle corone dense o in altre aree protette delle piante ospiti. Di notte, questi bruchi possono nutrirsi del fogliame, tagliare le piantine vicine a livello del suolo o scavare nelle teste di lattuga o di cavolo. Masticano anche buchi negli steli delle verdure più vecchie, facendo morire lentamente la pianta per l’incapacità di nutrirsi. I tarli prendono regolarmente di mira le verdure da giardino, ma possono anche danneggiare le piante ornamentali.

Tignole

Molte falene clearwing depongono le loro uova su aree in cui la corteccia è danneggiata su alberi ospiti specifici della specie – quando le larve si schiudono, iniziano a scavare nell’albero. A seconda della specie, le larve possono scavare solo superficialmente nella corteccia, o possono continuare attraverso il cambium o il durame dell’albero. Gli alberi possono tollerare alcuni danni, ma un tunneling esteso può causare l’indebolimento e la caduta dei rami, o tagliare i tessuti che trasportano cibo e acqua, facendo lentamente morire di fame l’albero colpito.

Controllo dei bruchi

Il controllo non è sempre necessario per i bruchi, che possono nutrirsi solo per un breve periodo prima di impuparsi in falene e farfalle. Quando il controllo è richiesto, la raccolta a mano è tra le soluzioni più efficaci. Ogni giorno, andate in giardino mentre i bruchi fastidiosi si stanno alimentando per raccoglierli dalle piante e gettarli in un secchio di acqua saponata. Anche quando i bruchi non si trovano più, dovreste controllare settimanalmente le piante per le larve appena emerse. A volte, le piralidi o le piralidi che si sviluppano in concentrazioni strette possono essere tagliate dalle piante colpite, ma le piralidi all’interno dei tronchi degli alberi sono estremamente difficili da trattare senza un aiuto professionale.

Il Bacillus thuringiensis (Bt) è lo spray più efficace disponibile in commercio per i bruchi, ma deve essere ingerito dal bruco prima che possa funzionare. Potete spruzzare il Bt miscelato in un rapporto da 1/2 a 4 cucchiaini da tè per gallone d’acqua su qualsiasi pianta dove la raccolta a mano e la potatura non sono opzioni praticabili. Ha una vita breve se esposto alla luce del sole, e dovrebbe essere riapplicato due volte alla settimana fino a quando i bruchi sono andati. Il Bt è sicuro per le api e gli insetti predatori.

  • Programma di gestione integrata dei parassiti dell’Università della California: Bruchi che si nutrono di fogliame
  • Programma di gestione integrata dei parassiti dell’Università della California: Bruchi che si nutrono di fogliame
  • Programma di gestione integrata dei parassiti dell’Università della California: Rotolatori del fogliame su alberi ornamentali e da frutto
  • Programma di gestione integrata dei parassiti dell’Università della California: Cutworms
  • Programma di gestione integrata dei parassiti dell’Università della California: Tignole dell’alveare
  • Bonide: Bacillus Thuringiensis Thuricide Concentrato

Kristi Waterworth ha iniziato la sua carriera di scrittrice nel 1995 come giornalista per un giornale locale. Da lì, il suo percorso di carriera serpeggiante ha portato a un periodo di 9 anni e mezzo nell’industria immobiliare. Dal 2010, ha scritto su una vasta gamma di argomenti di finanza personale. Waterworth ha ricevuto un Bachelor of Arts in storia americana dal Columbia College.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quali danni fanno i bruchi?

I bruchi danneggiano le piante masticando i frutti, i fiori, i germogli e le foglie, e i segni dei danni dei bruchi includono buchi, foglie arrotolate o intrecciate, uova ed escrementi. Questo tipo di danno è facile da individuare, ma i bruchi possono anche forare il legno, e trovare i bruchi può essere difficile.

Continua…

Come influiscono i bruchi sull’ambiente?

In generale, i bruchi sono insetti benefici. Diventano farfalle e falene, che sono importanti impollinatori. … Anche se tutte le specie danneggiano le piante mentre si nutrono, questo danno è spesso minimo, e il ruolo importante dei bruchi negli ecosistemi compensa le foglie bucate e poco attraenti.

Continua…

Quali colture danneggiano i bruchi?

I cavoli a strisce incrociate sono uno dei diversi bruchi che si nutrono di colture di cole. I bruchi possono essere uno dei principali parassiti delle verdure autunnali, in particolare cavoli, cavoli, collard, broccoli e cavolfiori, un gruppo di verdure note collettivamente come cole crops.

Continua…

Il bruco è un insetto dannoso?

