19 Gennaio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Quando è iniziata la charity Water?

Dopo un decennio di indulgenza ai suoi vizi più oscuri come promotore di nightclub, Scott ha dichiarato la bancarotta spirituale, morale ed emotiva. Ha trascorso due anni su una nave ospedale al largo della costa della Liberia, ha visto gli effetti dell’acqua sporca in prima persona ed è tornato a New York City con una missione.

Guarda come una decisione radicale di reimpostare la sua vita ha portato Scott Harrison a costruire charity: water.

Tornato a New York nel 2006, dopo aver visto in prima persona gli effetti dell’acqua sporca, Scott ha rivolto tutta la sua attenzione alla crisi globale dell’acqua e al (allora) 1,1 miliardi di persone che vivono senza accesso all’acqua pulita.

Ha stabilito un piccolo team di base in un piccolo appartamento di Manhattan e ha creato charity: water.

L’organizzazione è partita con una grande missione, portare acqua pulita ad ogni persona che vive senza, e una visione ancora più grande, reinventare la beneficenza con un modello innovativo al 100% e una trasparenza radicale, dimostrando ogni singolo progetto idrico finanziato.

Quindici anni dopo, con l’aiuto di più di 1 milione di sostenitori in tutto il mondo, charity: water ha raccolto oltre 598,2 milioni di dollari e finanziato più di 79.000 progetti idrici in 29 paesi. Una volta completati, questi progetti forniranno a più di 13,2 milioni di persone acqua potabile pulita e sicura.

Scott è stato riconosciuto nella lista dei 40 under 40 di Fortune Magazine, nella lista Impact 30 di Forbes Magazine ed è stato recentemente inserito al numero 10 della lista delle 100 persone più creative nel mondo degli affari di Fast Company. Attualmente è un World Economic Forum Young Global Leader. Scott e sua moglie Viktoria hanno due figli, Jackson ed Emma. Leggi la storia di Scott nel suo nuovo libro Sete.

Sete: Una storia di redenzione, compassione e una missione per portare acqua pulita al mondo

Acquista il New York Times bestseller, una storia personale di redenzione, di seconde possibilità e del potere di trasformazione dentro di noi da parte del fondatore di charity: water Scott Harrison. Il 100% del ricavato netto dell’autore dalla vendita di Sete finanzierà l’acqua pulita.

Potresti essere interessato anche agli argomenti

Come è nata charity: water?

Ufficialmente, Charity: water è stata lanciata il 7 settembre 2006 – il 31° compleanno di Harrison. Due giorni dopo, ha organizzato una festa in un nightclub nel Meatpacking District di Manhattan e ha chiesto a tutti di donare 20 dollari in contanti alla porta. Il luogo e l’alcool gli sono stati donati tramite la sua rete di contatti che aveva ai tempi in cui era promotore di club.

Continua…

Quanto guadagna il CEO di charity: water?

Fatevi inviare nella vostra casella di posta elettronica. (La compensazione totale del signor Harrison è stata di 325.278 dollari nel 2017, secondo gli archivi pubblici. Il “chief water officer” dell’organizzazione ha guadagnato 293.442 dollari.

Continua…

Come ha fatto Scott Harrison a fondare charity: water?

Scott ha trascorso quasi 10 anni come promoter di nightclub a New York City prima di partire come volontario su una nave ospedale al largo della costa della Liberia, Africa occidentale, come fotoreporter volontario. Tornato a casa a New York City due anni dopo, ha fondato l’organizzazione non-profit charity: water nel 2006.

Continua…

Chi ha finanziato charity: water?

Angel Investitori: Michael & Xochi Birch Investitori angeli e imprenditori, Michael e Xochi Birch si sono uniti alla nostra missione nel 2008, appena due anni dopo l’esistenza di charity: water. Sono diventati la prima famiglia a donare un milione di dollari per sostenere le operazioni, in un momento critico della crescita dell’organizzazione.

