25 Gennaio 2022

Trova la risposta a qualsiasi domanda

Expand search form

Si può aspirare se si ha una tracheostomia?

Se necessario, il tubo può essere collegato a una fornitura di ossigeno e a una macchina per la respirazione chiamata ventilatore.

Il tubo può anche essere usato per rimuovere qualsiasi liquido che si è accumulato nella gola e nella trachea.

Una tracheostomia aiuta una persona a respirare se non è in grado di farlo da sola

Perché si usa una tracheostomia

Una tracheostomia può essere effettuata per

  • portare ossigeno ai polmoni se non si è in grado di respirare normalmente dopo una ferita o un incidente, o perché i muscoli sono molto deboli
  • permetterle di respirare se la sua gola è bloccata, per esempio da un gonfiore, un tumore o qualcosa bloccato nella gola
  • ridurre il rischio che cibo o liquidi entrino nei polmoni (aspirazione) se ha difficoltà a tossire

Una tracheostomia viene solitamente pianificata in anticipo ed eseguita in ospedale. Ma a volte può essere necessario eseguirla in caso di emergenza fuori dall’ospedale, ad esempio sulla scena di un incidente.

Come viene effettuata una tracheostomia

Una tracheostomia pianificata viene solitamente eseguita in anestesia generale, il che significa che non sarai cosciente durante la procedura e non sentirai alcun dolore.

Un medico o un chirurgo farà un foro nella tua gola usando un ago o un bisturi prima di inserire un tubo nell’apertura.

Una medicazione sarà posta intorno all’apertura nel collo e del nastro o dei punti di sutura saranno usati per tenere il tubo in posizione.

Se non sei in grado di respirare da solo, il tubo della tracheostomia può essere collegato a una macchina (ventilatore) che fornisce ossigeno per aiutare la respirazione e aumentare il flusso di ossigeno ai tuoi polmoni.

Apparecchiature speciali possono anche essere utilizzate per riscaldare e umidificare l’aria respirata.

In caso di emergenza, la tracheostomia verrà effettuata il prima possibile utilizzando un anestetico locale se non c’è abbastanza tempo per utilizzare un anestetico generale.

Questo significa che sarai cosciente durante la procedura, ma non dovresti sentire un forte dolore.

Dopo aver subito una tracheostomia, dovrà rimanere in ospedale per almeno alcuni giorni o settimane. A volte può essere possibile rimuovere il tubo e chiudere l’apertura prima di lasciare l’ospedale.

Tuttavia, il tubo potrebbe dover rimanere in modo permanente se hai una condizione a lungo termine che influenza la tua respirazione.

Vivere con una tracheostomia

È possibile godere di una buona qualità di vita con un tubo per tracheostomia permanente, ma può volerci del tempo per adattarsi.

Per cominciare, la maggior parte delle persone avrà difficoltà a parlare, mangiare, fare esercizio e mantenere il tubo della tracheostomia pulito e senza ostruzioni.

Se hai bisogno di una tracheostomia, un terapista appositamente addestrato può darti consigli e rispondere a qualsiasi domanda tu abbia.

Si assicureranno che lei si senta sicuro nel prendersi cura della tracheostomia prima che lei lasci l’ospedale.

Rischi e complicazioni

Una tracheostomia è generalmente una procedura sicura che funziona bene.

Tuttavia, come per tutte le procedure mediche, c’è un piccolo rischio di complicazioni, tra cui

  • sanguinamento
  • danni al tubo che porta il cibo dalla gola allo stomaco (esofago)
  • un accumulo di muco e liquidi nel tubo della tracheostomia, che rende difficile la respirazione e può portare a infezioni

Ultima revisione della pagina: 24 dicembre 2019
Prossima revisione prevista: 24 dicembre 2022

Potresti anche essere interessato agli argomenti

La tracheostomia previene l’aspirazione?

Nello specifico, la tracheostomia non previene l’aspirazione delle vie aeree o di altre secrezioni.

Continua…

Come si aspira un paziente con una tracheostomia?

Fasi per aspirare una tracheostomia Collegare il catetere di aspirazione al tubo della macchina per l’aspirazione. Immergi la punta del catetere di aspirazione nell’acqua di rubinetto pulita. Fai 4 o 5 respiri profondi. Metti delicatamente il catetere di aspirazione nel tubo della tracheostomia il più lontano possibile senza forzarlo.

Continua…

Si può aspirare con una trachea con bracciale?

Pertanto, la cuffia non può prevenire l’aspirazione in quanto si trova al di sotto delle pieghe vocali (vedi Figura 1). Quando non è presente né la ventilazione meccanica né un rischio di aspirazione grossolana, la cuffia dovrebbe essere sgonfiata. Un’altra considerazione è quella di cambiare il paziente con un tubo per tracheostomia senza cuffia.

Continua…

Che cos’è l’aspirazione da tracheostomia?

Aspirazione – L’aspirazione del contenuto orofaringeo è comune sia con la tracheostomia che con l’intubazione endotracheale. È il risultato sia del ristagno faringeo delle secrezioni sopra la cuffia delle vie aeree sia dell’attivazione ritardata della risposta di deglutizione [7,8].

Continua…

Cosa dovrebbe esserci al capezzale di un paziente con tracheostomia?