I bruchi, le larve di farfalle e falene, possono masticare foglie, fiori, germogli, frutti e anche altre parti delle piante, danneggiandole. In caso di infestazione da bruco, si vedrebbero dei buchi sulle foglie e sui boccioli dei fiori. … * Se li trovate sulle vostre piante, l’uccisione a mano è il metodo più efficace.

Continua…

I bruchi sono velenosi o velenosi?

Questo significa che i bruchi possono essere sia velenosi (attraverso l’emolinfa o altre gocce) che velenosi (cioè, tossine consegnate attraverso le setae o gli aculei). Queste sostanze sono usate come sistema di difesa e permettono al bruco di rispondere attivamente contro i predatori.

Continua…

I bruchi danneggiano le piante?

I bruchi, le larve di farfalle e falene, danneggiano le piante masticando foglie, fiori, germogli e frutti e talvolta altre parti della pianta. I bruchi nascosti nelle foglie arrotolate o tra il fogliame possono essere difficili da vedere o da gestire.

Continua…

I bruchi da giardino sono velenosi?

Non sono troppo difficili da individuare, con le loro strisce brillanti di nero, bianco e giallo. L’erba del latte di cui si nutrono i monarchi è protetta dalla sua linfa velenosa che, a sua volta, rende il bruco monarca velenoso per qualsiasi potenziale predatore.

Continua…

Quali sono i danni causati dai parassiti?

I danni sono: 1. Danni causati da parassiti con parti della bocca che mordono e masticano 2. Danni causati da parassiti con parti della bocca perforanti e succhianti 3. Danni causati da parassiti che sono 0Vettori di agenti patogeni.

Continua…

Come fanno i bruchi a danneggiare le piante?

I bruchi, le larve di farfalle e falene, danneggiano le piante masticando foglie, fiori, germogli e frutti e talvolta altre parti della pianta. I bruchi nascosti nelle foglie arrotolate o tra il fogliame possono essere difficili da vedere o da gestire.

Continua…

I bruchi distruggono le piante?

I bruchi, le larve di farfalle e falene, danneggiano le piante masticando foglie, fiori, germogli e frutti e a volte altre parti della pianta. … Tuttavia, molte piante, specialmente le perenni, possono tollerare danni sostanziali alle foglie, quindi alcuni bruchi che mangiano le foglie spesso non sono una preoccupazione.

Continua…

Devo rimuovere i bruchi dalle mie piante?

Ecco alcuni metodi: Staccate i bruchi dalle vostre piante e gettateli in un secchio di acqua saponata. Siate vigili con le vostre piante e cercate le uova, così come i bruchi. Alcune uova possono essere rimosse con un getto d’acqua, altre possono rispondere a un trattamento come l’olio di neem o un insetticida fatto in casa.

Continua…

Cosa succede se un bruco ti morde?

Si pensa che l’esposizione ai piccoli peli della creatura, chiamati setae, inneschi una risposta immunitaria iperattiva in alcune persone. Toccare un bruco può causare rossore, gonfiore, prurito, eruzione cutanea, bolli e piccole sacche piene di liquido chiamate vescicole. Ci può essere anche una sensazione di bruciore o bruciore.

Continua…

Cosa succede se un bruco ti punge?

Quando un bruco della tarma del gatto sfrega o viene premuto contro la pelle di una persona, i suoi peli velenosi si incastrano, di solito causando un forte bruciore e un’eruzione cutanea. Il dolore di solito diminuisce in circa un’ora. Occasionalmente, la reazione è più grave, causando gonfiore, nausea e difficoltà di respirazione.

Continua…

Devo lasciare che i bruchi mangino le mie piante?

Per la maggior parte, i bruchi mangiano le piante per ingrassare e alimentare il passaggio allo stadio pupale della vita. Quali piante mangiano? Varia da specie a specie, il che spiega perché alcune piante sono attaccate così vigorosamente – spesso è l’unico cibo adatto disponibile.

Continua…

Cosa succede se si tocca un bruco?

Toccare un bruco può causare arrossamento, gonfiore, prurito, eruzione cutanea, bolle e piccole sacche piene di liquido chiamate vescicole. Ci può essere anche una sensazione di bruciore o bruciore.

Continua…

Articolo precedente

Quanto costa un giardino a torre da Juice Plus?

Articolo successivo

Quando è uscito Dont Stop Believing dei Journey?

You might be interested in …

Come finisce il film August Rush?

August Rush non è solo un brutto film – è un film aggressivamente brutto. Ci sono momenti in cui si alza la bilancia dell’assurdità e diventa quasi comico. Il film vuole essere una favola moderna […]

Come si chiamano le guide per cassetti?

Ci sono molti tipi diversi di guide per cassetti disponibili sul mercato per, alcuni sono un molto semplice Ikea singola ruota stile economico e allegro, altri sono più sofisticati che sono per dimensioni del cassetto […]