Continua…

Charity: water è un ente di beneficenza legittimo?

charity: water è un’organizzazione 501(c)(3), con un anno di riferimento IRS del 2007, e le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Continua…

Charity: water è falso?

Charity: water (stilizzato come charity: water) è un’organizzazione non-profit fondata nel 2006 che fornisce acqua potabile alle persone nelle nazioni in via di sviluppo. A partire dal 2019, l’organizzazione ha raccolto 370 milioni di dollari.

Continua…

Charity: water è un’organizzazione legittima?

Charity: water (stilizzato come charity: water) è un’organizzazione no-profit fondata nel 2006 che fornisce acqua potabile alle persone nelle nazioni in via di sviluppo. A partire dal 2019, l’organizzazione ha raccolto 370 milioni di dollari.

Continua…

La carità: l’acqua è una carità legittima?

charity: water è un’organizzazione 501(c)(3), con un anno di sentenza IRS del 2007, e le donazioni sono deducibili dalle tasse.

Continua…

Perché charity: water ha tanto successo?

Mentre Charity: Water lavora su un modello al 100%, la vera ragione del loro successo è il modo in cui mostrano la loro efficienza. Mostrando ai suoi sostenitori dove va a finire ogni dollaro, Charity: Water sta creando fiducia e una connessione tangibile tra i suoi donatori e l’iniziativa.

Continua…

Cosa c’è di sbagliato con charity water?

Causare problemi per altre organizzazioni non profit e cause Solo che c’è un problema – un problema molto reale – che Charity: Water sta creando per altre no-profit e cause (e anche per i donatori). Stanno facendo credere ai donatori che è possibile finanziare il lavoro no-profit senza finanziare le spese generali e amministrative.

Continua…

Perché charity water ha così tanto successo?

Mentre Charity: Water lavora su un modello al 100%, la vera ragione del loro successo è il modo in cui mostrano la loro efficienza. Mostrando ai suoi sostenitori dove va a finire ogni dollaro, Charity: Water sta creando fiducia e un legame tangibile tra i suoi donatori e l’iniziativa.

Continua…

Quanto è buona la charity water?

Il punteggio di questa carità è 91,95, guadagnandosi una valutazione di 4 stelle. I donatori possono “donare con fiducia” a questo ente.

Continua…

Cosa c’è di sbagliato con charity: water?

Causando problemi per altre organizzazioni non profit e cause Se non fosse che c’è un problema – un problema molto reale – che Charity: Water sta creando per altre organizzazioni non profit e cause (e anche per i donatori). Stanno facendo credere ai donatori che è possibile finanziare il lavoro no-profit senza finanziare le spese generali e amministrative.

Continua…

Quanti soldi fa charity: water all’anno?

27,35 milioni di dollari (2011)
Carità: Acqua/reddito

Continua…

Charity: water è un’organizzazione senza scopo di lucro?

charity: water è un’organizzazione no-profit che porta acqua potabile pulita e sicura alle persone nei paesi in via di sviluppo.

Continua…

Charity: water è una buona azienda?

Il 99% dei dipendenti di Charity Water dice che è un ottimo posto dove lavorare, rispetto al 59% dei dipendenti di una tipica azienda statunitense.

Continua…

Articolo precedente

Ci sono nuovi libri sul diario degli sfigati?

Articolo successivo

Perché abbiamo bisogno di linee di registro nella musica?

You might be interested in …

Quanto costa congelare un corpo?

Nel clima desertico di Scottsdale, Arizona, riposano 147 cervelli e corpi, tutti congelati in azoto liquido con l’obiettivo di essere rianimati un giorno. Non è fantascienza – per alcuni potrebbe anche non essere scienza – […]

Dove si può trovare la pietra di luna?

Il bellissimo luccichio di luce che è caratteristico della pietra di luna è evidente anche nella sua forma grezza. Questa proprietà speciale è massimizzata da un taglio di qualità. – La delicata bellezza della pietra […]