Tutti i pazienti con tracheostomia devono avere un’attrezzatura per l’aspirazione e forniture di emergenza al loro fianco. L’attrezzatura di emergenza si trova di solito in una borsa trasparente su un’asta per flebo attaccata al letto del paziente. Un paziente con tracheostomia deve essere valutato ogni due ore per determinare se l’aspirazione è necessaria.

Continua…

Quali sono 5 considerazioni infermieristiche quando ci si prende cura di un paziente con una tracheostomia?

ProceduraIntrodurre se stessi e verificare l’identità del cliente utilizzando il protocollo dell’agenzia. … Osservare le appropriate procedure di controllo dell’infezione come l’igiene delle mani.Provvedere alla privacy del cliente.Preparare il cliente e le attrezzature. … Aspirare il tubo di tracheostomia, se necessario. … Pulire la cannula interna.Altri articoli…-Dic 21, 2016

Continua…

Si può soffocare con una tracheostomia?

Chiama il tuo fornitore se si verifica uno dei seguenti problemi: Soffocamento e tosse mentre si mangia o si beve. Tosse, febbre o mancanza di respiro. Particelle di cibo trovate nelle secrezioni della tracheostomia.

Continua…

Come posso fermare l’aspirazione?

Prevenire l’aspirazioneEvitare le distrazioni quando si mangia e si beve, come parlare al telefono o guardare la TV.Tagliare il cibo in pezzi piccoli, a misura di morso. … Mangia e bevi lentamente.Siediti dritto quando mangi o bevi, se puoi.Se mangi o bevi a letto, usa un cuscino a cuneo per sollevarti.Altri articoli…-Mar 23, 2021

Continua…

Qual è la complicazione più grave di una tracheostomia?

L’ostruzione. L’ostruzione del tubo di tracheostomia era una complicazione comune. La causa più frequente di ostruzione era l’otturazione del tubo di tracheostomia con una crosta o un tappo mucoso. Questi tappi possono anche essere aspirati e portare ad atelectasia o ascesso polmonare.

Continua…

Per quanto tempo un paziente può essere intubato prima della tracheostomia?

I pazienti con insufficienza respiratoria che non possono essere svezzati entro 7-10 giorni sono candidati alla tracheostomia. La maggior parte dei pazienti traumatizzati gravemente feriti che richiedono l’intubazione per più di 5 giorni richiedono il supporto delle vie aeree e beneficiano di una tracheostomia precoce.

Continua…

Una tracheostomia è considerata un’intubazione?

Una tracheostomia è un altro tipo di via aerea artificiale. La parola intubazione significa “inserire un tubo”. Di solito, la parola intubazione è usata in riferimento all’inserimento di un tubo endotracheale (Immagine 1). I pazienti possono aver bisogno di un tubo endotracheale per una delle diverse ragioni.

Continua…

Qual è la qualità della vita dopo una tracheostomia?

La sopravvivenza mediana dopo la tracheostomia è stata di 21 mesi (range, 0-155 mesi). Il tasso di sopravvivenza era del 65% entro 1 anno e del 45% entro 2 anni dalla tracheostomia. La sopravvivenza era significativamente più breve nei pazienti di età superiore ai 60 anni al momento della tracheostomia, con un hazard ratio di morte di 2,1 (intervallo di confidenza al 95%, 1,1-3,9).

Continua…

Quali sono alcuni segnali di avvertimento che un paziente con una tracheostomia ha problemi di respirazione?

Difficoltà a respirare attraverso il tubo. Dolore o cambiamento del livello di comfort. Arrossamento o gonfiore intorno alla tracheostomia. Un cambiamento nella posizione del suo tubo di tracheostomia.

Continua…

Perché i pazienti Covid vengono tracheostomizzati?

La tracheostomia viene spesso eseguita per l’intubazione endotracheale prolungata nei pazienti critici. Tuttavia, nel contesto di COVID-19, i percorsi di posizionamento della tracheostomia sono stati modificati a causa della prognosi sfavorevole dei pazienti intubati e del rischio di trasmissione ai fornitori attraverso questa procedura altamente aerosolizzante.

Continua…

Quanto tempo si può rimanere su una tracheostomia?

Una tracheostomia può essere utilizzata per giorni o, con una cura adeguata, per anni. La maggior parte delle tracheostomie sono temporanee nell’intento. La ricerca indica che i pazienti possono essere dimessi dall’unità di terapia intensiva con una cannula per tracheotomia senza aggiungere morbilità o mortalità.

Continua…

Articolo precedente

Qual è il giocattolo per cani più popolare?

Articolo successivo

Quanto è necessario scavare le fondamenta per un giardino d’inverno?

You might be interested in …

Come risponde il cervello allo stress?

Studiare per un esame importante, prepararsi per un colloquio di lavoro o fare domanda per una scuola superiore sono tutte situazioni stressanti. Ma cosa significa in realtà essere stressati? Lo stress è più di una […]

Cosa fa il sale alla carne?

Anche se il sale viene consumato principalmente come condimento, è un ingrediente necessario nella maggior parte dei prodotti alimentari. Può rendere il cibo più profumato, bilanciare gli altri sapori, migliorare la tenerezza della carne e […]